Home » Notizie » Stankovic: “La sosta è arrivata nel momento giusto. Nuytinck e Lammers due acquisti mirati”
Notizie

Stankovic: “La sosta è arrivata nel momento giusto. Nuytinck e Lammers due acquisti mirati”

Il tecnico della Sampdoria Dejan Stankovic ha parlato nel corso della conferenza stampa pre-gara in vista del match di domani contro il Sassuolo. Di seguito le sue parole.

Nel dettaglio

Stankovic

La sosta è arrivata al momento giusto?
Questa sosta è arrivata nel momento giusto per noi perché abbiamo affrontato tante difficoltà. Staccare, riposare un po’ e rimettere forze fresche ci ha aiutato di sicuro. Io non posso dire cosa è andato meglio o peggio, ma con quelli che ho parlato ho visto un’altra mentalità e un altro approccio alle gare. Di sicuro ci stiamo preparando per lottare. Le difficoltà sicuro arriveranno ma dobbiamo essere molto più forti di prima. Non dico che possiamo vincere tutte le partite ma ci sono modi e modi di perdere. Non possiamo mollare alla prima difficoltà che affrontiamo come non possiamo dire che è tutto se una, due o tre partite andranno come vogliamo noi. Dobbiamo avere sempre i piedi per terra, cuore caldo e la testa fredda“.

LEGGI ANCHE:  La Juventus fra presente e futuro, Allegri a a termine ?

Il Sassuolo che avversario sarà?
Negli ultimi anni è una squadra e una società stabile con bravi allenatori. Tutti quelli che hanno guidato il Sassuolo hanno fatto un buon calcio perché è una società molto stabile e ogni anno inseriscono qualche nuovo talento. Con le certezze come Berardi negli ultimi anni hanno inserito Pinamonti e Laurienté. Ora stanno cercando di trovare una nuova posizione per Traoré, c’è Frattesi che è esploso e che per me è un top player. Abbiamo seguito l’ultima amichevole contro l’Inter e hanno fatto un’ottima gara. Noi cerchiamo di avere le nostre chance. Dobbiamo essere pronti per qualsiasi situazioni, domani a mezzogiorno dobbiamo avere le risposte“.

Crede nella salvezza?
Io ci credo, anche i ragazzi. Avete visto: sono arrivati due nuovi giocatori, Lammers e Nuytinck. Ragazzi pronti e con tanta voglia di dimostrare il proprio valore. Non vedono l’ora di lottare per la Sampdoria. La vedevano da fuori come la vedo io. Come una grande società, con una grande tifoseria, con una grande storia e noi dobbiamo regalare ai nostri tifosi una continuità. Dobbiamo lottare insieme a loro per rimanere in Serie A“.

LEGGI ANCHE:  Ceppitelli alla Fiorentina, un affare in via di definizione

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie