I nostri Social

Notizie

Juve, Cristiano Ronaldo: “Non ho sintomi, mi sento forte mentalmente e fisicamente”

Pubblicato

il

Risultato positivo al Covid-19, Cristiano Ronaldo ha di recente parlato delle proprie condizioni di salute nel corso di una diretta Instagram. Ecco le sue parole.

Le parole di Cristiano Ronaldo

Non ho sintomi, mi sento forte mentalmente e fisicamente. Volevo condividere con voi che mi sento bene, non ho nessun problema, sto bene. Onestamente non ho niente, nessun dolore. Volevo ringraziarvi per i messaggi, e spero di tornare presto ad allenarmi, a giocare e a godermi la vita. Ora sono in quarantena, la mia famiglia è in un altro piano, ma è tutto ok. Sto bene qui, il resto non è importante. È difficile non avere contatti con gli altri ma il protocollo è questo e lo devo rispettare”.

Ha quindi proseguito: “Ho fatto tutto con le autorizzazioni. Un signore di cui non faccio il nome dice che non ho seguito il protocollo, ma non è vero. Sono rientrato dal Portogallo perché io e la mia squadra ci siamo assicurati di rispettare tutte le procedure. Sono tornato in Italia in aeroambulanza e non ho avuto contatti con nessuno neanche a Torino”.

Per poi aggiungere: “La cosa più importante è avere una vitamina D buona, alta: il sole è gratis e 20/30 minuti di sole aiutano il vostro sistema immunitario. Serve anche avere una vitamina C alta, così come gli Omega 3. Bisogna nutrirsi bene, alimentarsi bene e in maniera attenta, fare un po’ di sport, di camminata.  Poi è importante dormire bene, io grazie a Dio sono fortunato perché lo faccio tutte le notti: dormo 8-9 ore al giorno. È il rimedio migliore, è fondamentale così come mangiare bene: per esempio, bisogna mangiare tanta verdura. Prossimamente voglio darvi la mia opinione su quello che ho studiato in questi mesi: questo virus è una cosa seria, ma non ho paura“.

Notizie

Lazio: decisi i numeri di maglia per la nuova stagione

Pubblicato

il

lazio

Lazio: la squadra biancoceleste nel pomeriggio ha svolto la sua prima amichevole del suo ritiro estivo ad Auronzo di Cadore.

Lazio

La preparazione della Lazio di Marco Baroni prosegue. La squadra si trova in ritiro ad Auronzo di Cadore per svolgere gli allenamenti in vista dell’inizio del campionato di Serie A, in programma il 18 agosto: quando i biancocelesti scenderanno in campo tra le mura amiche dello Stadio Olimpico di Roma contro il neopromosso Venezia.

I ragazzi di Baroni nel pomeriggio hanno svolto la loro prima sgambata stagionale contro l’Auronzo, utile per vedere se la squadra ha iniziato a carpire il sistema di gioco del nuovo tecnico.

L’amichevole ha dato modo anche di scoprire tutti i numeri di maglia per la nuova stagione 2024/25. Nulla di totalmente ufficiale, dato che i numeri saranno confermati solo prima dell’inizio del campionato.

Di seguito la lista completa:

Portieri: Provedel 94, Mandas 35, Furlanetto 55, Renzetti 59;

Difensori: Lazzari 29, Marusic 77, Patric 4, Romagnoli 13, Casale 15, Kamenovic 16, Pellegrini 3, Fares 93, Milani 78;

Centrocampisti: Guendouzi 8, Akpa Akpro 92, Rovella 6, Cataldi 32, Vecino 5, Dele-Bashiru 7, Basic 26;

Attaccanti: Isaksen 18, Tchaouna 20, Noslin 14, Castellanos 19, Pedro 9, Cancellieri 11, Saná Fernandes 70.

Continua a leggere

Notizie

Tebas (presidente Liga): “Finché ci sarà Florentino Perez la Superlega non è morta…”

Pubblicato

il

Superlega

Il presidente de La Liga Javier Tebas ha parlato ai microfoni di Sport in merito all’ampiamente discusso tema della Superlega che, a suo avviso, sembra ancora ardere sotto le proprie ceneri.

Di seguito quanto dichiarato da Tebas.

La Superlega è ancora attuale

“Sono stato nel calcio per molti anni. Per me, la Superliga non è un formato di competizione, ma un concetto emerso nel 2002 con il G14 che è stato promosso anche da Florentino Pérez. Finché Florentino è a capo del Real Madrid la Superlega non è morta.

È qualcosa che mi mi preoccupa. Perché non si tratta di discutere un modello di competizione, la cosa grave è la governance.

L’ha detto Florentino nell’aprile 2021 e lo ripete nelle assemblee, che viene a salvare il calcio, ‘non preoccupatevi, in solidarietà vi daremo un po’ di soldi’, come se fossimo nell’Europa feudale e il vassallo dovesse andare a pagare le decime al suo signore.

Il Real Madrid si oppone a tutto, ma non convince nessuno. Ha perso quella battaglia nell’aprile 2021. Ha deciso che il suo modello, che i ricchi comandano, deve imporsi.

Cercherà di farlo prima di lasciare la presidenza del Madrid. Ma ha trovato un’opposizione molto forte dalla Liga e dal suo presidente, che non tace, che lo combatte, lo dice: lo ripeterò tutte le volte che sarà necessario.”

Continua a leggere

Notizie

Inter, oggi compie 40 anni l’ex Handanovic

Pubblicato

il

inter Oaktree, Calciostyle

Samir Handanovic, ex portiere sloveno che con l’Inter ha collezionato in tutte le competizioni ben 455 presenze, compie oggi 40 anni.

Arrivato a Milano nell’estate 2012 per 18 milioni di euro dall’Udinese, dal suo approdo in Lombardia si è dimostrato un calciatore fondamentale nei suoi anni con i colori nerazzurri.

Con la maglia dell’Inter Handanovic ha vinto uno Scudetto, due Coppe Italia e due Supercoppe Italiane. Nella stagione 2022-2023 ha deciso di ritirarsi dal calcio giocato, entrando come tecnico nel settore giovanile nerazzurro.

Inter, oggi compie 40 anni l’ex Handanovic

handanovic

La società nerazzurra ha deciso, tramite i suoi social, di fare gli auguri di buon compleanno all’ex portiere nerazzurro, che compie 40 anni oggi.

Tramite un post sul suo profilo Instagram, la società ha messo una foto del portiere con scritto: “Happy birthday Handa“.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Calciomercato5 ore fa

Bologna, un calciatore potrebbe finire in Serie B

Visualizzazioni: 225 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, un calciatore del Bologna potrebbe finire in Serie B in vista della...

Genoa Genoa
Calciomercato6 ore fa

Genoa, un calciatore sembra vicino all’addio

Visualizzazioni: 278 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, un calciatore sarebbe vicino a lasciare il Genoa in vista della prossima...

Atalanta, Teun Koopmeiners Atalanta, Teun Koopmeiners
Calciomercato6 ore fa

Capello: “Koopmeiners abbina qualità e quantità. La Juve…”

Visualizzazioni: 411 L’ex allenatore della Juventus Fabio Capello ha parlato ai microfoni de La Gazzetta dello Sport. Tra i tanti temi...

lazio lazio
Notizie7 ore fa

Lazio: decisi i numeri di maglia per la nuova stagione

Visualizzazioni: 281 Lazio: la squadra biancoceleste nel pomeriggio ha svolto la sua prima amichevole del suo ritiro estivo ad Auronzo...

Superlega Superlega
Notizie7 ore fa

Tebas (presidente Liga): “Finché ci sarà Florentino Perez la Superlega non è morta…”

Visualizzazioni: 246 Il presidente de La Liga Javier Tebas ha parlato ai microfoni di Sport in merito all’ampiamente discusso tema della...

Europei7 ore fa

Spagna-Inghilterra, le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 249 Spagna-Inghilterra, finale di Euro2024, decreterà la squadra vincitrice della rassegna, nonché la squadra “più forte d’Europa”. L’Inghilterra ci...

Calciomercato7 ore fa

Ufficiale Palermo: arriva Nikolaou

Visualizzazioni: 256 Ufficiale Palermo, il club rosanero chiude un colpo molto importante in difesa in vista di una stagione da...

Calciomercato8 ore fa

Inter, vicino il prestito della stellina in B

Visualizzazioni: 436 L’Inter è pronta a far partire uno dei baby talenti in prestito. Per lui si tratterebbe di un...

Napoli, De Laurentiis lascia andare Demme Napoli, De Laurentiis lascia andare Demme
Calciomercato8 ore fa

Napoli, scelto l’eventuale sostituto di Simeone

Visualizzazioni: 409 Completato anche il colpo Buongiorno, il Napoli adesso si concentrerà sulle cessioni. In attacco sembra ormai scontata la...

Sassuolo Grosso Sassuolo Grosso
Serie B8 ore fa

Sassuolo, ufficiale lo staff di Grosso

Visualizzazioni: 265 Il Sassuolo, durante il ritiro a Ronzone, ha ufficializzato l’intero staff tecnico di Grosso. Scopri con noi i...

Le Squadre

le più cliccate