L’Inter batte 3-0 il Milan con la coppia Lautaro-Lukaku e vola +4 in classifica.

Grande vittoria dell’Inter nel Derby meneghino contro il Milan: Lautaro Martinez con una doppieta e un gol di Lukaku affondano Ibrahimovic e compagni e s’involano solitari in classifica. Ora i cugini sono a meno quattro.

L’Inter passa in vantaggio dopo pochi minuti con una bella combinazione Lukaku-Lautaro, il belga con un bel cross libera in mezzo all’area l’argentino, che tutto solo batte Donnarumma. I nerazzurri gestiscono il primio tempo senza soffrire. Qualche grosso problema gli uomini di Conte li ha ad inizio ripresa dove Handanovic compie dei miracoli su Ibrahimovic. Passata la sfuriata rossonera i nerazzurri chiudono i conti ancora con Lautaro e poi con un’azione travolgente di Lukaku che porta a passeggio mezzo Milan e poi segna. Per lui vendetta personale dopo il derby di Coppa Italia nei confronti di Ibra.

Le parole di Lautaro

Uno dei grandi protagonisti, Lautaro Martinez autore di una doppietta, è intervenuto nel post gara ai microfoni di DAZN: “Questo siamo: siamo uniti, lavoriamo ogni giorno per dare il massimo e per arrivare più in alto possibile e oggi l’abbiamo dimostrato. Continuiamo così, siamo molto contenti. Corriamo e lottiamo tutti insieme, si vede in campo. Abbiamo sofferto tanto quest’anno: due eliminazioni in Coppa Italia e Champions, questo è l’unico obiettivo che rimane e stiamo lottando per quello. Siamo molto contenti di essere sopra tutti. Lukaku può migliorare ancora tanto, ha ventisette anni, lavora e si mette a disposizione dei compagni. È una grande persona dentro e fuori dal campo, siamo contenti di averlo con noi. Handanovic è sempre pronto, siamo contenti perché quando abbiamo bisogno lui risponde sempre. Anche noi dobbiamo essere bravi ad entrare più concentrati, ma siamo contenti per aver fatto una bella partita e aver ottenuto i tre punti“.