I nostri Social

Serie A

Lazio, la Nord: “Trattati in modo indegno”

Pubblicato

il

Lazio

La curva Nord della Lazio ha emesso un comunicato sugli episodi di martedì con il Bayern Monaco. Molti tifosi non hanno potuto accedere agli spalti prima del fischio d’inizio della gara.

Lazio, Curva Nord

Lazio, il comunicato della Nord

Di seguito il comunicato completo della curva:

“MONACO 5 MARZO 2024: AI LAZIALI CI PENSANO I LAZIALI

Quello che è successo a Monaco nelle trasferta del 5 Marzo ha del vergognoso.

La tifoseria della Lazio è stata trattata, dall’organizzazione del Bayern Monaco, come peggio non si poteva. Abbiamo girato tutti gli stadi d’Europa e raramente abbiamo visto un comportamento così indegno da parte di una società di calcio. Siamo abituati ad atteggiamenti di sfida e provocazione da parte della polizia (vedi Madrid) ma l’atteggiamento tenuto dagli steward del Bayern è stato inqualificabile oltre che ingiustificato.

La cosa però che più ci ha scandalizzato è l’atteggiamento passivo, quasi accondiscendente, tenuto dal responsabile dello SLO della SS Lazio SPA che, alla richiesta di intervento da parte dei responsabili del tifo organizzato, ha fatto “spallucce” fregandosene di ciò che stava accadendo. Abbiamo visto scene di donne schiacciate ai tornelli, gente cacciata di peso dallo stadio senza una motivazione, senza alcuna spiegazione solo perché lo steward di turno aveva deciso che non si doveva entrare.

Molti ragazzi sono stati lasciati fuori dalla stadio, sotto la pioggia, fino alle 21:20 con la partita iniziata da oltre 20 minuti. L’addetto ai tifosi della Lazio che non ha fatto nessun atto affinché questa situazione si normalizzasse.

Alcuni ragazzi sono stati tratti in arresto senza alcuna motivazione, o meglio, arrestati perchè forse in un fotogramma, in uno scatto, avevano il braccio alto, non teso, alto. Non c’era nessun responsabile della SS Lazio SPA ad assistere questi ragazzi, ci abbiamo pensato noi, siamo rimasti li, insieme a loro, finché, dopo la mezzanotte, sono stati rilasciati!

La SS Lazio SpA è colpevole di aver inviato una persona completamente inaffidabile e passiva, è responsabile di scegliere persone che nulla hanno a che vedere con il mondo del tifo, che si professano “tifosi delle Lazio” ma che tali non sono perché se fossero tifosi si sarebbero imposti per cercare di normalizzare la situazione o quantomeno si sarebbero spesi fino all’ultimo minuto perché queste angherie cessassero, sarebbero tornati in albergo dopo essersi accertati che l’ultimo tifoso della Lazio avesse lasciato lo stadio senza problemi, invece no, tutto questo non è successo!

Faremo sentire il nostro dissenso a questa dirigenza che vede il tifoso come un numero da inserire nelle loro statistiche di presenze allo stadio. Faremo capire a tutti questi personaggi in cerca di autore che senza i tifosi, senza il sostegno della sua gente, la Lazio è una qualsiasi SPA presente sul mercato azionario. Il vero bene da custodire gelosamente sono i tifosi non le “azioni”!

Serie A

Udinese, si ferma un difensore: il punto sulle condizioni

Pubblicato

il

udinese

Secondo quanto emerso nelle ultime ore, in casa Udinese si ferma un difensore in dubbio per il match contro il Verona, la situazione.

Udinese-Giannetti, la situazione

Udinese, cioffi

 

Secondo quanto emerso nelle ultime ore il difensore dell’Udinese Lautaro Giannetti si è fermato in allenamento. Il difensore, arrivato in Friuli lo scorso gennaio dal Velez, ha riportato una lesione muscolare al retto femorale della coscia destra, che lo costringerà ai box per le prossime gare di campionato.

Di seguito il comunicato del club relativo all’entità dell’infortunio del calciatore sudamericano:

Udinese Calcio comunica che Lautaro Giannetti ha riportato una lesione muscolare al retto femorale della coscia destra. I tempi di recupero saranno valutati nelle prossime settimane in base all’evoluzione clinica”.

Continua a leggere

Serie A

Cagliari-Juventus, le formazioni ufficiali

Pubblicato

il

Cagliari - Juventus

Cagliari-Juventus è il Saturday Night di Serie A, la seconda partita della 33esima giornata di campionato dopo Genoa-Lazio.

Cagliari-Juventus può essere il trampolino di lancio dei bianconeri verso il secondo posto. Un alloro personale per Massimiliano Allegri, costantemente bisognoso di dimostrare qualcosa agli esigenti a targhe alterne della stampa nostrana, più che un reale obiettivo per la Juventus. Infatti, Madama ha già ipotecato la qualificazione alla prossima edizione della Champions League (+12 sull’Atalanta) che è l’obiettivo stagionale del club.

La certezza aritmetica del quinto posto Champions per la prossima stagione mette i bianconeri al riparo da qualsivoglia pessimismo, nonostante gli orobici abbiano una partita da recuperare. A prescindere da come vada a finire la stagione, Allegri il suo lo ha fatto e a fine stagione potrà lasciare Vinovo senza rimpianti.

Certo che un eventuale secondo posto e un’eventuale vittoria della Coppa Italia sublimerebbero la stagione della Juventus e soprattutto porrebbe il punto esclamativo sul proprio operato. Stante che il tecnico labronico ha ancora un anno di contratto e nel calcio non si può mai dire. Magari un finale di stagione convincente potrebbe convincere la società a recedere dai propri intenti rivoluzionari, come suggerito anche da Massimo Cellino.

Il Milan, attuale detentore del secondo posto, ha sei punti di vantaggio sulla Juventus, ma sarà impegnato lunedì sera nel derby con l’Inter. In caso di sconfitta dei rossoneri, la Juventus si presenterebbe allo scontro diretto casalingo di settimana prossima con soli tre punti di ritardo e la possibilità, in caso di aggancio, di scavalcare i rossoneri (a parità di punti) grazie al vantaggio accumulato negli scontri diretti.

Certo, uno scenario del genere presuppone una vittoria stasera sul campo del Cagliari. Cosa che certamente non è scontata, vista la forma dei sardi che hanno perso solo una delle ultime otto partite. L’ultima sconfitta casalinga risale addirittura allo scorso 10 Febbraio, contro la Lazio dell’allora tecnico Maurizio Sarri. Quando si parla di Cagliari non bisogna mai dimenticare il ruolo che una “vecchia” volpe come Claudio Ranieri (un vero e proprio fattore per le squadre che allena) gioca nell’economia di una partita che si preannuncia all’insegna della tattica.

Cagliari-Juventus, ecco le scelte ufficiali dei due tecnici

Cagliari: Scuffet; Hatzidiakos, Dossena, Mina; Nandez (C), Sulemana, Makoumbou, Augello; Gaetano; Luvumbo, Shomurodov. Allenatore: Claudio Ranieri.

Juventus: Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo (C); Weah, Alcaraz, Locatelli, Rabiot, Cambiaso; Chiesa, Vlahovic. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Cagliari-Juventus

Continua a leggere

Serie A

Serie A, tutti gli indisponibili della 33^giornata

Pubblicato

il

Napoli

 Di seguito l’elenco completo di tutti i calciatori che non saranno disponibili in vista della 33^giornata di Serie A, la situazione.

Serie A, gli indisponibili della 33^giornata

Serie A

Di seguito l’elenco completo di tutti i calciatori che non scenderanno in campo durante  la 33^giornata di Serie A, per infortunio e squalifica:

ATALANTA
Infortunati: Scalvini (rientro a fine aprile)
Squalificati: nessuno

BOLOGNA
Infortunati: Soumaoro (rientro fine aprile), Odgaard (fine aprile), Ferguson (stagione finita)

CAGLIARI
Squalificati: nessuno
Infortunati: Petagna (rientro tra una settimana), Pavoletti (fine aprile), Mancosu (incerto)

EMPOLI
Infortunati: Grassi (in dubbio), Ismajili (in dubbio), Ebuehi (campionato finito), Berisha (in dubbio)
Squalificati: nessuno.

FIORENTINA
Indisponibili: nessuno.

FROSINONE
Infortunati: Oyono (stagione finita), Kalaj (tempi da definire), Bonifazi (in dubbio per la 33a giornata), Harroui (in dubbio per la 33a giornata)

GENOA
Infortunati: Matturro (stagione finita), Malinovskyi (dubbio Roma), Bani (dubbio Cagliari), Messias (dubbio Cagliari), Vitinha (dubbio Cagliari).
Squalificati: nessuno.

HELLAS VERONA
Squalificati: nessuno
Infortunati: Cruz (in dubbio per l’Udinese)

INTER
Infortunati: nessuno.
Squalificati: nessuno.

JUVENTUS
Infortunati: Kean (tempi di recupero da stabilire), Miretti (tempi di recupero da stabilire)
Altro: Pogba (squalificato per doping), Fagioli (squalificato per scommesse).

LAZIO
Infortunati: Guendouzi (fine aprile), Provedel (inizio maggio), Zaccagni (fine aprile), Immobile (prossima settimana).
Squalificati: nessuno.

LECCE
Infortunati: Dermaku, Kaba e Banda (stagione finita), Ramadani (salta il Sassuolo per una faringite).
Squalificati: Almqvist (salta il Sassuolo).

MILAN
Infortunati: Kalulu (maggio), Jimenez (stagione finita), Kjaer (Juventus)
Squalificati: Thiaw (1)

MONZA
Indisponibili: Caprari (1 mese), D’Ambrosio (2 settimane), Vignato (da valutare), Machin (da valutare), Bettella (1 mese)
Squalificati: Gomez (fino al 20-10-2025), Akpa Akpro (1 giornata)

NAPOLI
Infortunati: Olivera (da valutare per la Roma)
Squalificati: Rrahmani, Mario Rui.

ROMA
Infortunati: Lukaku (da valutare), Ndicka (2 settimane)
Indisponibili: nessuno
Squalificati: nessuno

SALERNITANA
Squalificati: Coulibaly
Infortunati: Kastanos, Maggiore

SASSUOLO
Infortunati: Berardi (stagione finita), Pedersen (in dubbio per il Lecce), Toljan (da valutare), Castillejo (in dubbio per il Lecce)
Squalificati: –

TORINO
Indisponibili: Schuurs, Djidji, Gineitis, Pellegri
Squalificati: Ricci, Juric

UDINESE
Infortunati: Deulofeu (da definire), Ebosse (primavera), Lovric (maggio), Thauvin (maggio).
Squalificati: nessuno.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Real Madrid, Ancelotti Real Madrid, Ancelotti
Esteri6 ore fa

Estero, con Davies in arrivo può partire un terzino nel Real Madrid

Visualizzazioni: 237 Ferland Mendy, terzino francese classe 99′, in questa stagione con la maglia del Real Madrid ha collezionato 32...

Notizie7 ore fa

eSerie A Tim, trionfa il Monza Team Esports: battuta la Fiorentina

Visualizzazioni: 265 Si è conclusa la quarta edizione della eSerie A Tim su FC24. Una nuova squadra si iscrive all’albo...

Inter Inter
Notizie7 ore fa

Inter, “allez Marseille”: ecco perché

Visualizzazioni: 451 L’Inter, nonostante un’annata da dominatrice in Serie A, si trova spettatrice nelle competizioni europee e osserva da vicino...

udinese udinese
Serie A7 ore fa

Udinese, si ferma un difensore: il punto sulle condizioni

Visualizzazioni: 233 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, in casa Udinese si ferma un difensore in dubbio per il match...

Serie B8 ore fa

Palermo – Parma, le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 225 Il venerdì sera e’ tempo di big match per Palermo e Parma, che si affrontano alla ricerca di...

Serie B8 ore fa

Reggiana – Cosenza, le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 217 Reggiana-Cosenza sarà il match che aprirà il turno numero 34 di serie B, in contemporanea con il big...

Cagliari - Juventus Cagliari - Juventus
Serie A8 ore fa

Cagliari-Juventus, le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 342 Cagliari-Juventus è il Saturday Night di Serie A, la seconda partita della 33esima giornata di campionato dopo Genoa-Lazio....

Notizie9 ore fa

Disavventura per Barak: ladri in casa durante la partita

Visualizzazioni: 352 Disavventura per Barak: i ladri avrebbero tentato di rubare nella sua casa mentre stava giocando al Franchi contro...

De Laurentiis De Laurentiis
Calciomercato9 ore fa

Panchina Napoli, De Laurentiis punta a riportare un tecnico in Serie A?

Visualizzazioni: 326 Panchina Napoli, il casting per il prossimo allenatore azzurro avere bisogno ancora di tempo: intanto spunta un’ipotesi affascinante....

Napoli Napoli
Serie A9 ore fa

Serie A, tutti gli indisponibili della 33^giornata

Visualizzazioni: 651  Di seguito l’elenco completo di tutti i calciatori che non saranno disponibili in vista della 33^giornata di Serie...

Le Squadre

le più cliccate