Home » Notizie » Marsiglia, Guendozi è già un rimpianto: la stampa francese lo celebra
Notizie

Marsiglia, Guendozi è già un rimpianto: la stampa francese lo celebra

La stampa francese ha celebrato il primo gol in maglia Lazio di Guendozi, riaprendo una ferita ancora aperta nel cuore del Marsiglia.

L’elogio della stampa francese

Guendozi si è preso la Lazio. Ormai non ci sono più dubbi. Il francese è un moto perpetuo. Una dinamo insostituibile. L’esemplificazione perfetta del box-to-box midfielder. Concetto patrocinato in Inghilterra e non a caso proprio la Premier League avrebbe voluto (ri)portarlo a casa, Aston Villa in primis.

Nel campionato più bello e competitivo del mondo hanno sempre un occhio di riguardo per i cosiddetti centrocampisti organici. E Guendozi è un binomio pressoché perfetto di forza fisica e valore tecnico. Un connubio di agonismo e qualità. Di gamba e personalità. Ingredienti pregiati, miscelati alla perfezione come solo uno chef stellato saprebbe fare, e sublimati da un’esuberanza atletica a tratti incontenibile.

E in Francia, terra natia di Mate, non hanno voluto perdere di vista la crescita del ragazzo. Tanto che, come riportato da LaLazioSiamoNoi, stamattina alcuni dei principali quotidiani francesi hanno dedicato l’apertura della cronaca sportiva alla sua monumentale prestazione di ieri sera.

Guendozi

Foto de “LaLazioSiamoNoi“.

Guendozi è già un rimpianto dell’OM

Nonostante la ricchezza del centrocampo del Marsiglia, che annovera fra le proprie fila gente del calibro di Veretout e Kondogbia ma soprattutto due autentici top come Rongier e Ounahi, la sensazione è che in Francia si siano privati troppo a cuor leggero di Guendozi.

L’ex-Arsenal a inizio anno non rientrava nelle grazie di Marcelino e, complice la grande abbondanza nel reparto, è stato messo alla porta senza troppi problemi. Ironia della sorte, l’avventura marsigliese del tecnico spagnolo è finita pochi mesi dopo per i fatti che vi abbiamo già raccontato.

Guendozi sarebbe stato perfetto per il calcio di Gattuso. Sia nel duo di centrocampo, interno nel suo proverbiale 4-2-3-1, ma anche come mezz’ala (lo stesso ruolo che ricopre con Sarri) in un 4-3-3 più “accorto”. E i primi exit poll dell’era Gattuso ci dicono che al Marsiglia manca proprio equilibrio.

LEGGI ANCHE:  L'angolo tecnico della ventisettesima giornata di serie A

Quello stesso equilibrio tattico che Guendozi ha fortemente contribuito a restituire alla Lazio, scalzando l’inconsistente Kamada e rendendo meno amara la partenza di Milinkovic. Con lui, Rovella e Luis Alberto la Lazio è tornata ad avere uno dei migliori reparti di centrocampo d’Italia e su questo i biancocelesti contano di costruire il Sarri-ter

Scorri l’articolo fino alla fine per la gallery completa. 

Guendozi

Guendozi

Guendozi

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie