Roma-Cagliari

Roma-Cagliari si gioca mercoledì alle ore 20.45 allo stadio Olimpico. I padroni di casa arrivano dalla scoppola subita a Bergamo dove hanno perso per ben 4-1, dopo essere passati in vantaggio. Gli ospiti invece giungono nella capitale dopo aver pareggiato in casa contro l’Udinese. Una sfida sulla carta impari, visto che comunque la Roma è più attrezzata dei rossoblu, ma aperta a qualsiasi risultato, visto che la squadra dell’ex Eusebio Di Francesco è alla ricerca di una vittoria importante per rilanciare le proprie ambizioni.

Roma

Rispetto alla sconfitta di Bergamo ci sarà qualche cambiamento di formazione, ma non tanti. Fonseca non intende rivoluzionare gli undici di partenza, ma cercare di trovare la quadra. Davanti ancora il trio formato da Pedro, Mikhitaryan e Dzeko.

Cagliari

Di Francesco rilancia Simeone dal primo minuto, con Joao Pedro, Nandez e Sottil a supporto, pronti ad infilarsi tra le maglie della retroguardia giallorossa. Il Cagliari cerca una vittoria di spessore, per cercare di fare il salto di qualità, ed uscire dal limbo della mediocrità.

 

Probabili formazioni

Roma 3-4-2-1

    • MIRANTE83
    • MANCINI23
    • SMALLING6
    • IBANEZ3
    • KARSDORP2
    • LO. PELLEGRINI7
    • VERETOUT17
    • BRUNO PERES33
    • PEDRO11
    • MKHITARYAN77
    • DZEKO9
  • Cagliari 4-2-3-1
    • CRAGNO28
    • ZAPPA25
    • CEPPITELLI23
    • WALUKIEWICZ40
    • LYKOGIANNIS22
    • MARIN8
    • ROG6
    • NANDEZ18
    • JOAO PEDRO10
    • SOTTIL33
    • SIMEONE9
  • Precedenti

  • Tra le due squadre in genere è la Roma (in casa propria) ad uscirne vittoriosa.
  • 2018/2019 Roma-Cagliari 3-0 5′ Fazio (R), 8′ Pastore (R), 86′ Kolarov (R)
    2017/2018 Roma-Cagliari 1-0 90’+4 Fazio (R)
    2016/2017 Roma-Cagliari 1-0 55’ Džeko (R)
    2014/2015 Roma-Cagliari 2-0 10’ Destro (R), 13’ Florenzi (R)
    2013/2014 Roma-Cagliari 0-0

Dove vederla

La partita sarà visibile su DAZN a trasmettere in diretta streaming la sfida Roma-Cagliari. La partita sarà visibile per i suoi clienti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app e su tutti i televisori collegati ad una console Xbox o PlayStation 4 o 5, oppure a un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast. Coloro che hanno un abbonamento Sky, inoltre, potranno seguire la sfida in tv anche attraverso la app disponibile sul decoder Sky Q.