Home » Notizie » Ecco l’ultimo ranking Fifa: il Brasile è in vetta
Notizie

Ecco l’ultimo ranking Fifa: il Brasile è in vetta

Forte dei molti successi alle qualificazioni, il Brasile domina l’ultima classifica resa nota dalla Fifa. Scopriamo chi sono le altre Nazionali della top 10.

L’ultimo ranking Fifa

Proprio oggi è stata annunciata l’ultima classifica Fifa delle Nazionali di calcio.

La principale novità della classifica è il primo posto del Brasile, che soppianta il Belgio, con 1.833 punti.

I molti successi riportati durante le qualificazioni per i Mondiali, fra cui le vittorie riportate su Cile e Bolivia, e il record di punti hanno certamente contribuito a questo risultato.

Si tratta di un fatto importante, dal momento che il Belgio dominava la classifica da tre anni consecutivi: per la precisione da ottobre 2018, quando superò la Francia.

Sul secondo posto dei Diavoli Rossi, che hanno ottenuto 1.827 punti, pesano molto le due sconfitte su due in Nations League.

In terza posizione c’è la Francia, che conta 1.790 punti.

La top 5

Dopo la Francia troviamo l’Argentina con 1.765 punti e in quinta posizione l’Inghilterra con 1.762 punti.

LEGGI ANCHE:  Italia, dieci e lode!

Entrambe le Nazionali conservano invariate le loro posizioni, rispetto all’ultima classifica dello scorso 10 febbraio.

L’Italia e le altre

Per colpa della sconfitta contro la Macedonia del Nord, l’Italia è fuori dai Mondiali in Qatar ma resta comunque al sesto posto nel ranking della Fifa, con 1.723 punti.

A completare la classifica delle top 10 Nazionali, ci sono Spagna (1.709 punti), Portogallo (1.675), Messico (1.659) e Olanda (1.659 come il Messico).

Una novità di questa classifica è il Messico, promosso in nona posizione dal dodicesimo posto che occupava a febbraio.

Il valore complessivo delle prime 10 Nazionali raggiunge quasi i 20 miliardi di euro.

 

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie