I nostri Social

Primavera

Milan Primavera: Abate torna a sorridere

Pubblicato

il

milan

Dopo la vittoria pesantissima in Youth League contro il Real Madrid, il Milan di Abate torna a vincere anche in campionato e lo fa contro la Lazio al Vismara.

Milan Primavera, Abate batte la Lazio e si rilancia in ottica play-off

Tra le compagini Primavera di Milan e Lazio termina 2-0, vittoria fondamentale per i rossoneri nella corsa ai play-off e aggancio al sesto posto occupato dal Sassuolo a quota 40 punti.

A decidere il match sono i gol di Simmelhack e il solito Zeroli, che sta trattando il rinnovo con la società rossonera.

Mister Abate tiene fuori dall’inizio bomber Camarda e Sia, due fiori all’occhiello della rosa milanista, mentre parte titolare il fuori quota Mattia Caldara dopo l’infortunio.

La partita si mostra subito frizzante, con occasioni da una parte e dall’altra ma la prima vera occasione arriva al 40′ quando Scotti dal dischetto si fa ipnotizzare dal portiere biancoceleste Magro, dopo essersi guadagnato il penalty.

Le reti però arrivano tutte nel secondo tempo, Simmelhack prima fa le prove generali con un destro che sibila vicino all’incrocio e poi al minuto 67 fa 1-0, insaccando un suggerimento di Bonomi.

La seconda rete del Milan non tarda ad arrivare e sulle ali dell’entusiasmo, sempre Simmelhack dopo aver addomesticato un pallone in area, serve un cioccolatino a Kevin Zeroli che deposita in rete per il 2-0 definitivo.

Nel finale di gara i due allenatori mischiano le carte in tavola ma il risultato resta invariato, nonostante il tentativo ancora di Zeroli che va vicino al tris.

Può sorridere Ignazio Abate che quindi ritrova slancio per il finale di stagione, meno soddisfatto il tecnico laziale Sanderra che col bottino pieno avrebbe agganciato la Roma al secondo posto.

 

 

 

Primavera

Milan: le glorie europee possono arrivare dalla Primavera

Pubblicato

il

Dopo la cocente eliminazione dall’Europa League a favore della Roma, il Milan punta tutto sulla squadra Primavera in Youth League.

Milan

Milan Primavera, oggi ore 18 a Nyon la squadra di Abate sfida il Porto. In palio l’accesso alla finale di Youth League

Il Milan in questa stagione ha avuto ben poche soddisfazioni europee e dopo la sconfitta di ieri contro la Roma, che ha sancito l’eliminazione dall’Europa League, non resta che sperare nella Primavera guidata da Abate.

I giovani rossoneri si sono resi protagonisti di una stagione che li ha visti prendere il volo negli ultimi mesi e dopo un inizio col singhiozzo, si sono guadagnati prima la zona playoff in campionato e poi la semifinale di Youth League ai danni del Real Madrid.

Abate si troverà di fronte il Porto, che storicamente è avversario di grande rilievo nonché vincitore della competizione nel 2019. Predica attenzione, soprattutto perché l’obiettivo è migliorare il piazzamento della scorsa stagione: quando il Milan fu eliminato proprio in semifinale dall’Hajduk Spalato.

Per questo match il tecnico rossonero dovrebbe confermare la miglior formazione possibile. Camarda unica punta, supportato dal tridente, orfano di capitan Zeroli, composto da Sia, Bonomi e Scotti.

Proprio Zeroli, appunto, dovrebbe essere assente, a causa dell’impegno con la prima squadra di ieri allo stadio Olimpico di Roma, e non è una buona notizia per il Milan.

Per il resto stesse scelte e fiducia all’undici che ha battuto l’Empoli in campionato.

Le squadre scenderanno in campo oggi alle ore 18 a Nyon, e chi vincerà la sfida di quest’oggi affronterà la vincente tra Nantes e Olympiakos nella finale di lunedì 22 aprile allo stesso orario.

Continua a leggere

Primavera

Milan Primavera: vittoria che vale i playoff

Pubblicato

il

Per il Milan Primavera era fondamentale vincere contro l’Empoli per completare la rimonta sul sesto posto che significa playoff. Sala, Sia e Liberali in gol.

milan

Il Milan batte 3-2 l’Empoli, vittoria che vale il provvisorio quinto posto

Una partita vivacissima e piena di colpi di scena quella andata in scena al Vismara tra il Milan di Abate e l’Empoli di Birindelli, la spuntano i rossoneri con le reti di Sala, Sia e Liberali. Bartesaghi fallisce dal dischetto al 96esimo.

Vincere per agganciare i playoff e superare il Sassuolo assicurandosi momentaneamente il quinto posto, in attesa di scoprire cosa farà il Torino. Era questo l’imperativo di oggi per i ragazzi di Abate che non hanno tradito le aspettative.

Di fronte un Empoli tosto che ha risposto colpo su colpo rimanendo sempre in partita, andando anche in vantaggio per 1-2 nei primissimi minuti del secondo tempo.

La cronaca dei momenti salienti del match:

I rossoneri vanno in vantaggio al 21esimo del primo tempo con Sala che da dentro l’area anticipa l’avversario e infila l’1-0. Al 40esimo viene assegnato il penalty ai toscani ma Nabian dagli 11 metri colpisce la traversa, pareggio che comunque non tarderà ad arrivare perché solo 3 minuti dopo Tosto, sugli sviluppi di corner, batte Raveyre e manda le squadre a riposo sull’1-1.

Pronti via e dopo 2 minuti della ripresa l’Empoli va in vantaggio, è il 47esimo quando su una respinta corta del portiere rossonero il più lesto è Nabian, che si fionda sul pallone e si fa perdonare dell’errore dal dischetto nella prima frazione, 1-2.

Il botta e risposta prosegue, passano solo 3 minuti dal gol dei toscani che al 50esimo il Milan risponde con il solito Sia che al termine di una bella azione deposita in rete da dentro l’area. Al minuto 67 ancora rossoneri avanti, Liberali appena entrato per Bonomi batte a rete un suggerimento sbagliato di Sia per Camarda e fa 3-2.

Non succede quasi più nulla fino ai minuti di recupero, quando prima viene espulso Mancioppi per proteste e poi all’ultimo dei 6 minuti di extratime Bartesaghi sbaglia dal dischetto un calcio di rigore concesso dal direttore di gara.

Vittoria d’oro per Abate che sale a 46 punti e adesso può pensare alla Youth League contro il Porto.

 

 

 

Continua a leggere

Primavera

Juventus U19: la firma di Stefano Turco

Pubblicato

il

juventus

Giornata speciale per Stefano Turco: il terzino destro della Juventus Under 19, firma il primo contratto da professionista con la maglia bianconera.

Stefano Turco-Juventus

Stefano Turco firma il suo primo contratto da professionista con la Juventus (Immagine dal sito ufficiale Juventus.com)

Soddisfazione in casa Juventus, ed in particolare per ciò che concerne l’Under 19: Stefano Turco ha firmato il suo primo contratto da professionista con la maglia bianconera.

Ecco le parole della Società bianconera sul proprio sito ufficiale:

Giornata da ricordare per Stefano Turco, che ha firmato il suo primo contratto da professionista con scadenza 2026.

Terzino destro della Juventus Under 19 allenata da mister Paolo Montero, il giocatore classe 2005 ha raccolto in stagione 25 presenze nel campionato Primavera – in cui ha realizzato anche due gol e tre assist.

Alla Juventus già dall’età di 14 anni, Turco lo scorso ottobre ha fatto anche il suo esordio con la Juventus Next Gen nel match di Coppa Italia vinto contro la Pro Vercelli.

Complimenti, Stefano!“.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Del Piero Del Piero
Serie A6 ore fa

Juventus, Del Piero: “Allegri? Mi pare tutto abbastanza evidente”

Visualizzazioni: 530 Alessandro Del Piero ha parlato ai Laureus Awards a Madrid a proposito di Allegri e del rendimento che...

Esteri6 ore fa

Il Coventry a un passo dalla storia, ma alla fine sarà City-United

Visualizzazioni: 394 Al Coventry non riesce l’impresa. Dopo il 3-3 nei 120 minuti, lo United passa ai rigori e troverà...

Serie A7 ore fa

Monza – Atalanta, le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 536 Monza-Atalanta, allo U-Power Stadium va in scena un interessante derby lombardo. Le scelte ufficiali dei due allenatori. Monza...

Nottingham Forest Nottingham Forest
Premier League7 ore fa

Nottingham Forest, scoppia la polemica: “L’arbitro VAR è tifoso del Luton Town”

Visualizzazioni: 466 Il Nottingham Forest ha perso la sua partita per 2-0 contro l’Everton scatenando polemiche. La squadra si è...

Cannavaro Cannavaro
Serie A7 ore fa

Udinese, Fabio Cannavaro sarà il nuovo allenatore

Visualizzazioni: 596 L’Udinese ha già trovato il sostituto di Gabriele Cioffi. Fabio Cannavaro sarà il nuovo allenatore dei friulani, domani...

Calciomercato7 ore fa

Roma, Karsdorp verso la cessione: c’è la destinazione

Visualizzazioni: 847 La Roma è ancora alla ricerca di un nuovo DS ma intanto urge la gestione di alcune situazioni...

udinese udinese
Premier League8 ore fa

Everton, paura per Beto: esce in barella con l’ossigeno

Visualizzazioni: 566 L’attaccante brasiliano ex Udinese Beto è uscito in barella dopo un violento scontro di gioco durante il match...

Juventus, Federico Chiesa, Roma Juventus, Federico Chiesa, Roma
Calciomercato8 ore fa

Roma, per l’estate si scalda la pista Chiesa

Visualizzazioni: 823 La Roma, confermato De Rossi anche per il prossimo anno, incomincia a sondare il terreno per i colpi...

Chelsea Chelsea
Premier League8 ore fa

Chelsea, Thiago Silva sul futuro: “Ho preso la mia decisione”

Visualizzazioni: 713 Il difensore del Chelsea Thiago Silva ha parlato in seguito alla semifinale di FA Cup persa contro il...

Sarri Sarri
Serie A9 ore fa

Atalanta, i convocati per il Monza. La decisione su Scalvini

Visualizzazioni: 598 Gianpiero Gasperini ha diramato la lista dei convocati per la trasferta di Monza. Gara importante in chiave europea...

Le Squadre

le più cliccate