Home » Serie A » Mourinho pensa al futuro: “Vissute grandi emozioni ma ora pensiamo ad altro”
Serie A

Mourinho pensa al futuro: “Vissute grandi emozioni ma ora pensiamo ad altro”

Mourinho ha salutato la Roma e i suoi tifosi in vista delle meritate vacanze che lo attendono per ripartire più carichi che mai.

I ricordi rimarranno per sempre e la cronologia non può essere cancellata. Sono state emozioni incredibili, indimenticabili, ma ho bisogno di pensare “cosa succederà dopo”… Prima di questo, ho bisogno di abbracciare tutti. Devo dire al mondo la mia gratitudine ai miei GIOCATORI: tutti, da Rui che ha giocato 54 partite a Pietro (Boer, ndr) che non ha giocato un solo minuto. Ma in questa squadra tutti hanno giocato ogni minuto di ogni partita, questo è ciò che gli Einstein del calcio non sanno, non capiscono e mi dispiace per loro. Il calcio è quello che vedi e quello che non puoi vedere, il calcio non è giocato da 11 giocatori, è giocato da molti altri, ed eravamo intanti… Giocatori, allenatori, staff medico, analisti, magazzinieri, cuochi, famiglie, amici, romanisti, mourinhisti e sono così grato a tutti. Un giorno lascerò Roma e la Roma, questa è la legge del calcio, ma più di una o più coppe mi piacerebbe vedere questo club unito per sempre da questa passione e amore. Due foto per abbracciarvi tutti. Buon mese giugno”.

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jose Mourinho (@josemourinho)

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A