Home » Notizie » Juventus, pressing su Raspadori: come stanno le cose
Notizie

Juventus, pressing su Raspadori: come stanno le cose

La Juventus ha acceso i motori per arrivare a Giacomo Raspadori, attaccante del Sassuolo che sta disputando una buonissima stagione con la maglia neroverde. In questo articolo spieghiamo come i bianconeri possono mettere le mani sul giocatore.

Le intenzioni sono note, l’obiettivo è chiaro. La Juventus vuole Giacomo Raspadori, attaccante del Sassuolo, autore fino a questo momento di 9 gol e 3 assist in stagione. I bianconeri sono rimasti impressionati dal giocatore e vorrebbero portarlo a Torino questa estate.

Raspadori è uno dei talenti più puri del nostro calcio, che già lo scorso anno si è messo in mostra all’ombra di Ciccio Caputo. In questo campionato, complice l’addio del bomber di Altamura, per lui si sono spalancate le porte della titolarità, con Alessio Dionisi che lo schiera al fianco di Traoré, Berardi e Scamacca.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Juve: fissato il prezzo di Milenkovic, trattativa aperta

Juventus

Di qui l’idea della Juventus di iniettare benzina verde al fronte offensivo, dopo l’arrivo a gennaio di Dusan Vlahovic. Il classe 2000 degli emiliani sarebbe un primo tassello della Juventus che, nella prossima stagione, punta a tornare competitiva in ottica scudetto.

Per arrivare a Raspadori, però, la Juventus ha una pedina da sistemare, la quale rappresenta la sola condizione per vestire l’attaccante di bianconero. Questa pedina si chiama Moise Kean.

L’attaccante italiano, giunto alla Juventus questa estate per 38 milioni di euro, fino adesso non sta rendendo secondo le aspettative. L’idea dei bianconeri, dunque, è quella di operare un turnover tra i due per non modificare il numero di caselle in attacco.

Juventus

Per facilitare l’operazione, la Juventus ha anche una carta importante da giocare per convincere il Sassuolo a privarsi del suo numero 18. Nicolò Fagioli, infatti, potrebbe essere la chiave per sbloccare l’affare. Il centrocampista, in prestito alla Cremonese, sta disputando una stagione molto positiva in maglia grigiorossa e si sta giocando la promozione in serie A.

La voglia di giocarsi il futuro in maglia Juventus e la contemporanea ambizione di misurarsi da subito con la massima serie, potrebbero convincere Fagioli ad accettare un prestito annuale al Sassuolo. I bianconeri, in quel caso, sono pronti ad allungargli il contratto fino a giugno 2027.

Juventus

Tutto questo, senza dimenticare che il fronte su Nicolò Zaniolo è sempre aperto, quindi, la Juventus sta giocando su più tavoli. Pronta a fare all-in su Raspadori e a lanciare l’offensiva sul gioiello della Roma. La Signora vuole tornare grande passando dalla porta principale, e molto presto scoprirà le sue carte.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie