Home » Notizie » Milan-Genoa, il punto del Rabdomante Rossonero
Notizie

Milan-Genoa, il punto del Rabdomante Rossonero

Il Milan delle ultime settimane manca in ció che l’ha potato in vetta alla classifica: il concetto di squadra. Quella che abbiamo visto con il Parma, prima, e con il Genoa, poi, è una squadra che presta il fianco alle poche transizioni offensive degli avversari. Nelle quattro partite pareggiate (Roma 3-3, Verona 2-2, Parma 2-2 ed infine Genoa 2-2), non sono mancati i gol; anzi, il Milan è stato più che prolifico, andando in rete ben nove volte. Il problema vero è l’equilibratura tra reparti: infatti, le assenze contemporanee di Bennacer, Saelemakers e Kjaer hanno tolto certezze, solidità e copertura.

Troppo spesso ultimamente gli avversari si trovano liberi di poter andare alla conclusione in assoluta tranquillità. Nel Milan solido di qualche settimana fa, sia Theo Hernandez che Calabria, abili nel compito di copertura, non davano alcuno spazio agli avversari e questo ha giovato all’intero parco difensivo. Da non tralasciare l’aspetto tattico. Il Milan si trova in talune circostanze a giocare a difesa scoperta. Queste sono le circostanze che sempre più spesso mettono in ambasce i rossoneri.

LEGGI ANCHE:  Milan: rinnovo di Calhanoglu, i dettagli

Il concetto-base semplice nel gioco di Pioli è la trequarti. Senza le chiusure precise di Saelemakers, pronto a scalare in fase di non possesso, il Milan perde di solidità. Concetto non attuabile con Castillejo o Brahim Diaz. Meno propenso al sacrificio, pur giocando buone partite, è Calhanoglu che cala vistosamente nel corso del match. Se il Milan vuole lottare per lo scudetto e se vuole rimanere in alto, deve assolutamente smettere i panni “boriosi” dei campioni e tornare a fare quello che ha fatto fin ora con ottimi risultati.

Perché è fondamentale un concetto: un gruppo che condivide un sogno può raggiungere l’impossibile.

 

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie