I nostri Social

Serie A

Milan, Kjaer si congeda: “Giusto finire ora”

Pubblicato

il

Il momento dei saluti è arrivato per Simon Kjaer. Milan – Salernitana di sabato sera sarà il suo ultimo atto in rossonero dopo quattro anni e mezzo.

Milan

Simon Kjaer

Indice

Milan, Kjaer: “Da un paio di mesi avevo la sensazione di essere arrivato alla fine”

Arrivato grazie a un’intuizione di Paolo Maldini, che in lui vide la giusta leadership per affidargli le chiavi della difesa rossonera, e nello scetticismo generale, Kjaer entrò presto nei cuori della tifoseria e diventò uno dei protagonisti nello scudetto 2021/2022.

Reduce da stagioni che lo etichettavano come un giocatore non all’altezza, la dirigenza del Milan prelevò il danese dall’Atalanta e lo collocò subito al centro della propria difesa: venendo ripagato a suon di ottime prestazioni.

Dopo quattro anni e mezzo, conditi da 120 presenze e una rete in rossonero, Simon Kjaer a fine stagione saluterà e nelle parole rilasciate a MilanNews.it si percepisce una grande emozione:

“Provo tante emozioni, positive e negative, da un paio di mesi avevo la sensazione che era giusto finire ora e intraprendere una nuova avventura. In questi quattro anni e mezzo sono arrivato a un buon punto, potevo dare aiutare ancora di più ma questo è il momento giusto.”

Piani futuri:

“Ho diviso il mio futuro in tre parti, quest’ultima settimana con la maglia del Milan che è la più importante, poi l’avventura con la Danimarca e infine devo trovare un posto dove continuare a giocare a calcio.”

Sul sogno realizzato di vestire la maglia del Milan:

“Avevo 19 anni quando sono arrivato a Palermo e ho subito detto al mio procuratore di voler venire al Milan, c’è voluto del tempo ma alla fine sono arrivato, questa è la mia società, il mio luogo e sarà sempre così. Sono arrivato per dare il mio contributo, soprattutto con i giovani, per far crescere il gruppo e penso di aver fatto il mio lavoro.”

Sullo scudetto con il Milan:

“Non puoi parlare di scudetto se non hai qualità, se riesci a mantenere alta l’asticella ogni giorno puoi fare cose che nessuno si aspetta e penso che nessuno se lo aspettasse, nemmeno i tifosi milanisti quelli veri.”

Su Paolo Maldini:

“Quando ero ragazzo i rossoneri erano il top e Maldini ha avuto un grande impatto per me, era il difensore più forte del mondo e se giochi in quel ruolo segui questo tipo di giocatori.”

Un saluto finale al Milan:

“Ringrazio tutti. Il mio percorso qua, l’orgoglio e il sogno che mi ha dato tante gioie e soddisfazioni nella mia carriera, in futuro quando smetterò, penso di tornare a Milano a vivere con la mia famiglia perché è casa nostra.”

Serie A

Il DS del Venezia Antonelli ha incontrato l’Inter: la situazione

Pubblicato

il

Il direttore sportivo del Venezia, Filippo Antonelli, ha incontrato Marotta nella sede dell’Inter: ecco di che cosa hanno parlato.

Indice

Inter, che cosa si sono detti Antonelli e Marotta?

Inter, Marotta, Wellenreuther

Forse quella tra Antonelli e Marotta, nella sede dell’Inter in via della Liberazione a Milano, è stata una semplice conversazione tra amici di vecchia data, ma in tempo di calciomercato si fa fatica a pensare che non ci sia dell’altro.

L’incontro è avvenuto nel primo pomeriggio e il Direttore Sportivo del Venezia, intercettato da Calciomercato.it, si è espresso così: “Valentin Carboni nei discorsi? Per adesso la priorità è il nuovo allenatore. Poi dopo sicuramente parleremo di giocatori e l’Inter di importanti ne ha tanti.”

Tradotto: il Venezia si guarda intorno per cercare di essere competitivo e fare un campionato tranquillo nel suo ritorno in Serie A. Il Venezia non parlerà quindi solo con i meneghini, ma anche con altre società.

Il primo pensiero di Antonelli

Frosinone, Eusebio Di Francesco

Il primo pensiero è quindi l’allenatore, per costruire una rosa che faccia al caso di chi siederà sulla panchina.

Nonostante la retrocessione del Frosinone, sembra essere Di Francesco il primo nome sulla lista di Antonelli e dirigenza. La società veneziana apprezza il tecnico Abruzzese per il gioco espresso e per aver valorizzato i giovani a disposizione nel campionato appena trascorso.

Inter-Venezia, possibile asse di mercato?

Dopo aver ufficializzato chi sederà sulla panchina, sarà tempo di pensare a quei giocatori che possano fare al caso del Venezia. Antonelli sta cercando i profili giusti e ne ha parlato anche con Marotta. “Di giocatori importanti l’Inter ne ha molti” dice il ds del Venezia, facendo intendere che non si è parlato di un solo giocatore.

Sicuramente che sia Di Francesco o no a guidare il Venezia nella prossima stagione, i giocatori nerazzurri fanno gola a molti: Venezia compreso.

Continua a leggere

Serie A

UFFICIALE, Thiago Motta è il nuovo allenatore della Juventus!

Pubblicato

il

Juventus, Thiago Motta

Tramite un comunicato diramato sul proprio sito ufficiale, la Juventus ha confermato di aver scelto Thiago Motta come nuovo allenatore.

Juventus

Esclusiva di CalcioStyle ampiamente confermata. L’ufficiosità era sospesa da giorni e l’ufficialità, che era attesa attorno alla prima metà di Giugno, è finalmente arrivata. Thiago Motta è il nuovo allenatore della Juventus. Il tecnico italo-brasiliano ha firmato un contratto triennale, esattamente come anticipato dalla nostra redazione. Anche se alla fine la società bianconera non ha optato per un 2+1, ma per tre anni senza opzioni.

Di seguito il comunicato dei bianconeri:

È ufficiale: il prossimo allenatore della Juventus sarà Thiago Motta. Il tecnico italo-brasiliano ha firmato un accordo con la Juventus fino al 30 giugno 2027.

Quarantadue anni ancora da compiere, Thiago Motta ha intrapreso nel 2018 la carriera da allenatore – partendo dalle giovanili del Paris Saint Germain, la squadra con cui aveva pochi mesi prima terminato la sua avventura da giocatore; in Italia è arrivato sulla panchina del Genoa nel 2019, per poi allenare lo Spezia e il Bologna, la squadra nella quale negli ultimi due anni è riuscito a mettere a frutto al meglio le sue idee di gioco e con la quale ha raggiunto una storica qualificazione alla Champions League.

Benvenuto alla Juventus e buon lavoro, Mister!

Juventus, le prime parole di Thiago Motta

Di seguito le prime parole del nuovo allenatore bianconero:

❝Sono davvero lieto di cominciare una nuova esperienza alla guida di un grande club come la Juventus. Ringrazio la proprietà e la dirigenza cui assicuro tutta la mia ambizione per tenere alti i colori bianconeri e rendere felici i tifosi.❞

Continua a leggere

Serie A

UFFICIALE: Balzaretti non è più il DS dell’Udinese

Pubblicato

il

dazn

Nelle ultime ore è arrivata l’ufficialità: Federico Balzaretti non è più il DS dell’Udinese. Si separano così le strade del club friulano e dell’ex Roma.

Udinese-Balzaretti, la situazione

Udinese

Photo Source: Sito Ufficiale del Club friulano.

Dopo una stagione piuttosto travagliata, dove i friulani si sono salvati all’ultima giornata, la società ha fatto i primi cambiamenti, sollevando dall’incarico l’ormai ex ds del club friulano Federico Balzaretti.

Di seguito il comunicato del club friulano:

Udinese Calcio comunica di aver risolto consensualmente il contratto col Responsabile dell’Area Tecnica Federico Balzaretti.

A lui un grande grazie per l’entusiasmo con cui si è cimentato in questa avventura fin dal primo momento in cui ha messo piede a Udine.

Balzaretti si è calato immediatamente nel ruolo con professionalità e a lui va il nostro più sincero ringraziamento per aver agito sentendosi sempre orgoglioso di far parte dell’Udinese“.

Al sito ufficiale della società, lo stesso Balzaretti ha voluto ringraziare la formazione friulana: “È stata una stagione difficile, sofferta, vissuta con emozione fino all’ultimo respiro, ma alla fine ce l’abbiamo fatta.

Ci tengo ad abbracciare idealmente tutta l’Udinese: la famiglia Pozzo, il direttore generale Collavino, gli Allenatori, i membri dello staff, i giocatori e tutte le aree del club.

Grazie dal più profondo del cuore ai tifosi e a tutta Udine per il supporto e la passione. Auguro a tutti un grande futuro”.

Continua a leggere

Ultime Notizie

percassi atalanta percassi atalanta
Calciomercato5 minuti fa

L’Atalanta a sorpresa potrebbe chiudere un colpo

Visualizzazioni: 13 Nella giornata odierna l’Atalanta ha messo gli occhi su un calciatore della nazionale italiana, che ha giocato sia...

Serie A25 minuti fa

Il DS del Venezia Antonelli ha incontrato l’Inter: la situazione

Visualizzazioni: 76 Il direttore sportivo del Venezia, Filippo Antonelli, ha incontrato Marotta nella sede dell’Inter: ecco di che cosa hanno...

Torino Torino
Europei45 minuti fa

Torino, Vlasic: “Juric mi ha insegnato tantissimo. Sul futuro…”

Visualizzazioni: 79 Il calciatore croato del Torino Nikola Vlasic ha parlato nella conferenza stampa della Croazia, in vista dell’Europeo con...

Roma, Daniele De Rossi Roma, Daniele De Rossi
Calciomercato1 ora fa

Roma, Zalewski verso l’addio. Diversi club su di lui

Visualizzazioni: 42 Nicola Zalewski è pronto a lasciare la Roma. Il giovane talento polacco non rientra nel progetto tecnico di...

inter inter
Calciomercato1 ora fa

Calciomercato Bologna: rossoblu vicini a Gosens

Visualizzazioni: 80 Calciomercato Bologna, il direttore sportivo Sartori è pronto a riportare in Italia un suo pupillo. Robin Gosens potrebbe...

Monaco, un giocatore lascia dopo 5 stagioni Monaco, un giocatore lascia dopo 5 stagioni
Calciomercato2 ore fa

Fofana: diversi club su di lui

Visualizzazioni: 159  Youssouf Fofana, molto probabilmente in estate lascerà il Monaco, club che ne detiene il cartellino. Ci sono molti...

Roma Roma
Calciomercato2 ore fa

Roma, un calciatore ha detto di no all’Arabia

Visualizzazioni: 195 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, un calciatore della Roma avrebbe rifiutato una ricca offerta proveniente dal campionato...

Calciomercato2 ore fa

Napoli: Conte si ritrova il nuovo Vidal

Visualizzazioni: 276 Il nuovo Napoli di Antonio Conte si preannuncia una squadra affamata e determinata, pronta a seguire le orme...

Juventus, Thiago Motta Juventus, Thiago Motta
Serie A3 ore fa

UFFICIALE, Thiago Motta è il nuovo allenatore della Juventus!

Visualizzazioni: 529 Tramite un comunicato diramato sul proprio sito ufficiale, la Juventus ha confermato di aver scelto Thiago Motta come...

Fiorentina, i piani di Palladino Fiorentina, i piani di Palladino
Calciomercato3 ore fa

Calciomercato Fiorentina, corsa per il centrocampo: idea rossonera?

Visualizzazioni: 971 Calciomercato Fiorentina, la società viola vedrà un sostanzioso cambio di giocatori nella propria rosa in sede di trattative:...

Le Squadre

le più cliccate