I nostri Social

Serie A

Roma, Petrachi: “Sarei voluto tornare. Miki? Un leader”

Pubblicato

il

Roma

L’ex ds Gianluca Petrachi ha parlato ai microfoni di “Radio Sportiva” sulla “sua” non più Roma ma che ha costruito lui e sull’udienza di ieri al Tribunale del Lavoro. Alcune battute anche sul Torino e su Conte. Queste le sue parole: “Roma? Le vittorie aiutano, si crea autostima e fiducia, chiusa la pratica dell’Europa si concentrerà sul campionato che sta diventando entusiasmante, è giusto e doveroso gestire le energie”. “Come vivo le partite della Roma? Lo dico col sorriso, si fa un po’ fatica. È stata una separazione difficile, forte, inaspettata, vedere la propria squadra con 8-9 undicesimi che hai portato, compreso l’allenatore, è evidente che senti qualcosa ed è difficile distaccarsene soprattutto quando si è fermi e non si è ancora cominciata una nuova avventura. Faccio il tifo per la Roma a voce alta, ci sono tanti ragazzi eccezionali, lo hanno dimostrato in un momento difficile con un passaggio di proprietà in corso e con una figura come quella del direttore che sparisce all’improvviso…ci sono dinamiche non semplici in uno spogliatoio. Anche quelli della vecchia guardia sono tutti ragazzi che hanno uno spirito di professionalità eccezionale, in tutto questo il mister è stato bravo ed è riuscito a unire a sé questi ragazzi nelle difficoltà”.

Petrachi ha commentato anche Pedro: Quando ne parlavo col mister molti pensavano fosse a fine corsa perché non giocava sempre nel Chelsea. Ma quando ne parlai con Zappacosta, che era stato in squadra con lui a Londra, mi diceva di un ragazzo integro che andava a 1000 negli allenamenti ed era un esempio per i più giovani: i calciatori difficilmente mentono perché non hanno interessi. Decidemmo di puntare su di lui perché nel modulo di Fonseca poteva giocare in tutti e tre i ruoli dell’attacco. Vorrei ricordare anche Mkhitaryan preso a 0, lo stesso Smalling, giocatori dati in declino e che invece hanno dimostrato personalità e professionalità. Micki si è fatto 45 giorni in acqua per recuperare un infortunio molto rognoso, lavorava dalla mattina alla sera quasi si sentisse in colpa: un ragazzo top, un vero leader, silenzioso ma leader”.

“Conosco gran parte del gruppo – così sul Torino, dove ha ricoperto il ruolo di ds prima dell’arrivo alla Roma – , Singo è l’ultimo acquisto che ho fatto. Non è facile giudicare da fuori, mi spiace perché credo che il Toro non meriti quella classifica per il potenziale che ha, c’è un allenatore valido, bisogna saperlo aspettare”.

“Antonio Conte come fa sbaglia. Quando lo vedevano agitato, dicevano che i giocatori pativano la sua caratterialità, quando è stato più pacato gli hanno detto che non ha più cattiveria e non è più lo stesso. La verità è che l’Inter è un ambiente non facile, credo che Antonio abbia bisogno di sentire tanta fiducia, di sentire persone che si fidano. Nell’ultimo frangente di quest’estate problematiche come quelle che sono emerse anche a mezzo stampa non credo si sanino con una riunione, ci vuole qualcosa di più profondo. Penso forse non ci sia quella serenità di cui Antonio necessita. Antonio è bravo, se qualcosa non funziona non credo dipenda tutto da lui”, le sue parole su Antonio Conte.

“Dopo 16 anni mi sono fermato – ha concluso sul suo futuro -, forse mi ha fatto anche bene, ho voglia ed entusiasmo, è giusto voltare pagina. Ho cercato con la nuova proprietà della Roma di far capire che avrei proseguito volentieri un lavoro che avevo cominciato, ma oggi non è possibile. Devo pensare di ripartire. C’è stato qualche contatto, sicuramente non vivo del cercare società blasonate. Cerco un progetto dove fare calcio, la cosa che conosco di più e che per me è una religione: chi mi prenderà troverà uno che si dedica notte e giorno a quello che fa”.

Serie A

Lazio, Baroni: “Dobbiamo essere gruppo. Io…”

Pubblicato

il

baroni lazio

Il nuovo allenatore della Lazio Marco Baroni ha diretto questa mattina la prima seduta d’allenamento ad Auronzo di Cadore, sede del ritiro estivo biancoceleste.

Di seguito le sue parole rivolte al gruppo squadra riportate da LaLazioSiamoNoi.

Il messaggio di Baroni

“Dobbiamo lavorare sul gruppo! Io non ero il più forte nelle squadre in cui ho giocato, ma mi ci facevano sentire… Qui dentro voglio questa mentalità. Ognuno di noi deve aiutare il proprio compagno, fare una corsa in più per lui. Anche nei momenti di difficoltà, facciamolo sentire il più forte. Dobbiamo emozionare i tifosi.”

Continua a leggere

Serie A

Roma: ufficializzata amichevole con l’Everton

Pubblicato

il

Roma

La Roma affronterà la squadra inglese il prossimo 10 agosto, durante la seconda fase del ritiro estivo programmato in Gran Bretagna.

La Roma continua a lavorare a Trigoria. I giallorossi si allenano sotto un sole cocente e sotto lo sguardo attendo di Daniele De Rossi per preparare al meglio l’esordio della prossima stagione di Serie A a Cagliari. Il prossimo 17 luglio, proprio al Fulvio Bernardini, è prevista la prima amichevole contro il Latina.

Poi, nella prima settimana di agosto, la squadra giallorossa partirà alla volta della Gran Bretagna per completare la sua seconda parte del ritiro estivo. E proprio in quest’ottica è delle ultime ore la notizia dell’ufficialità di un amichevole.

Roma-Everton: è ufficiale

Roma

 

La Roma, infatti, il prossimo 10 agosto affronterà l’Everton a Goodison Park in amichevole. Un test interessante per la squadra romanista, utile a testare la condizione fisica a sette giorni dalla prima giornata di campionato.

La gara avrà inizio alle ore 18:00, ed i Toffies hanno dato l’annuncio sui loro canali con la locandina dell’incontro. Sicuramente ci saranno molti tifosi giallorossi, che non mancano di far sentire il loro supporto alla squadra anche in trasferte estive come questa.

Continua a leggere

Serie A

Milan, una seconda vita per Kalulu: si torna all’antico?

Pubblicato

il

Milan

Milan, la stagione che sta per prendere il via potrebbe vedere il rilancio di Pierre Kalulu. Per Paulo Fonseca, il francese potrebbe essere una chiave della prossima difesa rossonera.

Sembrano essere finiti i giorni neri per Pierre Kalulu. Il difensore francese ha vissuto un’ultima stagione difficile, vedendo pochissimo il campo.

Partito come jolly del Milan piolista, l’ex Lione si e’ perso per strada, complice una molteplicità di infortuni che lo hanno visto passate più tempo in infermeria che in campo.

Il nuovo corso targato Paulo Fonseca, però, potrebbe ridare un ruolo e una nuova luce al numero 23. In questi primi giorni di ritiro, infatti, il tecnico portoghese starebbe riportando Kalulu all’antico, provandolo nel ruolo di terzino destro.

Una posizione già ricoperta nell’anno dello scudetto a occasioni alterne. Il francese ha dimostrato di saperci fare in questa posizione, e la soluzione tattica sarebbe molto calda dietro alle reti oscurate di Milanello.

La brusca frenata sul fronte Emerson Royal, del resto, sembra spingere sempre di più verso un usato garantito che sa di rilancio.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Calciomercato7 ore fa

Bologna, un calciatore potrebbe finire in Serie B

Visualizzazioni: 232 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, un calciatore del Bologna potrebbe finire in Serie B in vista della...

Genoa Genoa
Calciomercato8 ore fa

Genoa, un calciatore sembra vicino all’addio

Visualizzazioni: 284 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, un calciatore sarebbe vicino a lasciare il Genoa in vista della prossima...

Atalanta, Teun Koopmeiners Atalanta, Teun Koopmeiners
Calciomercato8 ore fa

Capello: “Koopmeiners abbina qualità e quantità. La Juve…”

Visualizzazioni: 419 L’ex allenatore della Juventus Fabio Capello ha parlato ai microfoni de La Gazzetta dello Sport. Tra i tanti temi...

lazio lazio
Notizie8 ore fa

Lazio: decisi i numeri di maglia per la nuova stagione

Visualizzazioni: 305 Lazio: la squadra biancoceleste nel pomeriggio ha svolto la sua prima amichevole del suo ritiro estivo ad Auronzo...

Superlega Superlega
Notizie9 ore fa

Tebas (presidente Liga): “Finché ci sarà Florentino Perez la Superlega non è morta…”

Visualizzazioni: 255 Il presidente de La Liga Javier Tebas ha parlato ai microfoni di Sport in merito all’ampiamente discusso tema della...

Europei9 ore fa

Spagna-Inghilterra, le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 255 Spagna-Inghilterra, finale di Euro2024, decreterà la squadra vincitrice della rassegna, nonché la squadra “più forte d’Europa”. L’Inghilterra ci...

Calciomercato9 ore fa

Ufficiale Palermo: arriva Nikolaou

Visualizzazioni: 266 Ufficiale Palermo, il club rosanero chiude un colpo molto importante in difesa in vista di una stagione da...

Calciomercato9 ore fa

Inter, vicino il prestito della stellina in B

Visualizzazioni: 457 L’Inter è pronta a far partire uno dei baby talenti in prestito. Per lui si tratterebbe di un...

Napoli, De Laurentiis lascia andare Demme Napoli, De Laurentiis lascia andare Demme
Calciomercato10 ore fa

Napoli, scelto l’eventuale sostituto di Simeone

Visualizzazioni: 438 Completato anche il colpo Buongiorno, il Napoli adesso si concentrerà sulle cessioni. In attacco sembra ormai scontata la...

Sassuolo Grosso Sassuolo Grosso
Serie B10 ore fa

Sassuolo, ufficiale lo staff di Grosso

Visualizzazioni: 280 Il Sassuolo, durante il ritiro a Ronzone, ha ufficializzato l’intero staff tecnico di Grosso. Scopri con noi i...

Le Squadre

le più cliccate