I nostri Social

Serie A

Hellas Verona, riapprovato il nuovo bilancio: nuove perdite. Altre novità in arrivo?

Pubblicato

il

hellas verona setti

L’Hellas Verona approva nuovamente il bilancio al 30 giugno 2023 e le perdite continuano a salire. Effetti della cattiva gestione o strategie amministrative?

Hellas Verona, il bilancio analizzato da Verona Col Cuore

L’azionariato popolare Verona Col Cuore, che da sempre si occupa di monitorare le mosse della società in ambito finanziario, ha esaminato il nuovo bilancio reso disponibile dal Verona. Di seguito riportiamo per intero l’analisi compiuta, con tanto di dati.

𝑪𝒂𝒍𝒄𝒊𝒐𝒎𝒆𝒓𝒄𝒂𝒕𝒐 𝑯𝒆𝒍𝒍𝒂𝒔: 𝒍𝒂 𝒈𝒓𝒂𝒏𝒂 𝑮𝒊𝒍𝒂𝒓𝒅𝒊𝒏𝒐 (*)!

Mai avremo pensato di ritornare sulla grana Gilardino (*). Immaginiamo che tutti starete pensando dopo la sconfitta di domenica proprio contro il Genoa di Gilardino ancora al millimetrico fuorigioco di Mitrovic…e invece no!

𝑰𝒍 𝑽𝒆𝒓𝒐𝒏𝒂 𝒓𝒊𝒂𝒑𝒑𝒓𝒐𝒗𝒂 𝒊𝒍 𝒃𝒊𝒍𝒂𝒏𝒄𝒊𝒐 𝒅𝒆𝒍 2023: 𝒍𝒆 𝒑𝒆𝒓𝒅𝒊𝒕𝒆 𝒔𝒂𝒍𝒈𝒐𝒏𝒐 𝒂 19,9 𝒎𝒊𝒍𝒊𝒐𝒏𝒊!

Vi avevamo raccontato di un bilancio in profondo rosso nel nostro articolo dello scorso 2 gennaio.
𝑺𝑰 𝑺𝑨𝑳𝑽𝑰 𝑪𝑯𝑰 𝑷𝑼𝑶’, titolavamo alla vigilia della più incredibile sessione di mercato della nostra storia.
Era appena stato reso disponibile il bilancio dell’Hellas Verona al 30 giugno 2023 che chiudeva con un rosso di oltre 11 milioni…. Bene (anzi male), lo scorso 13 marzo 2024 l’assemblea dei Soci del Verona è stata richiamata a 𝒓𝒊𝒂𝒑𝒑𝒓𝒐𝒗𝒂𝒓𝒆 𝒊𝒍 𝒃𝒊𝒍𝒂𝒏𝒄𝒊𝒐 𝒂𝒍 30 𝒈𝒊𝒖𝒈𝒏𝒐 2023, modificato per tenere conto di “𝑢𝑛 𝑎𝑐𝑐𝑎𝑛𝑡𝑜𝑛𝑎𝑚𝑒𝑛𝑡𝑜 𝑑𝑖 𝐸𝑢𝑟𝑜 8.217.240 𝑖𝑛 𝑣𝑖𝑟𝑡𝑢̀ 𝑑𝑒𝑙𝑙’𝑎𝑐𝑐𝑜𝑟𝑑𝑜 𝑡𝑟𝑎𝑛𝑠𝑎𝑡𝑡𝑖𝑣𝑜 𝑖𝑛 𝑐𝑜𝑟𝑠𝑜 𝑑𝑖 𝑝𝑒𝑟𝑓𝑒𝑧𝑖𝑜𝑛𝑎𝑚𝑒𝑛𝑡𝑜 𝑐𝑜𝑛 𝑖𝑙 𝑃𝑎𝑟𝑚𝑎 𝐴𝐶 𝑖𝑛 𝑚𝑒𝑟𝑖𝑡𝑜 𝑎𝑙𝑙𝑎 𝑟𝑖𝑐ℎ𝑖𝑒𝑠𝑡𝑎 𝑑𝑖 𝑞𝑢𝑒𝑠𝑡’𝑢𝑙𝑡𝑖𝑚𝑜 𝑝𝑒𝑟𝑝𝑒𝑡𝑢𝑎𝑡𝑎”. E così le perdite complessivamente ammontano a 19,9 milioni di Euro… e la continuità aziendale?
Hellas Verona

Siamo fortunati che nel frattempo è intervenuto il calcio mercato invernale che ha visto l’Hellas 𝒓𝒆𝒂𝒍𝒊𝒛𝒛𝒂𝒓𝒆 𝒑𝒍𝒖𝒔𝒗𝒂𝒍𝒆𝒏𝒛𝒆 𝒑𝒆𝒓 𝑬𝒖𝒓𝒐 38.223 𝒎𝒊𝒈𝒍𝒊𝒂𝒊𝒂 permettendo così di superare le problematiche legate a un patrimonio netto negativo.

Ma proviamo a ricostruire quanto accaduto. Dalla lettura del bilancio al 30 giugno 2023 e dei relativi documenti allegati si capisce come ricostruito durante l’Assemblea degli Azionisti dal 𝑫𝒊𝒓𝒆𝒕𝒕𝒐𝒓𝒆 𝑮𝒆𝒏𝒆𝒓𝒂𝒍𝒆 𝑺𝒊𝒎𝒐𝒏𝒂 𝑮𝒊𝒐𝒆̀ che:
“- 𝑛𝑜𝑛 𝑣𝑖 𝑠𝑜𝑛𝑜 𝑐𝑜𝑛𝑡𝑒𝑛𝑧𝑖𝑜𝑠𝑖 𝑓𝑜𝑛𝑡𝑒 𝑑𝑖 𝑠𝑖𝑔𝑛𝑖𝑓𝑖𝑐𝑎𝑡𝑖𝑣𝑒 𝑝𝑎𝑠𝑠𝑖𝑣𝑖𝑡𝑎̀ 𝑖𝑛 𝑐𝑢𝑖 𝑠𝑖𝑎 𝑐𝑜𝑛𝑣𝑒𝑛𝑢𝑡𝑎 𝑙𝑎 𝑆𝑜𝑐𝑖𝑒𝑡𝑎̀ (𝑛𝑑𝑟 𝐻𝑒𝑙𝑙𝑎𝑠 𝑉𝑒𝑟𝑜𝑛𝑎), 𝑒𝑐𝑐𝑒𝑡𝑡𝑜 𝑢𝑛𝑎 𝑐𝑜𝑛𝑡𝑟𝑜𝑣𝑒𝑟𝑠𝑖𝑎, 𝑜𝑟𝑎 𝑝𝑒𝑛𝑑𝑒𝑛𝑡𝑒 𝑖𝑛 𝐶𝑎𝑠𝑠𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒, 𝑡𝑟𝑎 𝑙𝑎 𝑆𝑜𝑐𝑖𝑒𝑡𝑎̀ 𝑒 𝑖𝑙 𝑃𝑎𝑟𝑚𝑎 𝐴𝐶 𝑖𝑛 𝑎𝑚𝑚𝑖𝑛𝑖𝑠𝑡𝑟𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑠𝑡𝑟𝑎𝑜𝑟𝑑𝑖𝑛𝑎𝑟𝑖𝑎, 𝑟𝑒𝑙𝑎𝑡𝑖𝑣𝑒 𝑎 𝑣𝑖𝑐𝑒𝑛𝑑𝑒 (𝑐𝑜𝑚𝑝𝑟𝑎𝑣𝑒𝑛𝑑𝑖𝑡𝑎 𝑔𝑖𝑜𝑐𝑎𝑡𝑜𝑟𝑖) 𝑟𝑖𝑠𝑎𝑙𝑒𝑛𝑡𝑖 𝑎𝑔𝑙𝑖 𝑎𝑛𝑛𝑖 1998-2003. 𝑁𝑒𝑖 𝑝𝑟𝑒𝑐𝑒𝑑𝑒𝑛𝑡𝑖 𝑔𝑟𝑎𝑑𝑖 𝑑𝑖 𝑔𝑖𝑢𝑑𝑖𝑧𝑖𝑜, 𝑒𝑟𝑎 𝑠𝑡𝑎𝑡𝑎 𝑐𝑜𝑛𝑑𝑎𝑛𝑛𝑎𝑡𝑎 𝑎 𝑝𝑎𝑔𝑎𝑟𝑒 𝑎 𝑃𝑎𝑟𝑚𝑎 𝐴𝐶 𝑖𝑛 𝑎𝑚𝑚𝑖𝑛𝑖𝑠𝑡𝑟𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑠𝑡𝑟𝑎𝑜𝑟𝑑𝑖𝑛𝑎𝑟𝑖𝑎, 𝑎 𝑡𝑖𝑡𝑜𝑙𝑜 𝑑𝑖 𝑟𝑖𝑠𝑎𝑟𝑐𝑖𝑚𝑒𝑛𝑡𝑜 𝑑𝑒𝑙 𝑑𝑎𝑛𝑛𝑜, 𝑙𝑎 𝑠𝑜𝑚𝑚𝑎 𝑑𝑖 14 𝑚𝑖𝑙𝑖𝑜𝑛𝑖 𝑜𝑙𝑡𝑟𝑒 𝑟𝑖𝑣𝑎𝑙𝑢𝑡𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑖 𝑒𝑑 𝑖𝑛𝑡𝑒𝑟𝑒𝑠𝑠𝑖.

𝐿𝑎 𝑆𝑜𝑐𝑖𝑒𝑡𝑎̀, 𝑡𝑒𝑛𝑒𝑛𝑑𝑜 𝑖𝑛 𝑎𝑑𝑒𝑔𝑢𝑎𝑡𝑎 𝑐𝑜𝑛𝑠𝑖𝑑𝑒𝑟𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑖𝑙 𝑚𝑢𝑡𝑎𝑡𝑜 𝑐𝑜𝑛𝑡𝑒𝑠𝑡𝑜 𝑎𝑡𝑡𝑢𝑎𝑙𝑒 𝑖𝑛 𝑐𝑢𝑖 𝑣𝑒𝑟𝑠𝑎, 𝑐𝑜𝑛𝑑𝑖𝑣𝑖𝑠𝑎 𝑡𝑟𝑎 𝑖 𝑙𝑒𝑔𝑎𝑙𝑖 𝑒 𝑖 𝑟𝑖𝑠𝑝𝑒𝑡𝑡𝑖𝑣𝑖 𝑜𝑟𝑔𝑎𝑛𝑖 𝑎𝑚𝑚𝑖𝑛𝑖𝑠𝑡𝑟𝑎𝑡𝑖𝑣𝑖 𝑑𝑖 𝑑𝑒𝑓𝑖𝑛𝑖𝑟𝑒 𝑙𝑎 𝑐𝑜𝑛𝑡𝑟𝑜𝑣𝑒𝑟𝑠𝑖𝑎 𝑐𝑜𝑛 𝑖𝑙 𝑝𝑎𝑔𝑎𝑚𝑒𝑛𝑡𝑜 𝑠𝑜𝑙𝑜 𝑑𝑖 𝑢𝑛 𝑡𝑒𝑟𝑧𝑜 𝑑𝑖 𝑞𝑢𝑎𝑛𝑡𝑜 𝑎𝑐𝑐𝑒𝑟𝑡𝑎𝑡𝑜 𝑛𝑒𝑙𝑙𝑒 𝑠𝑒𝑛𝑡𝑒𝑛𝑧𝑒 𝑑𝑖 𝑚𝑒𝑟𝑖𝑡𝑜, 𝑐𝑜𝑚𝑒 𝑑𝑜𝑣𝑢𝑡𝑜 𝑎 𝑃𝑎𝑟𝑚𝑎 𝐴𝐶 𝑎 𝑡𝑖𝑡𝑜𝑙𝑜 𝑑𝑖 𝑐𝑎𝑝𝑖𝑡𝑎𝑙𝑒, 𝑟𝑖𝑣𝑎𝑙𝑢𝑡𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑒 𝑖𝑛𝑡𝑒𝑟𝑒𝑠𝑠𝑖 𝑝𝑎𝑟𝑖 𝑎𝑑 𝐸𝑢𝑟𝑜 8.250.000. 𝑆𝑖 𝑠𝑝𝑒𝑐𝑖𝑓𝑖𝑐𝑎 𝑐ℎ𝑒 𝑝𝑎𝑟𝑡𝑒 𝑑𝑖 𝑞𝑢𝑒𝑠𝑡𝑎 𝑠𝑜𝑚𝑚𝑎 𝑒̀ 𝑔𝑖𝑎̀ 𝑠𝑡𝑎𝑡𝑎 𝑒𝑟𝑜𝑔𝑎𝑡𝑎 𝑎𝑙 𝑃𝑎𝑟𝑚𝑎 𝐴𝐶 𝑎 𝑡𝑖𝑡𝑜𝑙𝑜 𝑑𝑖 𝑔𝑎𝑟𝑎𝑛𝑧𝑖𝑎.”.

Le perdite rilevate quindi dal Verona nel 2023 ammontano a Euro 19,9 milioni e portano ad un patrimonio netto negativo di Euro 6,1 milioni. E’ stato quindi presentato un piano quinquiennale per il recupero delle perdite grazie “𝘪) 𝘢 𝘱𝘰𝘭𝘪𝘵𝘪𝘤𝘩𝘦 𝘥𝘪 𝘳𝘪𝘥𝘶𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘥𝘦𝘪 𝘤𝘰𝘴𝘵𝘪, 𝘱𝘦𝘳𝘢𝘭𝘵𝘳𝘰 𝘨𝘪𝘢̀ 𝘢𝘷𝘷𝘪𝘢𝘵𝘦 𝘯𝘦𝘭 𝘤𝘰𝘳𝘴𝘰 𝘥𝘦𝘭 2023-2024, 𝘴𝘪𝘢 𝘪𝘯 𝘵𝘦𝘳𝘮𝘪𝘯𝘪 𝘥𝘪 𝘳𝘪𝘥𝘶𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘥𝘦𝘪 𝘤𝘰𝘮𝘱𝘦𝘯𝘴𝘪 𝘥𝘦𝘪 𝘵𝘦𝘴𝘴𝘦𝘳𝘢𝘵𝘪, 𝘴𝘪𝘢 𝘥𝘦𝘪 𝘤𝘰𝘴𝘵𝘪 𝘨𝘦𝘯𝘦𝘳𝘢𝘭𝘦 𝘦 𝘪𝘪) 𝘢𝘭𝘭𝘢 𝘳𝘦𝘢𝘭𝘪𝘻𝘻𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘦 𝘱𝘭𝘶𝘴𝘷𝘢𝘭𝘦𝘯𝘻𝘦 𝘥𝘦𝘳𝘪𝘷𝘢𝘯𝘵𝘪 𝘥𝘢𝘭𝘭𝘢 𝘤𝘦𝘴𝘴𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘥𝘦𝘪 𝘥𝘪𝘳𝘪𝘵𝘵𝘪 𝘱𝘭𝘶𝘳𝘪𝘦𝘯𝘯𝘢𝘭𝘪”.

Il Direttore Generale evidenzia inoltre nel corso dell’Assemblea degli Azionisti che “𝑙𝑒 𝑜𝑝𝑒𝑟𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑖 𝑑𝑖 𝑚𝑒𝑟𝑐𝑎𝑡𝑜 ℎ𝑎𝑛𝑛𝑜 𝑔𝑒𝑛𝑒𝑟𝑎𝑡𝑜 𝑐𝑜𝑠𝑡𝑖 𝑝𝑒𝑟 𝐸𝑢𝑟𝑜 8.000.000 (𝑠𝑒𝑙𝑙 𝑜𝑛 𝑓𝑒𝑒, 𝑐𝑜𝑛𝑡𝑟𝑖𝑏𝑢𝑡𝑖 𝑑𝑖 𝑠𝑜𝑙𝑖𝑑𝑎𝑟𝑖𝑒𝑡𝑎̀, 𝑚𝑎𝑛𝑑𝑎𝑡𝑖) 𝑜𝑙𝑡𝑟𝑒 𝑎𝑑 𝑢𝑛𝑎 𝑠𝑜𝑠𝑡𝑎𝑛𝑧𝑖𝑎𝑙𝑒 𝑑𝑖𝑚𝑖𝑛𝑢𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑑𝑒𝑙 𝑐𝑜𝑠𝑡𝑜 𝑟𝑒𝑙𝑎𝑡𝑖𝑣𝑜 𝑎𝑙𝑙𝑎 𝑝𝑟𝑖𝑚𝑎 𝑠𝑞𝑢𝑎𝑑𝑟𝑎 … 𝑝𝑒𝑟 𝑢𝑛 𝑎𝑚𝑚𝑜𝑛𝑡𝑎𝑟𝑒 𝑑𝑖 𝑐𝑖𝑟𝑐𝑎 𝐸𝑢𝑟𝑜 4.783.000.”

Il Direttore Generale, informa che grazie comunque alle plusvalenze di oltre 38 milioni, la situazione infrannuale al 31.01.2024 mostra un risultato positivo di 12,2 milioni… segno che i primi mesi della stagione 2023-2024 erano fortemente negativi.

𝑫𝒐𝒑𝒐 𝒐𝒍𝒕𝒓𝒆 20 𝒂𝒏𝒏𝒊, 𝒄𝒐𝒏 𝒒𝒖𝒆𝒔𝒕𝒐 𝒄𝒐𝒍𝒑𝒐 𝒅𝒊 𝒔𝒄𝒆𝒏𝒂, 𝒔𝒑𝒆𝒓𝒊𝒂𝒎𝒐 𝒅𝒊 𝒎𝒆𝒕𝒕𝒆𝒓𝒆 𝒖𝒏𝒂 𝒑𝒊𝒆𝒕𝒓𝒂 𝒔𝒐𝒑𝒓𝒂 𝒂𝒍𝒍𝒂 𝒈𝒆𝒔𝒕𝒊𝒐𝒏𝒆 𝑷𝒂𝒔𝒕𝒐𝒓𝒆𝒍𝒍𝒐…. 𝑺𝒑𝒆𝒓𝒊𝒂𝒎𝒐 𝒅𝒊 𝒏𝒐𝒏 𝒅𝒐𝒗𝒆𝒓 𝒑𝒂𝒈𝒂𝒓𝒆 𝒍𝒆 𝒄𝒐𝒏𝒔𝒆𝒈𝒖𝒆𝒏𝒛𝒆 𝒅𝒆𝒍𝒍𝒂 𝒈𝒆𝒔𝒕𝒊𝒐𝒏𝒆 𝑺𝒆𝒕𝒕𝒊 𝒇𝒓𝒂 𝒗𝒆𝒏𝒕’𝒂𝒏𝒏𝒊.

𝑺𝒆𝒎𝒑𝒓𝒆 𝒆 𝒔𝒐𝒍𝒐 𝒇𝒐𝒓𝒛𝒂 𝑯𝒆𝒍𝒍𝒂𝒔 𝑽𝒆𝒓𝒐𝒏𝒂.

(*) per dovere di precisione, ci teniamo a segnalare che negli anni interessati dal contenzioso in essere altri giocatori passarono dal Verona al Parma, non solo Gilardino.

Per concludere, altra situazione di allarme arriva dalla lettura del paragrafo sui fondi rischi dove è segnalato un contenzioso tra l’Hellas Verona S.p.A. e il Parma AC in Amministrazione straordinaria “relativo a vicende (compravendita giocatori) risalenti agli anni 1998-2003. La controversia è ora pendente avanti la Corte di Cassazione. Nei precedenti gradi di merito, la Società era stata condannata a pagare a Parma AC, a titolo di risarcimento del danno, la somma di 14 milioni + rivalutazioni e interessi.

Parma

La Società ha acquisito 4 pareri pro-veritate di 4 autorevoli professori universitari, che hanno concordemente concluso per la palese erroneità (in fatto e in diritto) delle pronunce di merito, rilevando l’inesistenza di qualsiasi diritto di Parma Ac al risarcimento del danno, la quale, dalle vicende risalenti agli anni 1998-2003, non solo non ha subito pregiudizio, ma si è sensibilmente arricchita, maturando cospicue plusvalenze.

Anche i legali, incaricati di assistere la Società nel giudizio di Cassazioni, hanno espresso un parere scritto, ove hanno dichiarato – alla luce di specifici precedenti della giurisprudenza di legittimità – la manifesta fondatezza delle difese svolte dalla Società nel giudizio di cassazione e l’ingiustizia della condanna.

La società è pertanto convinta che verrà accertata l’inesistenza del debito e annullata la condanna. Nel descritto contesto – a fronte dei concordi, plurimi e convincenti pareri acquisiti, redatti da autorevoli specialisti della materia – l’amministratore ritiene di non dover stanziare alcun fondo rischi”.

Serie A

Roma, Llorente: “Vivere questo ambiente è fantastico. La più grande delusione è stata…”

Pubblicato

il

Roma

Il difensore della Roma Diego Llorente ha parlato ai microfoni di Spagnaculturaescienza.it in merito alla sua esperienza nella capitale.

Le parole di Llorente

“La più grande soddisfazione e la delusione peggiore avuta in carriera? La cosa più bella è stata aver ricevuto la convocazione agli ultimi Europei, una grande soddisfazione. Il momento più difficile lo lego alla finale di Europa League persa a Budapest con la Roma.”

Quali sono stati i pensieri tuoi e della squadra dopo quella notte?
“Non può che dispiacere tanto, quando arrivi così vicino ad una vittoria del genere, arrivando ai calci di rigore….”

Di Roma cosa ti piace di più?
“Mi piace quando andiamo all’Olimpico nei giorni delle partite. Vedere tanta gente, vivere quell’ambiente con tanta passione. La prima volta per me fu con la Cremonese in Coppa Italia. Anche se perdemmo, quella serata non la dimentico. Lo stadio è sempre incredibile. La città la vivo serenamente. All’Eur, dove vivo io, mi trovo bene. Porto il cane fuori, faccio passeggiate, si sta tranquilli. Per me questo è molto importante. Il centro, ovviamente, è più caotico.”

Continua a leggere

Serie A

Roma, Mancini: “La città è stupenda, Gasp mi ha aiutato a crescere. Su De Rossi…”

Pubblicato

il

Roma, Gianluca Mancini

Il difensore della Roma Gianluca Mancini ha parlato ai microfoni di Betsson Sport in merito al suo presente, tornando anche su ciò che è stata fino ad ora la propria carriera.

Le parole di Mancini

“Gasperini è stato il mio primo allenatore in Serie A e mi ha fatto capire l’importanza dell’allenamento. Mi ha insegnato che per stare a certi livelli bisogna essere professionisti anche fuori dal campo.”

Mancini poi racconta anche il suo rapporto con la città di Roma:
“Sin dal primo giorno che ho messo piede in questa città, me la sono sentita subito mia. Roma è stupenda e sono stato molto felice di arrivare qui.”

Riguardo l’arrivo di De Rossi, Mancini ha evidenziato il suo entusiasmo nel collaborare con l’allenatore tanto stimato: “È stato un mix di felicità e di emozione. Quando l’hanno annunciato eravamo felici ed entusiasti di lavorare con lui.”

Continua a leggere

Serie A

Bologna, all in su Italiano

Pubblicato

il

Continua il valzer delle panchine in Serie A, tra intrecci e nuove possibilità il Bologna sembra proprio aver individuato in Vincenzo Italiano il prescelto.

Fiorentina, Italiano

Bologna, Sartori e Di Vaio puntano forte su Italiano. Defilati gli altri profili

L’attuale allenatore della Fiorentina è da tempo indicato come uno degli eredi naturali di Thiago Motta sulla panchina del Bologna, nelle nostre righe lo scriviamo da giorni e la dirigenza emiliana sembra fare sul serio.

Le possibilità che Vincenzo Italiano lasci Firenze sono sempre più in rialzo e la fresca sconfitta dei viola in finale di Conference League, non fa altro che avvicinarlo ad altre destinazioni.

Il noto interessamento dei giorni scorsi da parte del Bologna sembra proprio si possa tramutare in trattativa e la finale europea appena disputata potrebbe fare da apripista a Sartori e Di Vaio per dare l’assalto.

D’altronde tutti gli elementi portano all’attuale tecnico gigliato che per caratteristiche si sposerebbe a meraviglia con il diktat della società guidata da Joe Saputo.

I tempi stringono e il Bologna deve accelerare le operazioni, dal momento che Italiano è un tecnico ambito e sulla lista di diversi club.

Più defilati i nomi di Tedesco, Palladino e Sarri, tutti presi in considerazione ma che al momento, per motivi diversi, sono scesi nelle gerarchie.

 

 

Continua a leggere

Ultime Notizie

Calciomercato53 secondi fa

Calciomercato Sassuolo, Matheus Henrique può partire: si scalda la pista brasiliana

Visualizzazioni: 1 Calciomercato Sassuolo, molto sono i nomi in uscita dopo la retrocessione in serie B. Tra questi c’è anche...

Calciomercato11 minuti fa

Calciomercato Spezia, ai titoli di coda l’avventura di Reca: si apre la pista estera

Visualizzazioni: 37 Spezia, i liguri fanno i conti con un monte ingaggi pesante e con la necessità di abbassarlo. Arkadiusz...

Juventus Juventus
Notizie21 minuti fa

Di María è stato di nuovo minacciato dai narcotrafficanti

Visualizzazioni: 34 Ángel Di María, ex Juventus ora al Benfica, aveva già ricevuto minacce a Rosario: la sua città natale...

Calciomercato41 minuti fa

Calciomercato Modena, Bisoli spinge per un suo pallino

Visualizzazioni: 75 Calciomercato Modena, i canarini vogliono accontentare i desideri del tecnico Bisoli e pensano a un attaccante da lui...

Serie B1 ora fa

Modena, Sghedoni: “Con Bisoli ci divertiremo”

Visualizzazioni: 72 Il presidente onorario del Modena, Romano Sghedoni, dopo la salvezza ottenuta ha confermato il tecnico Bisoli, subentrato a...

Hellas Verona Hellas Verona
Notizie1 ora fa

Hellas Verona, chi sono i possibili sostituti di Baroni

Visualizzazioni: 100 Nonostante il rinnovo automatico scattato con la salvezza, Marco Baroni potrebbe lasciare l’Hellas Verona. Gli scaligeri pensano ai...

Genoa, Gudmundsson Genoa, Gudmundsson
Notizie2 ore fa

Genoa, nuovo risvolto nella vicenda Gudmundsson

Visualizzazioni: 110 Nonostante il ricorso della vittima nella vicenda Gudmundsson, il Genoa appare tranquillo. Scopri con noi le strategie di...

Conference League2 ore fa

Fiorentina, Biraghi: “Ne abbiamo passate tante. Comprendo la delusione dei tifosi. Quando se ne andò Astori…”

Visualizzazioni: 119 Il capitano della Fiorentina Cristiano Biraghi ha parlato ai microfoni di Sky Sport in merito alla sconfitta maturata ieri...

Olympiacos-Fiorentina Olympiacos-Fiorentina
Conference League2 ore fa

La Conference League cambia il regolamento

Visualizzazioni: 126 Dalla prossima edizione della Conference League si cambierà il nome e il formato. Ecco le novità del nuovo...

Kings World Cup Kings World Cup
Competizioni2 ore fa

Kings World Cup, com’è andata la seconda partita di Totti e Blur

Visualizzazioni: 99 La Kings World Cup continua a proseguire e nella giornata di ieri al squadra di Totti e Blur...

Le Squadre

le più cliccate