Home » Serie A » Petagna: “Ranieri un padre. Voglio salvare il Cagliari”
Serie A

Petagna: “Ranieri un padre. Voglio salvare il Cagliari”

Andrea Petagna è stato uno dei protagonisti dell’ultima giornata. La sua rete in Cagliari-Bologna è stata decisiva perché i sardi si guadagnassero 3 punti importanti nella corsa salvezza e lo ha sbloccato.

L’attaccante ha rilasciato alla Gazzetta dello sport un ‘intervista.

petagna

Di seguito le sue parole:

Su Ranieri – “Un padre. Per tutti noi. Su di me ne hanno dette di tutti i colori. Lui ha creduto in me.

Voglio ripagare la fiducia e quella del presidente Giulini che mi ha portato qui.

Ranieri mi chiede di andare più dentro l’area perché lì si fanno i gol. Ci sto lavorando per migliorare. E sono anche pronto a tirare i rigori. Mi piacciono, studio i portieri”.

La concorrenza– “Non mi aspettavo una concorrenza così. I vecchi trainano bel gruppo.

Pavoletti ha 35 anni e non ha mai saltato un allenamento, ed è forte.

Quando giochi titolare sai che hai 4 persone in panchina che vogliono entrare, non è semplice. Ora si è alzato il livello degli allenamenti c’è più agonismo e qualche fallo”.

La carriera – “Ho fatto un percorso ottimo. Che dagli anni belli della Spal mi ha portato a Napoli.

Dove ho fatto bene, ma ho avuto davanti Osimhen e Mertens.Al secondo anno con Spalletti ho avuto due infortuni e ho rallentato. Poi c’è stata l’opportunità Monza. Mi sono fatto male e sono ripartito a gennaio. Come qui. Sì, forse a Monza ho perso qualcosa”.

Petagna e le persone importanti– “Con Galliani devo scusarmi. Non l’ho salutato prima di Cagliari-Monza. Ero teso. Lo farò al ritorno.

Allegri mi ha fatto esordire col Milan e mi evitava di andare a scuola al mattino… Semplici è un grande tecnico, quello che più di tutti ha creduto in me. Spalletti lo sento spesso, bravo”

LEGGI ANCHE:  Rassegna stampa: i quotidiani dell'1 febbraio

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address
Francesco Tripodi
Fondatore e Direttore Editoriale della testata giornalistica Calciostyle.it. Nato a Roma, classe 1981.

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A