I nostri Social

Primavera

Milan Primavera: vittoria che vale i playoff

Pubblicato

il

Per il Milan Primavera era fondamentale vincere contro l’Empoli per completare la rimonta sul sesto posto che significa playoff. Sala, Sia e Liberali in gol.

milan

Il Milan batte 3-2 l’Empoli, vittoria che vale il provvisorio quinto posto

Una partita vivacissima e piena di colpi di scena quella andata in scena al Vismara tra il Milan di Abate e l’Empoli di Birindelli, la spuntano i rossoneri con le reti di Sala, Sia e Liberali. Bartesaghi fallisce dal dischetto al 96esimo.

Vincere per agganciare i playoff e superare il Sassuolo assicurandosi momentaneamente il quinto posto, in attesa di scoprire cosa farà il Torino. Era questo l’imperativo di oggi per i ragazzi di Abate che non hanno tradito le aspettative.

Di fronte un Empoli tosto che ha risposto colpo su colpo rimanendo sempre in partita, andando anche in vantaggio per 1-2 nei primissimi minuti del secondo tempo.

La cronaca dei momenti salienti del match:

I rossoneri vanno in vantaggio al 21esimo del primo tempo con Sala che da dentro l’area anticipa l’avversario e infila l’1-0. Al 40esimo viene assegnato il penalty ai toscani ma Nabian dagli 11 metri colpisce la traversa, pareggio che comunque non tarderà ad arrivare perché solo 3 minuti dopo Tosto, sugli sviluppi di corner, batte Raveyre e manda le squadre a riposo sull’1-1.

Pronti via e dopo 2 minuti della ripresa l’Empoli va in vantaggio, è il 47esimo quando su una respinta corta del portiere rossonero il più lesto è Nabian, che si fionda sul pallone e si fa perdonare dell’errore dal dischetto nella prima frazione, 1-2.

Il botta e risposta prosegue, passano solo 3 minuti dal gol dei toscani che al 50esimo il Milan risponde con il solito Sia che al termine di una bella azione deposita in rete da dentro l’area. Al minuto 67 ancora rossoneri avanti, Liberali appena entrato per Bonomi batte a rete un suggerimento sbagliato di Sia per Camarda e fa 3-2.

Non succede quasi più nulla fino ai minuti di recupero, quando prima viene espulso Mancioppi per proteste e poi all’ultimo dei 6 minuti di extratime Bartesaghi sbaglia dal dischetto un calcio di rigore concesso dal direttore di gara.

Vittoria d’oro per Abate che sale a 46 punti e adesso può pensare alla Youth League contro il Porto.

 

 

 

Primavera

Milan Primavera: oggi l’atto finale in Youth League

Pubblicato

il

Oggi per il Milan vanno in scena due grandi appuntamenti. Oltre al derby contro l’Inter c’è la Primavera impegnata nella finale di Youth League.

Milan

Milan, la Primavera ha un appuntamento con la storia:sarebbe la prima volta per una giovanile italiana

Stasera ore 18,00 allo stadio Colovray di Nyon va in scena l’atto finale della Youth League 23/24. Una finale storica perché se il Milan dovesse aggiudicarsi il trofeo sarebbe la prima volta per una squadra giovanile italiana.

A onor del vero Abate e i suoi ragazzi hanno già stabilito una prima volta per l’Italia, essendo la prima squadra italiana ad approdare in finale di questa competizione da quando è stata inserita dalla Uefa: era il 2013/2014.

Il Milan affronta questa finale dopo aver sconfitto ed eliminato il Porto nella semifinale di venerdì scorso. Una partita tirata, che si è risolta solo ai calci di rigore così come era accaduto nei quarti contro il Real Madrid.

Un cammino difficile, che ha visto i rossoneri darsi battaglia con giovanili molto attrezzate come le sopracitate e il Paris Saint Germain tra le altre, ma che ha dimostrato quanto sia ben fornita la rosa a disposizione di Abate.

Ad attendere i rossoneri ci sarà l’Olympiakos, che in semifinale ha avuto la meglio sul Nantes e che allo stesso modo disputa la finale di questo torneo per la prima volta nella sua storia.

Una curiosità sulla divisa di questa sera

Per i nostalgici tifosi rossoneri c’è una pillola, infatti la Primavera giocherà la finale di questa sera indossando il kit da trasferta: ovvero la divisa tutta bianca con finiture rosse.

La mente dei più romantici volerà subito alle grandi notti europee del Milan Berlusconiano, che con quella maglia ha giocato finali gloriose e ha ottenuto successi in serie che hanno fatto la storia del club.

Noi tutti ci auguriamo possa portare le stesse soddisfazioni anche ai giovani rossoneri di Abate, consapevoli che comunque è sempre il campo a dire la verità.

Continua a leggere

Primavera

Milan: le glorie europee possono arrivare dalla Primavera

Pubblicato

il

Dopo la cocente eliminazione dall’Europa League a favore della Roma, il Milan punta tutto sulla squadra Primavera in Youth League.

Milan

Milan Primavera, oggi ore 18 a Nyon la squadra di Abate sfida il Porto. In palio l’accesso alla finale di Youth League

Il Milan in questa stagione ha avuto ben poche soddisfazioni europee e dopo la sconfitta di ieri contro la Roma, che ha sancito l’eliminazione dall’Europa League, non resta che sperare nella Primavera guidata da Abate.

I giovani rossoneri si sono resi protagonisti di una stagione che li ha visti prendere il volo negli ultimi mesi e dopo un inizio col singhiozzo, si sono guadagnati prima la zona playoff in campionato e poi la semifinale di Youth League ai danni del Real Madrid.

Abate si troverà di fronte il Porto, che storicamente è avversario di grande rilievo nonché vincitore della competizione nel 2019. Predica attenzione, soprattutto perché l’obiettivo è migliorare il piazzamento della scorsa stagione: quando il Milan fu eliminato proprio in semifinale dall’Hajduk Spalato.

Per questo match il tecnico rossonero dovrebbe confermare la miglior formazione possibile. Camarda unica punta, supportato dal tridente, orfano di capitan Zeroli, composto da Sia, Bonomi e Scotti.

Proprio Zeroli, appunto, dovrebbe essere assente, a causa dell’impegno con la prima squadra di ieri allo stadio Olimpico di Roma, e non è una buona notizia per il Milan.

Per il resto stesse scelte e fiducia all’undici che ha battuto l’Empoli in campionato.

Le squadre scenderanno in campo oggi alle ore 18 a Nyon, e chi vincerà la sfida di quest’oggi affronterà la vincente tra Nantes e Olympiakos nella finale di lunedì 22 aprile allo stesso orario.

Continua a leggere

Primavera

Juventus U19: la firma di Stefano Turco

Pubblicato

il

juventus

Giornata speciale per Stefano Turco: il terzino destro della Juventus Under 19, firma il primo contratto da professionista con la maglia bianconera.

Stefano Turco-Juventus

Stefano Turco firma il suo primo contratto da professionista con la Juventus (Immagine dal sito ufficiale Juventus.com)

Soddisfazione in casa Juventus, ed in particolare per ciò che concerne l’Under 19: Stefano Turco ha firmato il suo primo contratto da professionista con la maglia bianconera.

Ecco le parole della Società bianconera sul proprio sito ufficiale:

Giornata da ricordare per Stefano Turco, che ha firmato il suo primo contratto da professionista con scadenza 2026.

Terzino destro della Juventus Under 19 allenata da mister Paolo Montero, il giocatore classe 2005 ha raccolto in stagione 25 presenze nel campionato Primavera – in cui ha realizzato anche due gol e tre assist.

Alla Juventus già dall’età di 14 anni, Turco lo scorso ottobre ha fatto anche il suo esordio con la Juventus Next Gen nel match di Coppa Italia vinto contro la Pro Vercelli.

Complimenti, Stefano!“.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Italiano Italiano
Serie A3 ore fa

Fiorentina – Napoli 2-2: la Viola non sfrutta l’occasione per chiudere il discorso Europa | Le pagelle viola

Visualizzazioni: 174 Fiorentina – Napoli termina in parità: il discorso Conference League rimane ancora aperto, le ultime gare saranno decisive....

Hellas Verona Hellas Verona
Serie A5 ore fa

Hellas Verona, la maledizione dell’Arechi: 19 anni senza vittoria

Visualizzazioni: 73 Lunedì 20 maggio l’Hellas Verona di Baroni si giocherà la salvezza all’Arechi di Salerno. Impianto storicamente ostico per...

Okereke Okereke
Serie A5 ore fa

Torino, Okereke e il futuro: la decisione di Vagnati

Visualizzazioni: 67 David Okereke è tornato in Serie A nel mercato di gennaio, Juric l’ha voluto per avere alternative in...

Klopp Klopp
Premier League5 ore fa

Liverpool, Klopp: “Dire addio non è mai piacevole. La miglior partita…”

Visualizzazioni: 81 Il tecnico del Liverpool Jurgen Klopp ha preso parte alla conferenza stampa pre-gara in vista dell’ultimo impegno di...

Serie A6 ore fa

Sassuolo-Cagliari: curiosità e statistiche

Visualizzazioni: 146 Sassuolo–Cagliari, match valido per la 37ª giornata di Serie A 2023/24, si giocherà al Mapei Stadium di Reggio...

Serie A6 ore fa

Torino-Milan: curiosità e statistiche

Visualizzazioni: 203 Torino–Milan, match valido per la 37ª giornata di Serie A 2023/24, si giocherà allo Stadio Olimpico Grande Torino...

Lecce - Atalanta Lecce - Atalanta
Serie A6 ore fa

Lecce-Atalanta: curiosità e statistiche

Visualizzazioni: 132 Lecce–Atalanta, match valido per la 37ª giornata di Serie A 2023/24, si giocherà allo Stadio Via del Mare...

Fiorentina, Astori Fiorentina, Astori
Conference League6 ore fa

Fiorentina, esodo viola ad Atene: i biglietti venduti

Visualizzazioni: 229 La Fiorentina sarà protagonista ad Atene il prossimo 29 maggio per la Finale di Conference League contro l’Olympiacos:...

Genoa Genoa
Serie A7 ore fa

Strootman: “Il rinnovo di Gilardino con il Genoa è strameritato”

Visualizzazioni: 165 Il calciatore del Genoa Kevin Strootman ha parlato ai microfoni di Radio Serie A sul mister del club...

Fiorentina - Napoli Fiorentina - Napoli
Serie A7 ore fa

Fiorentina-Napoli, le formazioni ufficiali: c’è Simeone

Visualizzazioni: 217 Al Franchi si apre la 37esima giornata di Serie A con la sfida Fiorentina-Napoli. Match fondamentale per i...

Le Squadre

le più cliccate