I nostri Social

Serie B

Venezia-Cremonese: tutto sul match valido per la Serie A

Pubblicato

il

Venezia e Cremonese si giocano l’ultimo posto nella Serie A 2024/25: tutto quello che dobbiamo sapere sulla finale dei playoff di Serie B.

Venezia Tifosi

 

La Serie B 2023/24 si chiude ufficialmente allo stadio ‘Pier Luigi Penzo‘ dove il Venezia affronta la Cremonese nella finale di ritorno dei playoff.

Le due squadre si giocano, quindi, l’ultimo posto disponibile nella Serie A 2024/25, chi perde invece dovrà riprovarci il prossimo anno.

La gara d’andata, giocata a Cremona il 30 maggio, si è conclusa in parità sul risultato di 0-0.

Di seguito tutto quello che dobbiamo sapere sul match.

Indice

L’assenza di Venezia e Cremonese in Serie A

Il Venezia ha disputato la sua ultima stagione di Serie A nel 2021/2022 deve è immediatamente retrocesso concludendo il campionato all’ultimo posto.

Anche la Cremonese in Serie A è durata poco: promossa nell’estate del 2022, i grigiorossi hanno chiuso al penultimo posto tornando in B dopo appena 12 mesi.

Dove vedere Venezia-Cremonese in streaming

Sarà possibile vedere Venezia-Cremonese in diretta streaming su DAZN, tramite l’app SkyGo per i clienti Sky e su NOW, scegliendo il pacchetto Pass Sport.

Dove vedere Venezia-Cremonese in TV

Il match tra Venezia e Cremonese sarà una coesclusiva DAZN-Sky, così come tutta la Serie B.

Cosa serve per salire in Serie A

Alla Cremonese serve battere il Venezia con qualsiasi risultato, mentre ai veneziani servirà non perdere contro i grigiorossi.

Il regolamento della Finale

La Finale playoff di Serie B si gioca in due partite di andata e ritorno: la seconda sfida, ovvero quella di oggi, si gioca in casa della formazione che ha chiuso con la miglior classifica nella stagione regolare: il Venezia.

In caso di parità di punteggio complessivo nella doppia sfida, la gara non andrà né ai tempi supplementari né ai calci di rigore: ad essere promosso in Serie A sarebbe il Venezia in virtù, appunto, del miglior piazzamento in campionato.

Serie B

Cosenza, la slavina Tutino rischia di investire l’estate dei Lupi

Pubblicato

il

Cosenza, il riscatto di Gennaro Tutino stupito tutto, ed e’ una bomba che rischia di esplodere nell’estate del Marulla. Il bomber, intanto, sceglie il silenzio.

Quando il presidente Eugenio Guarascio, in conferenza stampa, ha annunciato il riscatto, da parte del Cosenza, di Gennaro Tutino, sono rimasti tutti a bocca aperta.

Nessuno si attendeva una scelta così coraggiosa, soprattutto alla luce dell’ingente investimento. I 2,5 milioni di euro elargiti al Parma, infatti, rappresentano una delle uscite di cassa più grandi della storia dei Lupi.

Tanto sforzo, tuttavia, non ha sortito, almeno a livello di entusiasmo, gli effetti sperati. Anzi, dal lato del giocatore si e’ manifestato un  nervosismo che si taglia con il coltello.

L’agente del giocatore, Mario Giuffredi, ha fatto sapere che il bomber napoletano ha altri programmi, non certamente quello di rimanere in Calabria.

Le aspettative, evidentemente, erano diverse. Magari una caduta del diritto di opzione, con conseguente ritorno del destino del giocatore nelle mani del Parma.

Cosenza, patata bollente Tutino

Così non e’ andata, e ora il Cosenza si trova tra le mani una slavina che rischia, se non disinnescata per tempo, di condizionare l’estate e il mercato dei rossoblù.

Un Tutino sempre fiero e orgoglioso di manifestare il proprio amore per Cosenza, intanto, si e’ celato dietro un gelido silenzio.

Una scelta che stride con la gioia urlata ai tifosi dopo tutte e venti le volte in cui ha gonfiato la rete in questa stagione.

Continua a leggere

Serie B

Cosenza, Di Marzio non ha dubbi: “Tutino? Difetto di comunicazione. Sul futuro..”

Pubblicato

il

Di Marzio

Cosenza, il noto giornalista di Sky, Gianluca Di Marzio ha parlato in merito al al riscatto di Gennaro Tutino. Andiamo qui di seguito a riportare le sue parole.

Intervento in una diretta Twitch per Fantacalcio.it, il noto giornalista Gianluca Di Marzio ha voluto esprimere il suo pensiero i merito alla telenovela legata a Gennaro Tutino.

Sulla querelle relativa al riscatto esercitato da parte dei Lupi, Di Marzio vede le cause nei modi di comunicazione. “Tutino e’ un figlio di Cosenza, ma credo che ci sia stato un difetto di comunicazione. Il presidente ha annunciato il riscatto senza aver minimamente condiviso o concordato con lui o con l’entourage quello che può essere un programma futuro per il Cosenza”.

Cosenza

Sul futuro dell’attaccante, invece, il giornalista non si sbilancia. Allo stesso Viali, quando e’ stato risolto il contratto, e’ stato detto che il Cosenza non avrebbe esercitato il riscatto di Tutino. Quindi e’ stata fatta una mossa dal presidente per ricreare entusiasmo che nell’ultima parte di stagione, al Marulla, era stato straordinario. Non so se l’attaccante rimarrà, perché aveva richieste importanti anche dall’estero

Infine, un quesito interessante. “Ora bisogna capire come si potrà condividere un percorso insieme e se ci sono i margini per farlo. Oppure se il Cosenza dovrà trattare con le squadre che presenteranno offerte superiori ai 2,5 milioni di euro, se no che operazione sarebbe per il Cosenza?“.

Continua a leggere

Serie B

Catanzaro, si attende una risposta da Aquilani: la concorrenza non manca

Pubblicato

il

Catanzaro, i giallorossi attendono una risposta da Alberto Aquilani, corteggiato da diversi altri club di B. Andiamo a leggere, qui di seguito, gli ultimi aggiornamenti.

La questione legata all’addio di Giuseppe Magalini al Catanzaro non si e’ ancora risolta, con il dirigente che preme per trasferirsi al Bari. Al momento, però, manca la formula ideale per dirsi addio.

In tutta questa bagarre dirigenziale, però, i calabresi non perdono di vista la questione panchina, anch’essa in alto mare.

Stando a quanto riferisce Passionecatanzaro.it, il favorito e’ Alberto Aquilani, sul quale ci sono diversi club di serie B.

All’inizio della settimana sono previsti nuovi contatti per provare a chiudere, con il tecnico in uscita da Pisa che si e’ preso del tempo per dare una risposta sull’offerta del presidente Floriano Noto.

Alla finestra rimangono Frosinone e Reggiana su tutte, seppur quest’ultima non sia più una opzione molto calda per il tecnico.

Attenzione, però, all’outsider. Dalle colonne de La Gazzetta del Sud, infatti, rimbalza il nome di Massimo Brambilla, in uscita dalla Juventus Next Gen.

 

 

Continua a leggere

Ultime Notizie

Real Madrid, Hummels Real Madrid, Hummels
Calciomercato2 minuti fa

Ultim’ora Milan, da Via Aldo Rossi arriva la decisione sull’opzione Hummels

Visualizzazioni: 7 Ultim’ora Milan, si e’ finalmente arrivati alla chiusura del cerchio per quanto riguarda l’ipotesi di ingaggiare Mats Hummels....

Bologna Bologna
Notizie3 minuti fa

Giaccherini su Thiago Motta: “Scelta migliore per la Juve”

Visualizzazioni: 45 L’ex calciatore della Juventus, Emanuele Giaccherini, ha commentato positivamente l’arrivo di Thiago Motta sulla panchina dei bianconeri. In...

Del Piero Del Piero
Notizie32 minuti fa

La tv tedesca a Del Piero: “Vuoi chiedere scusa per il 2006?”

Visualizzazioni: 175 Simpatico siparietto a Dortmund pochi minuti prima del calcio d’inizio tra Alex Del Piero e la tv tedesca....

Frosinone Frosinone
Calciomercato1 ora fa

Calciomercato Frosinone, si lavora su due piste in attacco: i dettagli

Visualizzazioni: 167 Frosinone, sono giorni caldi per la ricerca dell’erede di Eusebio Di Francesco. Intanto i ciociari lavorando su due...

Jude Bellingham - Depositphotos Jude Bellingham - Depositphotos
Europei1 ora fa

Serbia-Inghilterra, le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 146 Alle ore 21.00 si incontrano, all’Arena AufSchalke di Gelsenkirchen, le formazioni di Serbia-Inghilterra, per la seconda partita del...

Cagliari, Pavoletti Cagliari, Pavoletti
Calciomercato2 ore fa

Calciomercato Cagliari, Pavoletti: “Sappiamo cosa fare”

Visualizzazioni: 193 Il Calciomercato del Cagliari può aprirsi con una grande notizia. Leonardo Pavoletti  prosegue con il Cagliari e resterà...

Scommesse, Depositphotos Scommesse, Depositphotos
Calciomercato2 ore fa

Zaniolo: per Labaro Viola preferirebbe la Fiorentina all’Atalanta

Zaniolo e la Fiorentina: una storia di qualche anno fa e che potrebbe ricominciare già da questa estate. Le ultime...

Europei2 ore fa

Francia, Deschamps carica i suoi “Pronti a vincere domani”

Visualizzazioni: 152 La giornata di domani vedrà l’esordio della Francia del CT Didier Deschamps. La conferenza stampa ha visto il...

lazio lazio
Calciomercato3 ore fa

Lazio, un calciatore potrebbe finire in Premier League

Visualizzazioni: 189 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, un calciatore della Lazio potrebbe finire in Premier League visti i diversi...

Juventus, Alvaro Morata quando indossava la maglia bianconera - Depositphotos Juventus, Alvaro Morata quando indossava la maglia bianconera - Depositphotos
Europei3 ore fa

Spagna, De La Fuente “Morata e Rodri? Vogliamo risparmiarli”

Visualizzazioni: 196 A margine della partita vinta dalla Spagna sulla Croazia, il Ct della nazionale iberica Luis De La Fuente...

Le Squadre

le più cliccate