I nostri Social

Serie A

Sfortuna, pali e VAR: Milan, un pari che sta stretto

Pubblicato

il

Al termine di una partita incredibile, il Milan acciuffa almeno un punto ed evita la sconfitta beffa. A San Siro il Verona va in vantaggio di due reti nei primi venti minuti, i padroni di casa reagiscono con veemenza e vengono premiati solo nel finale. La sosta per gli uomini di Pioli arriva al momento giusto.

Il primo tempo

Pioli si affida alla squadra titolare. L’unico cambio è Gabbia per Romagnoli, fermato nel riscaldamento da un piccolo fastidio muscolare. Ibra inamovibile davanti. Il Verona risponde con l’ex Kalinic a supporto del quale agisce l’eccellente Zaccagni. La partita inizia subito su ritmi molto alti e il Verona sfiora subito il goal con Kalinic sul quale Donnarumma è miracoloso. Sul calcio d’angolo seguente Barak ribadisce in rete una precedente traversa di Zaccagni (6′). Dopo gli schiaffoni di giovedì col Lille, il Milan risponde veementemente. Saelemaekers impegna severamente Silvestri e in generale Leao mette alla frusta Lovato a sinistra. Nel momento migliore dei padroni di casa però arriva la doccia fredda del raddoppio veronese. Sempre da azione d’angolo, Zaccagni calcia al volo dal limite ed è fortunato a trovare la deviazione di Calabria che spiazza Donnaruma. Senza nemmeno sapere come il Milan si trova sotto di due reti. Da quel momento in poi però il Diavolo carica a testa bassa e crea occasioni in serie. Silvestri è miracoloso su un bel tiro di Leao dal limite. E al minuto 27 arriva la rete che accorcia le distanze. Saelemaekers crossa teso in mezzo, Kessiè tocca e lo fa poi anche Magnani che la infila nella propria porta. Goal meritato e Milan che avrebbe sul finire di tempo l’occasione del pareggio. Silvestri è però miracoloso su Hernandez, entrato in area dopo un duetto fortunoso con Ibra. Si va al riposo col Verona in vantaggio.

Il secondo tempo

La seconda frazione si apre con l’immediato ingresso di Rebic per Saelemaekers. La prima occasione è però del Verona. Di Marco su assist di un imprendibile Zaccagni spara alto da pochi passi. E’ l’ultimo sussulto degli ospiti. Il Milan riprende il filo della manovra e Silvestri è di nuovo miracoloso su Theo. A venticinque minuti dalla fine poi Lovato stende in area Kessiè e per Guida è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Ibra e la scelta non paga. Lo svedese calcia alle stelle il penalty e prosegue la sua striscia nera di questa stagione. L’ex United tuttavia non si abbatte e da lì in avanti diventa il trascinatore della squadra. Sue tutte le palle alte. E proprio su un palla ferma Ibra colpisce di testa un clamoroso incrocio dei pali. La partita sembra stregata. Calhanoglu si vede annullare un goal per un fuorigioco millimetrico e in generale appare fuori forma. Negli assalti finali gli uomini di Pioli pervengono al pari che però il Var annulla. Rebic, dopo una bella giocata sulla sinistra, mette in mezzo, sponda di Ibra per Calabria che batte Silvestri. Guida, dopo consulto VAR, annulla per un tocco di braccio dello svedese sullo stacco. La partita sembra finita ma il gigante di Malmoe non ci sta. E a tre minuti dalla fine del recupero prima impegna Silvestri con una bellissima girata e poi sul cross conseguente di Diaz schiaccia in rete la palla del pareggio. Cala il sipario. Pioli va alla sosta da primo e con rimpianti. Ed è forse questa la notizia più bella.

Serie A

Roma, annunciata la nuova divisa: operazione nostalgia

Pubblicato

il

Roma

Lo storytelling della Roma passa anche per le magliette: l’Home Kit 2024-2025, annunciato ufficialmente proprio stamattina, ne è la prova.

Proprio oggi, Adidas e la Roma hanno presentato il nuovo Home Kit per la stagione 2024-25.

La nuova divisa casalinga è fortemente ispirata a Campo Testaccio, il primo stadio di proprietà del club, utilizzato dal 1929 al 1940. I colori predominanti, il rosso bordeaux scuro e l’oro, sono infatti i colori che caratterizzavano uno degli abbonamenti a Campo Testaccio per la stagione 1933-’34.

La maglia rende omaggio al legame tra il club e il quartiere simbolo del tifo giallorosso, influenzando anche i design dei prossimi kit.

Roma, la nuova maglia dell'Home Kit 2024-'25 indossata da Paulo Dylala

Roma, che aspetto ha la nuova maglia?

La maglia ha una base rosso scuro con sottili righe dorate e un rosso più intenso sul davanti. Il logo del club è applicato sul cuore, usando la stessa gradazione di rosso.

Il design a girocollo presenta le tre strisce dorate di Adidas sulle spalle e il dettaglio “A.S. Roma” sul retro del colletto, ispirato agli abbonamenti degli anni Trenta. Pantaloncini e calzettoni completano il kit con colori dominanti rosso scuro e dettagli dorati.

Il nuovo kit sarà indossato per la prima volta nell’amichevole del 22 luglio contro il Kosice in Slovacchia ed è già disponibile in commercio.

Continua a leggere

Serie A

Inter, Zielinski sta arrivando: oggi è il giorno X

Pubblicato

il

Inter, Zielinski

Inter, Piotr Zielinski dal Napoli al lavoro come nuovo giocatore nerazzurro: oggi è una giornata cruciale per il giocatore polacco.

Oggi agenda fitta di appuntamenti per il centrocampista polacco arrivato proprio ieri sera a Milano dal Napoli.

Stamattina Piotr Zielinski si è sottoposto ad alcune visite mediche al CONI, che hanno attestato la sua idoneità.

Di seguito un video che ritrae il giocatore dopo le visite:

Poi Zielinski si è diretto al centro sportivo dell’Inter, club al quale si è trasferito da poco a parametro zero. Oggi farà la sua prima sessione di allenamento con il nuovo club ad Appiano Gentile.

Lo riporta Gianluca di Marzio su X.

Continua a leggere

Serie A

Roma-Latina, prova campo superata per la prima amichevole estiva

Pubblicato

il

Roma-Latina, c'è anche Dybala

A Trigoria, ieri sera, si è tenuta a porte chiuse la prima amichevole estiva dei giallorossi: RomaLatina. Una prova superata a pienissimi voti.

Ieri sera, al Campo Testaccio del centro di allenamento Fulvio Bernardini di Trigoria, si è svolta la prima amichevole dei giallorossi: il match Roma-Latina. Un’amichevole che ha permesso loro di mettere alla prova strategie vecchie e nuove e giocatori.

I padroni di casa ne sono usciti vincitori con ampissimo margine, visto che la partita si è conclusa 6-1, con i giallorossi nettamente dominanti.

La Roma vista in campo a Trigoria

Mister De Rossi ha optato per scelte inusuali: in campo anche Paulo Dybala nei panni del falso nueve e un sapiente impasto tra titolari, seconde scelte e giovani.

Questi i giocatori in campo per le due compagini:


ROMA (4-3-3),
Primo tempo: Boer; Sangaré, Smalling, Ndicka, Angelino; Pisilli, Le Fée, Baldanzi; Joao Costa, Dybala, Solbakken. Secondo tempo: Svilar; Feola, Golic, Plaia, Reale; Levak, Darboe, Graziani; Almaviva, Sugamele, Cherubini.

Allenatore: De Rossi

LATINA: Zacchi, Ercolano, Vona (37’pt Polletta), Di Renzo , Ciko, Di Livio, Mastroianni, Marenco, Riccardi, Capanni Dias, Vona. A disposizione: Cardinali, Basti, Civello, Segat, Cipolla, Saccani, Di Giovannantonio, Addessi, Zitelli, De Maio, Scarmiglieri.

Allenatore: Paladino

La partita

Ad aprire le danze, in fatto di gol, è stato il Latina con la rete di Capanni al 20′.
Poi non ce n’è stata per nessuno: Dybala ha fatto da apripista ai compagni al 27′. A seguire: al 28′ Solbakken, al 39′ Pisilli, al 42′ Le Fee, per finire in bellezza con la doppietta di Graziani (al 64′e al 81′).

Da evidenziare il primo gol in maglia giallorossa del neo acquisto francese Le Fee e la doppietta del 19enne Leonardo Graziani, in forza alla Primavera. Solbakken è tra i possibili partenti del club e sta facendo di tutto per farsi notare e per far dimenticare una stagione opaca.

Un ottimo inizio, sebbene contro un’avversaria di Serie C, che fa ben sperare per l’avvio di questa nuova stagione.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Rugani, Juventus Rugani, Juventus
Calciomercato8 minuti fa

ESCLUSIVA CS: Daniele Rugani può finire al Bologna?

Visualizzazioni: 36 Il procuratore di Daniele Rugani è a Casteldebole per trattare l’approdo del difensore al Bologna. Rugani lascerebbe quindi...

Milan Milan
Calciomercato28 minuti fa

Milan, primo contratto da pro per il figlio di Zlatan: giocherà in C

Visualizzazioni: 340 Il figlio di Zlatan Ibrahimovic, Maximilian, che lo scorso anno ha giocato per l’under 18 del Milan, ha...

Calciomercato46 minuti fa

Milan, sempre più Fullkrug: l’attaccante vede rossonero

Visualizzazioni: 519 Milan, si muove ancora qualcosa per quanto riguarda il reparto offensivo, dopo l’acquisto di Alvaro Morata. Vediamo qui...

Napoli, De Laurentiis lascia andare Demme Napoli, De Laurentiis lascia andare Demme
Calciomercato49 minuti fa

Calciomercato Napoli, l’ala arriva dal Portogallo?

Visualizzazioni: 251 Il Napoli potrebbe arrivare ad un esterno in forza al Benfica. Stando al Corriere dello Sport David Neres,...

Roma Femminile, Giulia Dragoni Roma Femminile, Giulia Dragoni
Calcio Femminile59 minuti fa

Ufficiale – Roma femminile, colpo Champions: Dragoni è giallorossa!

Visualizzazioni: 296 La Roma femminile piazza un importante colpo in entrata. Arrivata dal Barcellona la prima italiana a vincere la...

Calciomercato1 ora fa

Empoli, accelerata per il sostituto di Luperto

Visualizzazioni: 357 In questi giorni l’Empoli è molto attivo sul mercato. Non solo altri due acquisti, nelle prossime ore potrebbe...

Napoli, Osimhen Napoli, Osimhen
Calciomercato1 ora fa

Napoli, a un passo l’addio di Osimhen. Pronto il sostituto

Visualizzazioni: 347 Sembra ormai prossimo l’addio di Victor Osimhen al Napoli. Il nigeriano è destinato a lasciare i partenopei nelle...

Lecce Lecce
Calciomercato2 ore fa

Lecce, a centrocampo l’obiettivo principale è un ex Torino

Visualizzazioni: 290 Il Lecce continua a lavorare sul mercato per regalare nuove pedine a Gotti. L’obiettivo principale a centrocampo ha...

Fiorentina Fiorentina
Calciomercato2 ore fa

Fiorentina, ecco il sostituto di Milenkovic: oggi le visite mediche

Visualizzazioni: 288 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, la Fiorentina è riuscita a sostituire il difensore Milenkovic andato in Premier...

Calciomercato2 ore fa

Milan, Moncada spinge per Hermoso: riprendono i dialoghi con l’agente

Visualizzazioni: 659 Milan, la ricerca del difensore centrale è ad oggi una priorità per la dirigenza rossonera. Veniamo qui di...

Le Squadre

le più cliccate