Home » Serie A » Allegri si é ripreso la Juventus così…
Serie A

Allegri si é ripreso la Juventus così…

Allegri si é ripreso la Juventus! Dopo un anno da incubo dovuto alle vicissitudini dell’extra campo, i bianconeri sono tornati a spingere sull’acceleratore

Juventus

Allegri ‘si é ripreso la Juventus’

Esattamente un anno fa, 13 Gennaio 2023, forse la sconfitta più dolorosa di tutte le 400 partite vissute da Max Allegri sulla panchina della Juventus.

Dentro quel passivo di 5-1 in casa del Napoli, i bianconeri vennero messi definitivamente di fronte alle proprie difficoltà: a un livello lontano fin troppo dalla storia del club.

Appariva così in salita il percorso di ricostruzione necessario che in pochi avrebbero immaginato dodici mesi dopo: una Juventus sulla scia dell’Inter, a -2 dai nerazzurri con un sogno Scudetto da cullare.

Allegri, dopo due stagioni senza trofei, ha ora intenzione di riprendersi tutto con gli interessi. Max crede, appunto, nella possibilità Scudetto e vuole portarsi a casa anche una nuova Coppa Italia.

Oltre più: é terminata l’era del corto muso? Forse no, però i miglioramenti della Juventus sono lampanti: la squadra è molto più propositiva, non si limita a difendere, crea più occasioni e segna di più.

LEGGI ANCHE:  Juve, Rabiot vuole 10 milioni per rinnovare. Ecco perchè la proposta non sta in piedi.

Il frutto, tutto questo, di una maggiore autostima da parte del gruppo e di una consapevolezza superiore nei propri mezzi rispetto a prima.

Insomma: una squadra divertente e dilagante in Coppa Italia, concreta e tremendamente cinica in campionato. La Juventus double face continua la sua marcia e non si pone limiti.

I bianconeri sono protagonisti in una stagione che doveva essere solo di transizione dove, in tutto ciò, il grande artefice è l’uomo più discusso: Max Allegri

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A