Home » Esteri » Spalletti, ombra sul suo futuro al Napoli: resterà?
EsteriSerie A

Spalletti, ombra sul suo futuro al Napoli: resterà?

Le qualità del blasonato Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, non stanno passando inosservate. Neppure all’estero, dove le sirene si fanno seducenti.

Una caduta non cambia la sostanza: il Napoli è la prima squadra del campionato, ed è con tutta probabilità destinata a rimanerlo.

Anche grazie al suo allenatore: in Luciano Spalletti, infatti, ha trovato una guida sicura ed esperta, in grado di incitare amorevolmente i suoi ragazzi quando necessario: come ha fatto anche ieri sera, al Maradona.

Il tecnico toscano sta attirando l’attenzione dei club, anche esteri. L’ultimo in ordine di tempo è il Chelsea che, dopo aver esonerato Graham Potter, ha necessità di trovargli un bel sostituto.

L’indiscrezione viene dal quotidiano britannico The Telegraph: i candidati al posto di allenatore del club sono stati già selezionati.

Si tratta di Julian Nagelsmann (Bayern Monaco), Mauricio Pochettino (svincolato), Oliver Glasner (Eintracht Francoforte) e, per l’appunto,  Spalletti.

Se l’allenatore del Napoli si trasferisse al Chelsea diventerebbe il settimo tecnico italiano del club. I predecessori sono stati, in ordine cronologico: Gianluca Vialli (dal 1998 al 2000), Claudio Ranieri (dal 2000 al 2004), Carlo Ancelotti (dal 2009 al 2011), Roberto Di Matteo (2012) e Antonio Conte (dal 2016 al 2018).

LEGGI ANCHE:  Hellas Verona, le parole di Tudor in vista del Napoli

I tecnici nostrani hanno portato al club 15 trofei in totale.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Esteri