I nostri Social

Notizie

Premio Cesarini 2024: Spalletti tra i big

Pubblicato

il

Italia-Ecuador

Luciano Spalletti, CT della Nazionale Italiana, sarà uno dei protagonisti dell’illustre cerimonia Premio Renato Cesarini 2024, in programma lunedì 27 maggio a Jesi (Ancona). Il Premio “Renato Cesarini“, giunto alla IX edizione, premia ogni anno – il lunedì successivo alla fine del Campionato di Calcio di serie A – il giocatore che ha realizzato il gol più in extremis di tutta la stagione. Dall’annata 2020 il riconoscimento è stato allargato anche al Campionato di Serie B (premiati negli anni, tra gli altri, l’ex Vicenza Filippo Ranocchia) e Lega Pro. Anche quest’anno, lunedì 27 maggio 2024 a Jesi, nelle Marche, il premio celebrerà coloro che hanno fatto grandi cose nel panorama del Calcio e dello Sport in generale. Tra i premiati per il 2024 spicca il nome del CT della Nazionale Italiana, Luciano Spalletti. Originario delle Marche, Renato Cesarini ha conquistato i cuori dei tifosi argentini con le sue gesta sul campo, prima di approdare nel Bel Paese. In Italia ha brillato con la maglia della Juventus, divenendo poi un allenatore vincente.

PREMIO CESARINI 2024 A JESI IL 27 MAGGIO: CELEBRAZIONE DELLA ZONA CESARINI

Renato Cesarini, nato nel 1907 nella frazione di Castellaro di Senigallia (An), nelle Marche, vinse numerosi trofei da giocatore con la Juventus. Nel corso della storia i giornalisti e cronisti iniziarono a parlare di ‘’Zona Cesarini’’. Zona celebre per indicare i sigilli giunti nei minuti finali di un match ed anche oltre. Oltre a celebrare ogni anno i calciatori, una Giuria composta dai vari Direttori delle più importanti testate giornalistiche (Ansa, Rai, Sky, Mediaset) indicano ogni dei personaggi che si sono distinti nel mondo del Calcio e dello Sport. Ma anche personaggi non sportivi ma legati alla disciplina sportiva. Così giornalisti e trasmissioni sportive che si sono contraddistinti durante l’annata. Negli anni premiati, tra gli altri, la trasmissione Pressing Mediaset (sugli scudi Massimo Callegari, nella foto in anteprima – edizione 2023) e Calciomercato l’Originale Sky.

La bellissima Scultura ‘Premio Cesarini’ viene assegnata in ogni edizione a ciascun premiato. Dal 2016, anno della sua nascita, il premio Cesarini si è tenuto a Senigallia. A seguito dell’enorme riscontro e successo che ha avuto in tutto il mondo, ogni anno ci si sposta in una località delle Marche. Negli ultimi anni si è tenuto a Morrovalle (Macerata), Fermo e quest’anno si terrà a Jesi (Ancona), il 27 maggio 2024.  Nell’albo d’oro del Premio spiccano nomi importanti: da Dybala a Mertens, passando per Kevin Lasagna. Appuntamento il 27 maggio a Jesi. Sotto una veloce gallery precedenti edizioni Premio Renato Cesarini (celebrazione Zona Cesarini).

Giornalista marchigiano classe 1989, in oltre 17 anni di giornalismo si occupa di argomenti quali cronaca e sport. Laureato in Economia e Commercio (110 e lode), ha lavorato come telecronista, radiocronista e inviato, rivestendo l’incarico di responsabile ufficio stampa (Jesina Calcio) e collaborando con magazine, settimanali, quotidiani cartacei (Corriere Adriatico) e online. Eletto Professionista dell’anno 2021 Giornalismo Sport & Food a novembre 2021 presso Hotel Principe Savoia Milano, in occasione del prestigioso premio Le Fonti Awards. Ha partecipato negli anni a eventi sportivi come Gran Galà Calcio Serie A Milano, Gran Galà Calcio Serie B, Sport Digital Marketing Festival e Olimpiadi del Cuore di Forte dei Marmi. Nel suo cv un Master Sport – Digital Marketing & Communication del Sole 24 Ore. A marzo 2022 è stato eletto Professionista dell’Anno Comunicazione e Giornalismo Settoriale a Piazza Affari – Borsa Italiana Milano in occasione di Innovation&Leadership Awards. Risulta tra i vincitori del premio ‘Overtime Web Festival 2018’ (miglior articolo sport individuali), si conferma nel 2019 e ottiene il premio giornalistico nazionale Mimmo Ferrara 2019 (menzione speciale all’Odg - Napoli). E’ tra i vincitori del concorso letterario Racconti Sportivi 2019 (Centro Sportivo Italiano – Historica) la cui cerimonia di premiazione si è svolta in occasione della settimana del Salone del Libro di Torino 2019 e al Teatro Arena di Bologna. Si ripete nell’edizione 2020 di Racconti Sportivi. È stato premiato a Maggio 2019 come miglior giornalista under 30 ‘Premio Renato Cesarini 2019’. Nominato tra i migliori 30 millennials d’Italia 2019, vincitore del prestigioso Myllennium Award all’Accademia di Francia a Roma in ambito comunicazione sportiva. A settembre 2019 riceve la menzione d’onore al Premio Letterario Città di Ascoli Piceno. Ha all’attivo interventi e docenze in giornalismo e comunicazione in università e master (Roma, Bologna, Ancona, Macerata). A luglio 2020 viene premiato dal Ministro Sport Vincenzo Spadafora al Myllennium Award 2020 (Accademia di Francia – Villa Medici), alla presenza del Presidente Coni Giovanni Malagò, e ottiene il premio speciale di migliore giornalista giovane al Premio Cesarini ad agosto 2020. A Torino vince sempre nel 2020 il Premio Giovanni Arpino - Inedito dedicato alla letteratura sportiva. Vincitore del titolo di miglior blogger sportivo 2020 (Blog dell’Anno 2020) e del premio di giornalismo sportivo Simona Cigana 2020 (Friuli Venezia Giulia). Vince il Premio Giornalismo Internazionale Campania Terra Felix 2021 (sezione web), anche la menzione speciale al Premio Internazionale Città di Sarzana e al Premio Santucce Storm Festival sempre in ambito storytelling sportivo. Premiato al festival Nazionale del Giornalismo e Racconto Sportivo 2023 e al premio giornalismo internazionale Campania Terra Felix 2023. Autore del libro Happy Hour da fuoriclasse al Bartocci. E’ giornalista Giudice del programma King of Pizza 2022 (Sky Canale Italia - talent-show cucina gourmet). Il suo blog principale è www.danielebartocci.com Ha vinto anche il Premio Pizza d'oro 2022 (giornalismo - evento World Masterchef Milano Marittima) e il premio miglior giornalista giovane 2023 (Teatro dell'Aquila - Fermo - Premio R.Cesarini 2023). Eletto blogger dell'anno 2022 (Blog dell'Anno). Ha ricevuto il riconoscimento (food storytelling) a Excellence Food Innovation (Stadio Olimpico Roma - Cucina della Nonna), confermato tra i migliori professionisti horeca anche per il 2023 (BarAwards 2023). Vincitore del premio 100 Eccellenze Italiane alla Camera dei Deputati (food) e Food and Travel Awards 2022.

Notizie

Genoa: nuovi guai per Gudmundsson

Pubblicato

il

Genoa, Gudmundsson

Il calciatore del Genoa Albert Gudmundsson, obiettivo estivo delle big in Italia, rischia almeno un anno di carcere per un presunto caso di violenza sessuale.

Genoa, Gudmundsson

L’episodio risale alla scorsa estate dove il fantasista genoano si trovava all’interno di un locale della sua Reykjavik. L’islandese è stato denunciato da una donna conosciuta la sera stessa in quel luogo.

Nonostante il caso fosse stato archiviato due mesi fa, la donna ha fatto ricorso e ottenuto la riapertura della vicenda.

Gudmundsson dovrà comparire in giudizio il prossimo autunno davanti al Tribunale di Reykjavik.

Il calciatore, che si è sempre professato innocente, rischia grosso, in quanto l’articolo 194 del Codice penale generale islandese in materia di reati sessuali recita che “chiunque abbia rapporti o altri rapporti sessuali con una persona senza il suo consenso è colpevole di stupro ed è punito con la reclusione da un minimo di 1 anno a un massimo di 16 anni“.

Dopo essere stato sospeso dalla sua nazionale, questa vicenda potrebbe mettere a serio rischio la sua carriera se venisse confermato il reato di stupro.

Continua a leggere

Notizie

Milan, tutto fatto per Fonseca ma … Ibrahimovic ha incontrato De Zerbi

Pubblicato

il

Milan, siamo venuti a conoscenza di un’informazione abbastanza importante. Andiamo qui di seguito a leggere cosa è accaduto e cosa potrebbe accadere.

Le probabilità di vedere Paulo Fonseca sulla panchina del Milan sono alte. Alcune testate riferiscono di una trattativa praticamente chiusa, con tanto di dettaglio sull’ingaggio. Noi di Calcio Style abbiamo sempre lasciato ancora spiragli per altri allenatori in quanto da Casa Milan le bocche sono cucite ovviamente, ma qualche spiffero è comunque arrivato. E qualcuno ci sta dicendo che non sarà Fonseca il prossimo allenatore. Non possiamo che attendere.

Tuttavia non possiamo non raccontare di una cena al lago di Como tra Zlatan Ibrahimovic Roberto De Zerbi all’incirca una settimana fa. La notizia è certa e confermata. Cercheremo di approfondire, ma ad oggi non siamo in grado di capire se il Milan spingerà per l’ex Sassuolo, oppure se in seguito a quella cena si è deciso di chiudere per Fonseca. Non ci resta che aspettare gli eventi a breve.

La certezza è che Ibrahimovic ha mai avallato Fonseca come allenatore dei rossoneri, preferendogli sempre altri profili. Con Antonio Conte ha trovato il muro di Gerry Cardinale, accadrà lo stesso con De Zerbi? E soprattutto, è davvero già tutto fatto per Fonseca?

Continua a leggere

Notizie

Milan, caro Ibrahimovic se ci sei batti un colpo: l’editoriale di Mauro Vigna

Pubblicato

il

Milan, molti tifosi si stanno interrogando sulla figura di Zlatan Ibrahimovic. Cosa sta facendo? Come si sta muovendo? Sta preparando un grosso colpo? Tutto al momento tace…

Ibrahimovic, se ci sei batti un colpo. Questo non lo dico soltanto io, ma la stragrande maggioranza della tifoseria rossonera la quale si sta interrogando sul ruolo dell’ex attaccante.

Lo stesso che quando era tornato al Milan come giocatore aveva dichiarato di non volere essere una mascotte, ma parte attiva ed integrante dei successi rossoneri. Ad oggi però, dalle prime rilevazioni, non vediamo un coinvolgimento attivo. Anzi…tutto tranne quello.

Dalle risate con Giorgio Furlani in tribuna durante una partita ai vari post su Instagram enigmatici e fuori luogo.

Aveva dichiarato che l’offerta di Gerry Cardinale era tale da non potere dire di no, ma oltre l’aspetto economico riusciremo a vedere l’Ibrahimovic che conosciamo? Quello che per intenderci aveva bloccato Conte a gennaio e portato avanti fino ai giorni nostri. Poi?

Lo voglio aspettare al varco per giudicarlo a fine mercato, consapevole che se le premesse sono queste…non potrà che migliorare. La speranza è che lo faccia in fretta.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Serie B27 minuti fa

Cosenza, gli sponsor come garanzia per il riscatto di Tutino? Lo scenario

Visualizzazioni: 38 Cosenza, si sta per entrare nel vivo per quanto riguarda la vicenda sul possibile riscatto di Gennaro Tutino....

Monza, Palladino Monza, Palladino
Calciomercato58 minuti fa

Monza: Palladino saluta il club sui social

Visualizzazioni: 69 Monza: arrivano i saluti social di Raffaele Palladino, il tecnico lascia i brianzoli dopo aver conquistato una salvezza...

Napoli, Di Lorenzo Napoli, Di Lorenzo
Calciomercato1 ora fa

Napoli, voci di un clamoroso scambio con la Juventus

Visualizzazioni: 156 Con il campionato ormai concluso i giorni si riempiono di voci di calciomercato. Una delle più clamorose riguarda...

Conference League1 ora fa

Fiorentina, Biraghi: “C’è voglia di rivalsa per lo scorso anno. Su Italiano…”

Visualizzazioni: 94 Il capitano della Fiorentina Cristiano Biraghi ha preso parte alla conferenza stampa pre-gara in vista della finale di...

Lotito Lotito
Calciomercato2 ore fa

Calciomercato Lazio, fatta per l’arrivo del nuovo attaccante

Visualizzazioni: 106 Calciomercato Lazio, Loum Tchaouna, attaccante francese classe 03,’ in questa stagione con la maglia della Salernitana ha collezionato...

Inter, Inzaghi Inter, Inzaghi
Serie A2 ore fa

Inter, primo incontro tra Oaktree e Simone Inzaghi: i dettagli

Visualizzazioni: 164 Inter, nel pomeriggio di oggi c’è stato il primo incontro tra esponenti del fondo Oaktree e Simone Inzaghi....

Calciomercato2 ore fa

Phillips, niente Leeds ma può andare all’Everton: gli scenari

Visualizzazioni: 74 Per Kalvin Phillips non c’è spazio al Manchester City. Sfumato un ritorno a casa ad Elland Road, può...

Serie C2 ore fa

Lecco, ore drammatiche per il destino della società: i dettagli

Visualizzazioni: 76 Lecco, sembra molto vicina la verità per il futuro della società brianzola. Andiamo a vedere nel dettaglio. E’...

Inter Inter
Calciomercato2 ore fa

Inter, arriva dalla Premier il sostituto di Dumfries

Visualizzazioni: 158 L’Inter sta già lavorando al futuro con un occhio al bilancio. Dumfries potrebbe essere sacrificato, e il suo...

Premier League3 ore fa

McKenna, niente Brighton o United: pronto il rinnovo con l’Ipswich

Visualizzazioni: 75 Kieran McKenna è uno dei manager più chiacchierati del calcio inglese, ma per ora non sembra intenzionato a...

Le Squadre

le più cliccate