La Roma è proiettata verso la prossima sfida che la attenderà domenica contro il Benevento, gara all’apparenza semplice che potrebbe, però, riservare insidie ai ragazzi di Fonseca.

Le streghe, infatti, hanno conseguito due vittorie nei primi tre match disputati a discapito di Sampdoria e Bologna, mettendo in mostra abilità nel possesso e conseguente produzione offensiva da non sottovalutare.

Il mister giallorosso, dal canto suo, sembra voler rispondere schierando la miglior formazione possibile, ma sarà costretto a fare nuovamente a meno di Chris Smalling.

Smalling non arruolabile

Chris Smalling è senza dubbio l’uomo del momento in casa Roma. Il tanto agognato ritorno nella capitale è avvenuto a pochi secondi dalla fine di un calciomercato tormentato e senza certezze.

Il centrale inglese avrebbe dovuto debuttare in questa stagione proprio nel prossimo impegno di campionato con il Benevento, ma una lieve distorsione al ginocchio sinistro, le cui ripercussioni verranno valutate nelle prossime ore, non gli permetterà di scendere in campo.

Fonseca dunque, con ogni probabilità, si affiderà agli stessi undici usciti vittoriosi da Udine, confermando la giovane retroguardia composta da Mancini, Ibanez e Kumbulla.

 

PAGINA FACEBOOK CALCIO STYLE

SITO CALCIO STYLE