Home » Serie A » Inzaghi: “Vogliamo confermarci nel girone di ritorno”
Serie A

Inzaghi: “Vogliamo confermarci nel girone di ritorno”

Simone Inzaghi ha risposto ad alcune domande dei giornalisti, nonostante non si sia tenuta la classica conferenza stampa pre Monza-Inter.

Le parole di Inzaghi

Giornalista: Avete chiuso il girone d’andata con 48 punti. L’obiettivo per quello di ritorno è replicare il risultato e farne altrettanti?
“Chiaramente sappiamo che abbiamo avuto un ottimo percorso. La squadra è ambiziosa e sappiamo che non sarà semplice, ma vogliamo confermarci con un girone di ritorno altrettanto ottimo“.

Giornalista: Il ritorno alla vittoria contro il Frosinone ha ridato carica al Monza. Che gara si aspetta?
Inzaghi: “Sarà una partita difficile contro un avversario di valore, che ha un ottimo tecnico e dei giocatori che sono stati importanti qua all’Inter e che rivedremo con piacere. Parlo di D’Ambrosio, Gagliardini e Valentin Carboni. Dovremo fare una partita molto importante perché sappiamo che il Monza è assolutamente un avversario di qualità“.

Giornalista: Contro l’Hellas nel finale ha cambiato assetto tattico alla squadra: pensa che sia una soluzione da attuare a gara in corso o potrebbe esserci qualche cambio di modulo per il futuro?
Inzaghi: “Con il Verona ho cambiato nell’ultimo quarto d’ora, con tre attaccanti in campo contemporaneamente. L’ho utilizzata come opzione in quel momento, ma un domani potrà anche essere una soluzione“.

Giornalista: Su 19 partite siete andati in vantaggio 18 volte: aggiungo anche che avete segnato 12 gol nell’ultimo quarto d’ora di gioco. Che cosa evidenziano in termini di atteggiamento questi numeri?
Inzaghi: “Significa che la squadra ha lavorato bene in queste 19 partite e che ha impattato le gare sempre nel migliore dei modi, credendoci fino alla fine. I dati e i buoni approcci lo testimoniano, così come i finali di partita”.

La difesa nerazzurra

Giornalista: Considerando che l’Inter ha dovuto cambiare spesso in difesa, i numeri certificano che la solidità dipende dal gruppo?
Inzaghi: “Assolutamente sì. La squadra lavora bene e lavora di gruppo, tutti insieme. Soprattutto abbiamo cambiato diversi assetti difensivi perché abbiamo avuto qualche infortunio, ma i principi non sono cambiati. Al di là degli uomini abbiamo difeso bene in questo girone d’andata“.

LEGGI ANCHE:  Rassegna stampa: i quotidiani del 30 ottobre

Giornalista: Domani avrà a disposizione anche Dimarco e Buchanan?
Inzaghi: “Sì. Manca ancora l’allenamento di oggi, ma Federico sta sicuramente molto meglio. Ha recuperato e ha dato il suo apporto già nel finale contro il Verona. TJ è arrivato nel migliore dei modi. E’ un giocatore giovane, con ottime qualità e una discreta esperienza alle spalle. Ci vorrà un po’ di tempo per il suo inserimento, ma questa settimana ha svolto tre allenamenti molto importanti”.

Inter, Di Marco, Inzaghi

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A