I nostri Social

Serie A

Juventus, Iuliano: “Sta giocando proprio male”

Pubblicato

il

Juventus, l'ex difensore Mark Iuliano

La Juventus secondo l’ex Mark Iuliano: una squadra che gioca male, in crisi. La colpa? Anche dell’allenatore. Ecco il parere dell’ex giocatore.

L’ex Mark Iuliano analizza la Juventus: l’ex difensore bianconero, oggi cinquantenne ed ex vice allenatore dell’Udinese, analizza il momento attuale della squadra.

Indice

Juventus, le parole di Mark Iuliano

Questa la sua panoramica ai microfoni di Cusano Italia Tv:  “La Juventus sembra una squadra seduta su sé stessa che ha perso quelle certezze che la portavano a essere in lotta per lo scudetto fino a un paio di mesi fa. Sta giocando male proprio sul piano fisico oltre che mentale.

Il cammino è stato molto altalenante: è iniziato male, poi malissimo, poi bene, benissimo e ora si è tornati in un trend abbastanza negativo soprattutto sul piano mentale e fisico. Basta un episodio negativo per compromettere tutto, non si può vivere solo sugli spunti di Chiesa o di Vlahovic“.

Sul ciclo Allegri

Queste le parole di Iuliano: “A volte i cicli finiscono, ma anche gli allenatori che hanno vinto tanto a volte lasciano perché l’ambiente ha bisogno di rinnovarsi e trovare altre strade. Il progetto di ringiovanimento lo puoi fare certamente, ma non del blasone di queste squadre, devi anche capire in che club ti trovi.

La Juve è una delle squadre più importanti a livello mondiale, devi ringiovanire ma devi anche dare la possibilità ai giovani di esprimersi al massimo e fare risultati“.

Sull’ipotesi Motta come nuovo allenatore

Il giudizio di Iuliano è positivo: “Se mi piacerebbe vederlo alla Juve? È un allenatore molto bravo, che sta facendo benissimo al Bologna e anche quella è un’altra situazione da valutare. Che in un futuro Motta possa arrivare alla Juve glielo auguro e i risultati parlano per lui, si sta creando un’ottima possibilità.

Ma è proprio l’ambiente bianconero che dovrebbe cambiare, cercare nuovi stimoli e sostituire quei calciatori che non hanno dato quello che ci si aspettava”.

Su Igor Tudor

Non solo Juventus: Iuliano ha parlato anche del nuovo allenatore della Lazio, Igor Tudor, alla sua prima prova sulla panchina biancoceleste proprio in occasione della partita contro la Juve: “È un ottimo allenatore, ha fatto degli ottimi risultati, ha un’identità e ha la capacità di trasmettere ai giocatori una forza mentale nell’affrontare l’uno contro uno in qualsiasi zona del campo.

Tudor dà la possibilità di sviluppare il tuo talento e di metterlo a disposizione, ma ti dà anche la possibilità di sbagliare“.

Sul cambiamento necessario in ottica Champions

Questo il parere dell’ex difensore: “Per fare una Champions dignitosa Giuntoli dovrà cambiare tante cose: dovrà cambiare mentalità, gioco, la Juve dovrà tornare a essere padrona anche in Europa calcisticamente.

L’anno scorso quando doveva andare a Parigi contro il Paris Saint Germain l’allenatore scelse di cambiare squadra perché era una partita importante. Quella scelta è stata come dire ‘vado a Parigi e non cerco di vincere la partita’. È stato uno dei segnali più sbagliati che si possa dare a una squadra come la Juve“.

Serie A

Frosinone, Di Francesco: “Non ci possiamo accontentare, dobbiamo avere il desiderio di vincerle”

Pubblicato

il

Frosinone, Eusebio Di Francesco

Il tecnico del Frosinone, Eusebio Di Francesco, ha parlato al termine del pirotecnico pareggio al Maradona contro il Napoli di Calzona.

Eusebio Di Francesco, allenatore del Frosinone, è intervenuto ai microfoni di Sky al termine del 2-2 maturato di questo primo pomeriggio al Maradona contro il Napoli di Calzona.

Punto importantissimo per i ciociari che ora aspettano il risultato dell’Hellas Verona, impegnata lunedì sera a Bergamo.

Napoli - Frosinone

Frosinone, le parole di Di Francesco

Durante la partita bisogna essere lucidi, è una di quelle gare in cui anche una punizione può determinare una vittoria. Non ci possiamo accontentare, queste sono partite che a volte noi le abbiamo perse al 95esimo e dobbiamo anche avere il desiderio di volerle vincere”.

Avete trovato il centravanti…

“Lui ha giocato di più dall’inizio rispetto agli altri, poi in una fase l’ho alternato con Cuni e Kaio Jorge. Ma Cheddira dal punto di vista prestativo e di stare nella gara sai di averlo sempre. Poi se inizia anche a fare gol, buon per lui e buon per noi”.

Avete ritrovato la voglia di giocare e di pressare alto

“Avevamo preparato questa pressione sul portiere, specialmente su Soulè. Avevamo detto di attaccarlo velocemente e ha rischiato di segnare lui, poi è stato bravo Cheddira. La prestazione la squadra l’ha fatta anche in passato, in questo momento ci manca un po’ la vittoria ma tre risultati utili consecutivi danno morale a questa squadra”.

Cosa dirà alla squadra in settimana?

“Non possiamo rilassarci. Siamo lì, veniamo da buone prestazioni ma la strada è ancora lunga. Se siamo ancora lì è anche per i nostri errori, la nostra inesperienza. Siamo venuti qui a giocarcela, ci fossimo messi tutti dietro avremmo sicuramente perso. C’era la sensazione di poter subire gol, ma anche quella di potergli far male e così è andata”.

Continua a leggere

Serie A

Napoli, Calzona: “Gestione sbagliatissima. Avevo avvertito i giocatori…”

Pubblicato

il

Napoli, Calzona

Il tecnico del Napoli, Francesco Calzona, ha parlato al termine dell’amaro pareggio tra le mura amiche contro il Frosinone di Di Francesco.

Francesco Calzona, allenatore del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Sky al termine del lunch match contro il Frosinone di Di Francesco. Passo falso del club partenopeo, che vede allontanarsi sempre di più le speranze di conquista per l’accesso in Champions League per la prossima stagione.

Gli azzurri hanno dovuto dividere la posta in palio con un super Cheddira, autore della doppietta decisiva per il 2-2 finale.

Napoli - Frosinone

Napoli, le parole di Calzona

“Abbiamo avuto una gestione sbagliatissima, da quando eravamo in vantaggio chiedevo di giocare la palla, di non sbagliare e giocare facile. Con questo caldo dovevamo gestirla in un certo modo e non lo abbiamo fatto. Alla squadra l’avevo detto a fine primo tempo che giocando in quel modo non avremmo vinto. Dispiace, non abbiamo mai la sensazione del pericolo, non pensiamo mai in negativo e invece è la prima cosa. Facciamo fatica ad andare sotto-palla, è questo il nostro problema”.

In fase di non possesso non si riesce a trovare una soluzione

“Se non pensiamo in negativo e restiamo sopra la palla è chiaro che la linea difensiva va in sofferenza, dobbiamo avere più cattiveria nella riconquista del pallone. Abbiamo fatto giocare il Frosinone che gioca un bel calcio, ha situazioni preparate. Dobbiamo assolutamente fare di più in fase di non possesso”.

Cosa succede a questi giocatori?

“Io li avevo avvertiti della particolarità della gara, questo è il primo caldo e noi non siamo una squadra giovanissima. Dovevamo gestirla molto meglio rispetto a quanto fatto, dopo l’1-0 abbiamo concesso un rigore con un giocatore che passa in mezzo a due… La cosa che mi fa arrabbiare è che non pensiamo in negativo, non riusciamo a fare un blocco squadra in fase di non possesso”.

Continua a leggere

Serie A

Milan, Pioli: “La Roma? Non dobbiamo…”

Pubblicato

il

Milan

Prima della gara contro il Sassuolo il tecnico del Milan ha parlato della sfida contro gli emiliani e della gara di ritorno contro la Roma di giovedì prossimo.

Alle ore 15:00 al Mapei Stadium si affronteranno Sassuolo e Milan, gara valida per la 32esima giornata di Serie A. I rossoneri vogliono dimenticare la sconfitta contro la Roma di giovedì in coppa, mentre gli emiliani cercano un colpaccio che darebbe ossigeno in vista del rush finale per la salvezza.

Prima del match ha parlato ai microfoni di DAZN il tecnico rossonero Stefano Pioli.

Milan

Sulla Roma: “Non dobbiamo pensare a giovedì prossimo. Dobbiamo fare bene oggi: il secondo posto in classifica è importante e non è ancora conquistato. Siamo molto concentrati.”

Sulle diffide in vista del Derby: “Sono diffidato? Nemmeno lo sapevo. Devo stare attento? Vediamo (ride, ndr).

Continua a leggere

Ultime Notizie

Frosinone, Eusebio Di Francesco Frosinone, Eusebio Di Francesco
Serie A3 minuti fa

Frosinone, Di Francesco: “Non ci possiamo accontentare, dobbiamo avere il desiderio di vincerle”

Visualizzazioni: 3 Il tecnico del Frosinone, Eusebio Di Francesco, ha parlato al termine del pirotecnico pareggio al Maradona contro il...

Napoli, Calzona Napoli, Calzona
Serie A13 minuti fa

Napoli, Calzona: “Gestione sbagliatissima. Avevo avvertito i giocatori…”

Visualizzazioni: 94 Il tecnico del Napoli, Francesco Calzona, ha parlato al termine dell’amaro pareggio tra le mura amiche contro il...

Milan Milan
Serie A34 minuti fa

Milan, Pioli: “La Roma? Non dobbiamo…”

Visualizzazioni: 286 Prima della gara contro il Sassuolo il tecnico del Milan ha parlato della sfida contro gli emiliani e...

Napoli - Frosinone Napoli - Frosinone
Serie A43 minuti fa

Napoli – Frosinone 2-2: pranzo indigesto per Calzona, un super Cheddira ferma gli azzurri!

Visualizzazioni: 199 Napoli – Frosinone: lunch match indigesto per gli azzurri di Calzona che si vedono costretti a dividere la...

milito milito
Serie A54 minuti fa

Inter, Milito: “Per l’Inter ho dato tutto e ho vissuto momenti indimenticabili. Grande affetto per Lautaro”

Visualizzazioni: 21 Parole al miele quelle di Diego Milito, l’attaccante argentino ha parlato della stagione dell’Inter e della sua esperienza...

Fiorentina, belotti Fiorentina, belotti
Serie A1 ora fa

Fiorentina, Belotti generoso ma con un triste record

Visualizzazioni: 232 Fiorentina, Belotti arrivato a fine gennaio dalla Roma non è riuscito ad invertire la tendenza della poca prolificità...

Genoa, Gilardino Genoa, Gilardino
Serie A2 ore fa

Genoa, Gilardino: “Penso a una gara alla volta, abbiamo fame e rabbia. Mi aspetto la Fiorentina di sempre. Su Retegui…”

Visualizzazioni: 23 Alberto Gilardino ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Fiorentina-Genoa. L’allenatore ha fatto il punto sugli infortunati...

Hellas Verona Hellas Verona
Serie A2 ore fa

Hellas Verona, da Bergamo a Bergamo: salvezza come scudetto

Visualizzazioni: 31 L’Hellas Verona torna a Bergamo nel ricordo di quella giornata storica del maggio 1985. Questa volta la salvezza...

Notizie2 ore fa

Sassuolo – Milan, le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 390 Sassuolo-Milan, laddove due anni fa i rossoneri conquistarono lo scudetto, c’è la grande chance di ipotecare il secondo...

Roma, Huijsen Roma, Huijsen
Serie A2 ore fa

Roma: oggi il compleanno di Huijsen. I tifosi gli chiedono di…

Visualizzazioni: 383 Tramite i social la società giallorossa augura un buon compleanno al difensore, ed i tifosi della Roma gli...

Le Squadre

le più cliccate