La Superlega è destinata a portarsi dietro strascichi per diverso tempo, la nascita e la successiva decadenza nel giro di sole 48 ore sta continuando a far parlare gli addetti ai lavori e non solo, anche l’ex dirigente della Juventus ha voluto dire la sua sulla vicenda non risparmiando frecciatine rivolte alla dirigenza rossonera.

Milan, continua a fare parlare di sè la Superlega, competizione che ha visto la nascita nella notte di una settimana fa, precisamente tra domenica e lunedì e la successiva morte nel giro di soli due giorni. Come ben sappiamo il Milan, insieme alla Juventus ed all’Inter, faceva parte dei Club Fondatori e l’ex dirigente bianconero Luciano Moggi non ha perso occasione per criticare la dirigenza del club di Via Aldo Rossi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Milan, alta tensione: Gazidis voleva parlare alla squadra, il no di Maldini

L’intervista

Intervistato su Twitch l’83enne ha voluto dire la sua in merito al Direttore dell’area tecnica Paolo Maldini, le sue parole:” Non sapeva niente della Superlega? Dicendo così dimostra di essere lì perchè ha avuto un passato glorioso da giocatore e non perchè merita, altrimenti sarebbe stato informato. In questo modo vuol dire che nell’azienda è nullo“.