Atalanta, Percassi e Gasperini ormai formano un trinomio con pochi eguali nel mondo del calcio. Il presidente della Dea, intervenuto ai microfoni di Sky Sport, ha avuto modo di confermare per l’ennesima volta l’enorme fiducia riposta nel suo allenatore. Difatti, parlando del futuro del tecnico ha detto “Gasperini a vita? Assolutamente sì”. Effettivamente, come potrebbe essere altrimenti?

L’allenatore piemontese è uno dei principali artefici dell’evoluzione dei nerazzurri da “provinciale” a “big”, usando la distinzione più di moda. Passare in pochi anni dalla lotta salvezza a giocarsi gli ottavi di finale di Champions League contro il Real Madrid, dopo una qualificazione ai quarti nella stagione precedente, non è da tutti.

E, a proposito degli obiettivi, il patron ha affermato “Spero che i punti che abbiamo fatto siano sufficienti per la permanenza nella categoria, il nostro primo obiettivo. Tutto ciò che verrà in più sarà tutto guadagnato“.