Dopo aver conquistato la prestigiosa semifinale di Europa League due giorni fa ai danni dell’Ajax, la Roma torna in campo per affrontare il 31°turno di campionato. L’avversario sarà il Torino, reduce dalla pesantissima vittoria sul campo dell’Udinese che gli ha permesso di allungare a più cinque sul Cagliari terzultimo.

Nonostante la formazione molto rimaneggiata, i giallorossi proveranno a bissare il successo di settimana scorsa contro il Bologna per continuare ad alimentare le, seppur residue, speranze di qualificazione alla prossima Champions League.

Qui Torino

Dall’approdo di Nicola sulla panchina granata, il rendimento e l’atteggiamento della squadra sono drasticamente cambiate, avendo ottenuto 14 punti in 11 giornate, molti dei quali arrivati nel finale.

Il rendimento casalingo, però, rimane il tallone d’Achille: solo una vittoria, giunta in rimonta con il Sassuolo, in 14 uscite che, se sommata agli 8 pareggi, vale il peggior andamento interno della Serie A con 11 punti all’attivo alla pari del Parma.

La formazione per la gara di domani alle 18 sembra preannunciata: tra i pali ancora Milinkovic-Savic con Sirigu out, in difesa spazio nuovamente a Buongiorno al fianco dei più navigati Izzo e Bremer ed in avanti l’ex Sanabria comporrà la coppia d’attacco con Belotti.

Unico ballottaggio in mediana tra Rincon e Lukic, il venezuelano attualmente favorito.

Qui Roma

Se il Torino ha sofferto molto i match casalinghi, si può tranquillamente constatare come anche il rendimento esterno offerto dalla Roma non si sia dimostrato all’altezza. Sono già 6 le sconfitte arrivate fuori dalle mura amiche in 14 uscite, solamente 5, invece, i successi maturati.

Alle ormai croniche assenze di Smalling, El Shaarawy, Kumbulla e Spinazzola, si aggiungono anche quelle di Calafiori e Pellegrini, squalificato.

Pochi dubbi da sciogliere, dunque, per Fonseca che tra i pali potrebbe affidarsi nuovamente a Mirante ed in difesa a Fazio, come accaduto con il Bologna.

Ballottaggio sulla destra tra Reynolds e Karsdorp, mentre a sinistra agirà Bruno Peres. In avanti spazio al tridente spagnolo capeggiato da Borja Mayoral.

I precedenti

Il numero di precedenti totali in Serie A tra Torino e Roma sono 151, con i giallorossi nettamente avanti nel computo totale delle vittorie, 65, contro le 46 dei granata. 40, invece, i pareggi.

All’Olimpico di Torino le due compagini si sono affrontate 75 volte: qui sono i granata a farla da padrone con 32 successi contro i soli 16 dei capitolini, impostisi negli ultimi due anni per 0-1 e 2-3. A chiudere i conti ci sono 27 pareggi.

Probabili formazioni

Torino (3-4-1-2): Milinkovic-Savic; Izzo, Bremer, Buongiorno; Vojvoda, Rincon, Mandragora, Ansaldi; Verdi; Sanabria, Belotti. Allenatore, Nicola

Roma (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Ibanez, Fazio; Reynolds, Veretout, Villar, Bruno Peres; Pedro, Carles Perez; Borja Mayoral. Allenatore, Fonseca

Dove vederla

La partita sarà trasmessa in esclusiva da Sky sui canali Sky Sport Serie A (202 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (canale 251 del satellite). Sarà, inoltre, possibile vivere il match sulle piattaforme in streaming Sky Go e Now Tv.