I nostri Social

Serie A

Verona, Setti: “Non abbiamo la possibilità di fare un campionato da top. Sul futuro di Baroni…”

Pubblicato

il

Hellas Verona, Maurizio Setti

Il presidente del Verona Maurizio Setti si è espresso sulla straordinaria salvezza ottenuta dalla squadra direttamente dalla sede del club. Di seguito un estratto delle sue parole.

Le parole di Setti

Qual è la situazione del Verona ad oggi?
“L’intento è di avere sempre una salvezza più tranquilla, da 13 anni cerco di avere due cose equilibrate, la salvezza e i conti con una logica.

Di errori se ne fanno, tutti li fanno, nella mia figura si è sempre cercato di fare il calcio che possiamo fare, un calcio che porta normalmente alla salvezza, un risultato che la piazza merita, ma al contempo c’è il rischio di retrocedere, ogni anno è sempre più difficile, ci sono proprietà straniere che arrivano con investimenti importanti. Poi ci sono proprietà che fanno investimenti importanti ma non vanno a buon fine, penso al Sassuolo.”

Sogliano e Baroni resteranno al Verona?
“Nella mia esperienza ho capito che i contratti ci sono ma valgono poco. Non abbiamo ancora parlato, vogliamo finire bene questo campionato poi inizieremo a fare le valutazioni di quello che ci aspetterà, insieme e in grande serenità.”

A gennaio c’è stata una rivoluzione, perchè?
“Normalmente il Verona fa cessioni, nel mercato estivo non è successo perchè le offerte sono arrivate troppo tardi, il punto fondamentale è che la rivoluzione di gennaio viene fatta con quattro giocatori titolari, quattro che erano riserve, e tanti non hanno mai giocato ed erano fuori rosa.

Senza rivoluzione non ci si sarebbe salvati, questo l’abbiamo deciso insieme a mister e d.s. Tanti giocatori non volevamo più restare qua, l’unico era Ngonge che però ha avuto una valutazione troppo elevata per non cederlo, gli altri speravano in contratti migliori o situazioni diverse. Questo club vive di plusvalenze quindi non avendole fatte prima avrei dovuto farle dopo.”

Il Verona è in vendita?
“Di concreto e vero non c’è mai stato nulla, solo degli avvicinamenti, il club è aperto a delle opportunità, se arriva il socio di capitale ben venga, se arriva una persona facoltosa che può portare il club a risultati migliorativi ben venga, io non ho gli occhi a mandorla, non sono un fondo, non ho le possibilità finanziarie per fare campionati da primi sei posti ma penso di aver dimostrato in questi anni il calcio che mi posso permettere al massimo. Quello che posso promettere ai nostri tifosi è che si deve capire dove si cala questa realtà.

Ho raggiunto il record di campionati consecutivi in Serie A, quindi se nessuno prima ci è riuscito bisogna farsi delle domande, poi se arriva qualcuno che può migliorare la situazione e portare il club a lottare per altri obiettivi io sono aperto.”

 

Serie A

Milan, senti Dida: “Spero faccia una squadra importante”

Pubblicato

il

Dida

Nelson Dida, leggendario portiere brasiliano ex Milan, ha parlato dei rossoneri. L’ha fatto affidandosi a Sky Sport dove ha spiegato le sue opinioni in merito a tante cose inerenti il Diavolo

Nelson Dida ha parlato delle sue sensazioni su moltissime cose. Sul Milan, sul calciomercato che i rossoneri possono fare e sui giocatori che sono e che sono passati a Milanello in questi anni. L’ha fatto ai microfoni di Sky Sport.

Nelson Dida ha un legame viscerale con il Milan. Con i rossoneri ha vinto una Serie A, una Coppa Italia, una Supercoppa Italiana ma soprattutto due UEFA Champions League e due Supercoppe UEFA. Un palmares che lo pone nella leggenda, almeno del Milan, e che lo pone fra i portieri migliori di sempre.

Milan, senti Dida: “spero faccia una squadra importante”

Dida ha così parlato sul nuovo allenatore del Milan, Paulo Fonseca, ospite nel ritiro del Portogallo: “Sicuramente è importante avere questo contatto soprattutto con Leao perché lui è un giocatore importantissimo per il Milan. Avere un contatto di fiducia significa che a lui tiene tanto”.

Dida ha avuto poi modo di parlare del portiere dell’Italia, ex Milan, Gianluigi Donnarumma: “Sta facendo benissimo, è un grandissimo portiere. Tutti noi lo sappiamo. Ho avuto l’opportunità di lavorare con lui. E’ una grandissima persona, un uomo che vuole lavorare e vincere. E’ un ragazzo d’oro. Ha fatto benissimo. Con la Spagna è stato protagonista”.

In ultima istanza ha speso qualche parola anche sul Milan che segue l’attaccante del Bologna Joshua Zirkzee: “Mi ricorda un pochino Zlatan, ma Ibra è Ibra. Era un giocatore a 360°. In area, fuori area, di testa. Era un attaccante completo. Zirkzee ha certe caratteristiche. Sarà importante, se venisse al Milan”.

Continua a leggere

Serie A

Inter, Dumfries: “Milano è casa mia. Sul rinnovo…”

Pubblicato

il

Il laterale dell’Inter Denzel Dumfries ha parlato ai microfoni del Corriere dello Sport al termine della sfida tra Olanda e Francia in merito al rinnovo di contratto in scadenza nel 2025.

Le sue parole

“Ci sono stati per tutti dei ritardi, visto che abbiamo cambiato proprietario, ma io voglio firmare. L’Inter è casa mia, mi sento in famiglia. Ne abbiamo parlato prima dell’Europeo e lo faremo ancora al mio ritorno.”

Continua a leggere

Serie A

Roma, Fazio elogia De Rossi: “Mai avuto un compagno di squadra così. Quando sono arrivato…”

Pubblicato

il

calciomercato Roma

L’ex difensore della Roma Federico Fazio ha parlato ai microfoni di Tv Play in merito a Daniele De Rossi. Di seguito le sue parole.

Fazio su De Rossi

Quando si è ritirato De Rossi hai detto che era il più grande in campo e fuori, che rapporto avevi con lui e perchè hai detto così?
“Appena arrivato a Roma ho scoperto una persona bravissima e bellissima, molto vicina dal punto di vista umano. Uno dei più bravi e forti a leggere i momenti delle partite e i sistemi. Poi la sua esperienza, il modo di aiutarti, un leader fortissimo. Non ho mai avuto un compagno così in campo.”

Continua a leggere

Ultime Notizie

Italia Italia
Europei48 secondi fa

Croazia-Italia: probabili formazioni e dove vederla

Visualizzazioni: 2 Le possibili scelte di Dalic e Spalletti alla vigilia della gara tra Croazia ed Italia, in programma lunedì...

Roma, Daniele De Rossi Roma, Daniele De Rossi
Calciomercato11 minuti fa

Roma, si guarda con speranza alla Francia

Visualizzazioni: 5 La Roma continua a guardarsi attorno: per il calciomercato ha mostrato grande interesse per un giovane che milita...

Inter, Inzaghi Inter, Inzaghi
Calciomercato32 minuti fa

Inter, occhi su un giocatore neo-promosso

Visualizzazioni: 70 L’Inter fa sul serio per un giocatore giovane che è legato a una squadra che è stata recentemente...

Calciomercato33 minuti fa

Fiorentina: i giovani della rosa già pronti sono incedibili

I movimenti della Fiorentina prevedono la conferma dei giovani già pronti e la valutazione, da parte di Palladino, di quelli...

Francia, Mbappé Francia, Mbappé
Europei46 minuti fa

PSG: Mbappè chiede gli arretrati

Visualizzazioni: 71 Mbappè ha notificato al club parigino la richiesta di alcuni presunti stipendi e bonus non percepiti nell’ultima stagione...

Calciomercato51 minuti fa

Milan, può sfumare Emerson Royal: clamorosa apertura per Dumfries

Visualizzazioni: 439 Milan, le recenti vicende giudiziarie hanno di fatto allontanato il terzino destro del Tottenham è aperto la strada...

Juventus, Cristiano Giuntoli Juventus, Cristiano Giuntoli
Calciomercato1 ora fa

Juventus, corteggiatrici d’eccezione per un centrocampista

Visualizzazioni: 160 Juventus, tra i giocatori che sono sul mercato ce n’è uno che ha attirato l’attenzione di due club...

Serie B1 ora fa

Panchina Catanzaro, brusca frenata per Aquilani: Zaffaroni in corsia di sorpasso

Visualizzazioni: 96 Panchina Catanzaro, i giallorossi devono ancora chiudere per l’allenatore. Alberto Aquilani può saltare, con un nome nuovo che...

Calciomercato2 ore fa

Calciomercato Spezia, due candidati per la fascia mancina: i dettagli

Visualizzazioni: 121 Calciomercato Spezia, urgono rinforzi sulla fascia sinistra, considerati i molti addii in vista. Si lavora su due profili...

Calciomercato2 ore fa

Calciomercato Palermo, Pigliacelli con le valigie in mano: per il sostituto si guarda in casa Catanzaro

Visualizzazioni: 150 Calciomercato Palermo, i siciliani vogliono arrivare a un portiere, vista la non sicura permanenza di Mirko Pigliacelli. Spunta...

Le Squadre

le più cliccate