I nostri Social

Serie A

Calhanoglu: “Scudetto nel derby? Festeggerò così…”

Pubblicato

il

Inter-Calhanoglu

Hakan Calhanoglu ha rilasciato un’intervista alla CBS Sports in cui ha parlato di diversi argomenti riguardanti l’Inter.

Di seguito le sue parole:

calhanoglu

Milano, Italy. 19 March 2022 Simone Inzaghi, head coach of Fc Internazionale during the Serie A match between Fc Internazionale and Acf Fiorentina.

Sull’inter: “Penso che il segreto sia che dopo la finale di Champions persa contro il City, siamo cresciuti come squadra.

Ci alleniamo duramente per diventare uno dei cinque migliori club d’Europa.

Abbiamo un buon allenatore che.è molto aperto e che controlla tutto molto bene.

enso che per lui non sia facile, ma noi giocatori gli rendiamo le cose più semplici”.

Il ruolo: “Tutti mi conoscevano come un numero dieci, ora sono cresciuto nel mio nuovo ruolo che mi piace molto.

Ho preso il posto di Brozovic dopo la sua partenza.

Sono contento perché a volte gioco come fossi un difensore aggiunto, con gli altri ci scambiamo spesso le posizioni in campo e ci muoviamo molto, muoviamo molto la palla e questo è difficile per gli avversari che non hanno un punto di riferimento.

Prima ero più ‘leggero’, adesso mi piace essere aggressivo per recuperare palla”

Calhanoglu- Inzaghi: “Penso che come un giocatore migliori di anno in anno, così succede anche agli allenatori che provano cose nuove e, come ho detto prima, Inzaghi è un tecnico molto aperto a tutto, prova e rende l’Inter veramente importante.

In passato l’Inter non giocava così e a tutti ci piace vederci giocare in questo modo e devo dire che lui e il suo staff stanno facendo un buon lavoro.

Sul futuro: “Amo l’Italia, la gente, sono da 7 anni a Milano e voglio vivere qui anche dopo aver smesso di giocare

Serie A

Chievoverona, marchio acquistato dal Clivense

Pubblicato

il

La nuova squadra prenderà il nome di AC Chievoverona e i colori sociali resteranno il bianco e l’azzurro della “vecchia” Clivense.

FC Clivense sceglie i nomi e colori

Il nome e i colori del Chievoverona sarann0 scelti dagli 800 soci del Clivense.

Successivamente, la squadra prenderà il nome di AC Chievoverona e i colori sociali resteranno il bianco e l’azzurro di Clivense.

Clivense nel Chievoverona

Logo del Clivense

E’ terminato ieri il sondaggio inviato ai soci clivensi per conoscere la loro opinione sul nome e i colori della squadra. Inoltre, il sondaggio è stato voluto fortemente da Sergio Pellissier ed Enzo Zanin. Anche il logo del Chievo rimane invariato. Nei prossimi giorni saranno aggiornati logo e nome della società.

Le parole del presidente del Chievoverona

Il presidente del Chievo, Sergio Pellissier ha ringraziato i soci per la loro disponibilità. Infine, per Pellissier l’esito scelto dai tifosi è l’unione tra il marchio veronese e l’eredità del Clivense: ovvero i colori bianco e azzurro. Ha altresì sottolineato il suo orgoglio per l’unione delle due squadre.

Continua a leggere

Serie A

Inter, primo incontro tra Oaktree e Simone Inzaghi: i dettagli

Pubblicato

il

Inter, Inzaghi

Inter, nel pomeriggio di oggi c’è stato il primo incontro tra esponenti del fondo Oaktree e Simone Inzaghi.

Pomeriggio di presentazioni in casa Inter, con il fondo Oaktree che passa alla conoscenza del settore tecnico.

In Viale della Liberazione, infatti, e’ avvenuto un summit tra i rappresentanti del nuovo proprietario nerazzurro e l’allenatore Simone Inzaghi. 

Nulla trapela in merito agli argomenti trattati, ma intanto c’è stato il primo incontro tra l’allenatore meneghino e coloro che sono subentrati a Steven Zhang come azionisti di maggioranza dell’Inter.

 

Continua a leggere

Calciomercato

Inter, arriva dalla Premier il sostituto di Dumfries

Pubblicato

il

Inter

L’Inter sta già lavorando al futuro con un occhio al bilancio. Dumfries potrebbe essere sacrificato, e il suo sostituto potrebbe arrivare da Manchester. 

Da poco si è conclusa una stagione fantastica per tutti i tifosi dell’Inter.

La squadra nerazzurra ha dominato il campionato vincendo il suo ventesimo scudetto, che significa seconda stella.

L’unico rammarico di quest’anno è stata l’eliminazione in Champions League ad opera dell’Atletico Madrid.

L’anno prossimo l’obiettivo sarà arrivare in fondo a ogni competizione, e per questo la società ha già iniziato a rinforzare l’organico.

Con gli arrivi a parametro zero di Taremi e Zielinski, l’Inter ha già acquistato pedine di altissimo livello in attacco e a centrocampo.

Il vero problema è che, anche quest’anno, i nerazzurri dovranno cedere un big per avere un po’ di respiro sul mercato.

Stavolta il giocatore sacrificato potrebbe essere Denzel Dumfries, per cui ci sono già diverse sirene dalla Premier.

Uno dei primi nomi per sostituirlo è quello del capitano del Napoli, Giovanni Di Lorenzo.

Il presidente azzurro De Laurentiis però, forte del contratto lungo del giocatore, non sarebbe disposto ad ascoltare offerte inferiori ai 20 milioni di euro. 

Cifre, queste, ritenute troppo elevate dalla società nerazzurra, che ha puntato altrove.

Wan-Bissaka Inter

Inter, l’obiettivo è Wan-Bissaka

Proprio nel campionato inglese l’Inter ha individuato il sostituto ideale di Dumfries.

Si tratta di Aaron Wan-Bissakaesterno inglese che dal 2019 milita tra le fila del Manchester United.

I Red Devils lo acquistarono dal Crystal Palace per circa 55 milioni, ma il suo rendimento in questi anni è stato molto altalenante, come praticamente quello di tutta la squadra.

Il classe’97  ha un contratto in scadenza nel 2025 e pare abbia intenzione di cambiare aria.

Il Manchester sarebbe disposto ad accettare offerte tra i 10 e i 15 milioni, cioè il minimo per evitare una minusvalenza.

La trattativa sembra ben avviata, con la squadra nerazzurra disposta a offrire al giocatore un contratto triennale a cifre di poco inferiori ai 3 milioni di euro a stagione. . 

 

 

Continua a leggere

Ultime Notizie

serie c playoff serie c playoff
Serie C5 minuti fa

Playoff Serie C: Carrarese buona la prima, pari ad Avellino

Visualizzazioni: 4 Nella serata di ieri si è consumata l’andata delle semifinali dei Playoff Serie C. La Carrarese ha costruito...

Serie A14 minuti fa

Chievoverona, marchio acquistato dal Clivense

Visualizzazioni: 67 La nuova squadra prenderà il nome di AC Chievoverona e i colori sociali resteranno il bianco e l’azzurro...

Calciomercato25 minuti fa

Calciomercato Spezia, svolta per il futuro di Dragowski? | Le ultime

Visualizzazioni: 70 Calciomercato Spezia, il portiere Bartlomiej Dragowski e’ un passo dall’addio definitivo agli aquilotti. Andiamo a vedere le ultime...

Juventus Monza-Milan, Di Gregorio Juventus Monza-Milan, Di Gregorio
Calciomercato34 minuti fa

Juventus, Belloni parla delle condizioni di Di Gregorio

Visualizzazioni: 76 Carlo Alberto Belloni, agente di Michele Di Gregorio, ha rilasciato un’intervista a Sportitalia, parlando anche del suo possibile...

Serie B44 minuti fa

Mantova, Possanzini delinea il mercato: “Cinque-sei innesti senza toccare lo zoccolo duro”

Visualizzazioni: 77 Mantova, i virgiliani torneranno a giocare in serie B dopo una lunga assenza. Il tecnico Davide Possanzini guarda...

Olympiacos-Fiorentina Olympiacos-Fiorentina
Conference League55 minuti fa

Conference League, serata caldissima sugli spalti

Visualizzazioni: 118 La Conference League è arrivata al suo atto finale La Fiorentina affronterà l’Olympiakos nell’ultima gara per conquistare il...

Ligue 1 Ligue 1
Ligue 11 ora fa

Ligue 1, play off in zona retrocessione

Visualizzazioni: 106 La Ligue 1 attende il suo ultimo verdetto della stagione con una partita ad alto tasso emozionale In...

osimhen napoli osimhen napoli
Notizie1 ora fa

Napoli, ancora guai per Osimhen in nazionale

Visualizzazioni: 108 Una stagione non certo brillante sotto il piano fisico per Victor Osimhen. L’attaccante del Napoli costretto ad un...

Roma, Daniele De Rossi Roma, Daniele De Rossi
Calciomercato2 ore fa

Roma, in lista cessioni un senatore

Visualizzazioni: 186 La Roma non può guardare in faccia nessuno se vuole invertire la rotta in classifica Daniele De Rossi...

Notizie2 ore fa

Milan, tutta la verità su Antonio Conte: l’accordo era totale

Visualizzazioni: 3.840 Milan, ci ha letteralmente colti di sorpresa il dietrofront della proprietà ad una trattativa che sembrava ormai essere...

Le Squadre

le più cliccate