I nostri Social

Europa League

Bruno Peres: “Sono cambiato”

Pubblicato

il

Roma trio

E’ un Bruno Peres completamente nuovo quello di inizio stagione. Dopo la fiducia riacquistata lo scorso anno con Petrachi e le chance concesse da Fonseca e il brasiliano ha cominciato quest’anno in punta di piedi per via del Covid-19 ma si sta guadagnando il posto da titolare e commenta così:” Per me è stato difficile, perché sono tornato dopo la squadra e non ho fatto la loro stessa preparazione. Ora sto raggiungendo il loro livello ed è per me importantissimo. Credo di cominciare ad andare forte come loro. All’inizio è stato difficile, ma il cambiamento è stata la mia mentalità e il mio atteggiamento. Tutto quello che sto facendo fuori dal campo mi sta aiutando in campo. In questo momento ho la testa giusta, da professionista, e questo mi sta aiutando in campo. Sono felice che sto giocando bene e sto aiutando squadra e compagni e sto cercando di dare il massimo. Credo che ogni partita è importante, devi avere la concentrazione al 100% sempre. Ogni partita è importante per la squadra e cerco di essere concentrato sempre ed aiutare i miei compagni. Sto lavorando duro, è una cosa che voglio, voglio fare le cose bene e meritare il rinnovo. Il lavoro è il più importante ora. Mi trovo bene con il nuovo modulo soprattutto perché mi trovo vicino ai centrocampisti e ho possibilità di spingere”.

Europa League

Europa League: ecco il 1°turno preliminare

Pubblicato

il

Europa League

Anche l’Europa League si appresta a debuttare con un nuovo formato, simile a quello introdotto per la Champions League.

In questa edizione, ogni squadra giocherà 8 partite (4 in casa e 4 in trasferta) per determinare la classifica finale prima delle fasi ad eliminazione diretta.

Ecco gli accoppiamenti del 1° turno preliminare dell’Europa League, che si giocheranno principalmente nella giornata di giovedì:

Botev Plovdiv (BUL) 1 Maribor (SVN)
Elfsborg (SWE) 2 Pafos (CYP)
Paksi (HUN) 3 Corvinul Hunedoara (ROU)
Sheriff Tiraspol (MDA) 4 Zire (AZE)
Llapi 1932 (KOS) 5 Wisla Krakow (POL)
Ruzomberok (SVK) 6 Tobol (KAZ)

Queste sei partite rappresentano solo il primo passo della competizione.

Già da domani nuove squadre entreranno in scena, con il sorteggio del secondo turno, aumentando il livello di competitività e interesse.

Le squadre italiane Lazio e Roma sono già qualificate al girone unico, che partirà a settembre.

Roma

Roma: con la Lazio per sfatare il tabù Coppa Italia ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

L’Europa League sarà trasmessa in esclusiva su Sky, senza partite in chiaro e su Dazn, come l’anno scorso.

Continua a leggere

Europa League

Roma, dalla UEFA arriva un buon tesoretto

Pubblicato

il

Roma, De Rossi

La Roma ha sfiorato la finale di Europa League ma questo non ha impedito di racimolare un bel gruzzoletto

Il percorso europeo dei giallorossi di prendere dalla UEFA poco più di 22 milioni e mezzo di euro, grazie anche allo storico degli ultimi anni. La partecipazione al trofeo ha portato nelle casse romaniste ben 3.63 milioni di euro ed altri 3.96 milioni sono arrivati grazie al ranking storico della società capitolina. Il market pool complessivo è di 5.44 milioni di euro con 2.73 milioni per quanto riguarda i risultati ottenuti – tra vittorie e pareggi. Il secondo posto nel girone ha messo nella casse della Roma mezzo milione di euro, così come la vittoria del play-off (spareggio). I restanti 5.80 milioni arrivano dalle fasi finali della competizione. Numeri importanti che dovranno servire come spinta per la crescita futura.

Partecipazione: 3.63 mln
Ranking storico: 3.96 mln
Market pool 1: 3.66 mln
Market pool 2: 1.78 mln
Risultati ottenuti: 2.73 mln
2° posto girone: 0.55 mln
Vittoria playoff: 0.50 mln
Vittoria ottavi: 1.20 mln
Vittoria quarti: 1.80 mln
Semifinali: 2.80 mln

(fonte: Calcio e Finanza)

Continua a leggere

Europa League

Atalanta: quando la Roma scartò Lookman

Pubblicato

il

Il retroscena di quando la società giallorossa scartò l’attaccante nigeriano, assoluto protagonista della finale di Europa League vinta dall’Atalanta.

Giovedì scorso l’Atalanta è arrivata per la prima volta sul tetto d’Europa. La vittoria per 3-0 sul Bayer Leverkusen ha visto come indiscutibile mattatore Ademola Lookman. La sua tripletta è entrata di diritto nella storia dell’Europa League ed ha regalato ai nerazzurri una gioia che resterà indelebile nella memoria dei tifosi.

Eppure, non più tardi di due stagioni fa, l’attaccante nigeriano avrebbe potuto prendere una strada diversa da quella di Bergamo. Sempre in Italia, ma decisamente più al sud. Verso la capitale.

Come racconta Marco Juric su La Repubblica, nell’aprile del 2022 la Roma affrontava il Leicester nella prima delle due gare di semifinale di Europa League. Al termine della gara d’andata (terminata 1-1) José Fontes, all’epoca scout dei giallorossi, recapitò allo staff tecnico romanista un report sul centravanti africano nel quale evidenziava tutto il suo scetticismo.

Atalanta

“Senso posizionale medio, scarsa capacità di anticipo dopo aver valutato e preso decisioni dopo aver ricevuto il pallone. In fase difensiva è elementare in termini di comprensione del gioco. Un giocatore su cui ho delle riserve sulla sua mentalità competitiva, sulla sua fiducia e sulla capacità di esibirsi sotto pressione. È molto incostante nelle sue prestazioni. Ci sono soluzioni migliori a nostra disposizione e non consiglierei di ingaggiarlo.

Questa la relazione di José Fontes su Lookman, all’epoca attaccante del Leicester. L’estate successiva si trasferirà all’Atalanta, quella stessa Atalanta che tre giorni fa ha alzato al cielo l’Europa League grazie ai tre gol della punta nigeriana.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Calciomercato7 ore fa

Bologna, un calciatore potrebbe finire in Serie B

Visualizzazioni: 232 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, un calciatore del Bologna potrebbe finire in Serie B in vista della...

Genoa Genoa
Calciomercato7 ore fa

Genoa, un calciatore sembra vicino all’addio

Visualizzazioni: 284 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, un calciatore sarebbe vicino a lasciare il Genoa in vista della prossima...

Atalanta, Teun Koopmeiners Atalanta, Teun Koopmeiners
Calciomercato8 ore fa

Capello: “Koopmeiners abbina qualità e quantità. La Juve…”

Visualizzazioni: 419 L’ex allenatore della Juventus Fabio Capello ha parlato ai microfoni de La Gazzetta dello Sport. Tra i tanti temi...

lazio lazio
Notizie8 ore fa

Lazio: decisi i numeri di maglia per la nuova stagione

Visualizzazioni: 299 Lazio: la squadra biancoceleste nel pomeriggio ha svolto la sua prima amichevole del suo ritiro estivo ad Auronzo...

Superlega Superlega
Notizie9 ore fa

Tebas (presidente Liga): “Finché ci sarà Florentino Perez la Superlega non è morta…”

Visualizzazioni: 255 Il presidente de La Liga Javier Tebas ha parlato ai microfoni di Sport in merito all’ampiamente discusso tema della...

Europei9 ore fa

Spagna-Inghilterra, le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 255 Spagna-Inghilterra, finale di Euro2024, decreterà la squadra vincitrice della rassegna, nonché la squadra “più forte d’Europa”. L’Inghilterra ci...

Calciomercato9 ore fa

Ufficiale Palermo: arriva Nikolaou

Visualizzazioni: 266 Ufficiale Palermo, il club rosanero chiude un colpo molto importante in difesa in vista di una stagione da...

Calciomercato9 ore fa

Inter, vicino il prestito della stellina in B

Visualizzazioni: 457 L’Inter è pronta a far partire uno dei baby talenti in prestito. Per lui si tratterebbe di un...

Napoli, De Laurentiis lascia andare Demme Napoli, De Laurentiis lascia andare Demme
Calciomercato10 ore fa

Napoli, scelto l’eventuale sostituto di Simeone

Visualizzazioni: 437 Completato anche il colpo Buongiorno, il Napoli adesso si concentrerà sulle cessioni. In attacco sembra ormai scontata la...

Sassuolo Grosso Sassuolo Grosso
Serie B10 ore fa

Sassuolo, ufficiale lo staff di Grosso

Visualizzazioni: 278 Il Sassuolo, durante il ritiro a Ronzone, ha ufficializzato l’intero staff tecnico di Grosso. Scopri con noi i...

Le Squadre

le più cliccate