I nostri Social

Notizie

Juventus, Allegri ci ripensa: niente tridente con il Frosinone

Pubblicato

il

Juventus, Allegri

Juventus – Frosinone dovrà segnare una svolta per Allegri, obbligato a vincere. Non cambierà nulla, invece, tatticamente, con il tridente ancora rimandato

Indice

La Juventus deve tornare a vincere

Il Frosinone sarà un bel banco di prova per la Juventus, che deve necessariamente ritrovare i tre punti. Il periodo non è dei migliori per i bianconeri, che dopo il Derby d’Italia stanno faticando a ritrovare il ritmo di inizio stagione.

Allegri non cambia

Si è parlato tanto, in questi giorni, di un possibile cambio modulo per Allegri. Nelle ultime sessioni di allenamento, infatti, il tecnico livornese aveva provato le tre punte, con Vlahovic centravanti e Chiesa e Yildiz sugli esterni, per un 4-3-3 che avrebbe garantito un gioco più offensivo ai bianconeri. Tuttavia, come rivela Gazzetta dello Sport, l’idea del tridente per il momento resterà solo un’idea. O un piano B, se preferiamo. E, seppur sia difficile privarsi di un gioiello come Chiesa o Yildiz, Allegri continuerà con il suo classico 3-5-2.

Chiesa Yldiz Allegri juventus

La scelta del titolare

Con le due punte titolari, Max Allegri dovrà far accomodare in panchina uno tra Chiesa e Yildiz, come già anticipato. Tra i due, il primo sembra favorito per una maglia da titolare, mentre il turco dovrebbe subentrare a gara in corso. Attendiamo l’ufficialità.

Notizie

Milan, Fabio Ravezzani:” Due allenatori in grado di garantire fiducia risultati ed entusiasmo” | I nomi

Pubblicato

il

Milan, il noto giornalista Fabio Ravezzani si è espresso in merito all’avvicendamento in panchina dei rossoneri. Andiamo a leggere qui di seguito le sue parole sul social X.

Il post derby non ha fatto altro che alimentare molte certezze già insite nel tifoso rossonero. Qui di seguito le parole di Fabio Ravezzani in merito all’allenatore che potrà sedersi sulla panchina del Milan.

Pioli ha fatto cose importanti, ma 6 derby persi consecutivamente sono una macchia indelebile per la sua gestione. Una macchia che oscura tutti i meriti precedenti. L’ambiente è depresso, rassegnato, sfiduciato, il che è molto pericoloso. Oggi, a parte Conte, esistono solo due allenatori in grado di garantire al Milan fiducia, risultati ed entusiasmo. Sono Sarri e Motta. Tentare un altro Moneyball su un tecnico straniero sarebbe rischiosissimo”.

Continua a leggere

Notizie

Pioli-Napoli, ci siamo: De Laurentiis prepara un triennale

Pubblicato

il

Pioli-Napoli, quella che era una voce anticipata proprio da noi di Calcio Style, sta trovando sempre più conferme. Vediamo qui di seguito in dettaglio.

Le parole di circostanza di Giorgio Furlani al termine della gara di ieri sera contro l’Inter non devono di certo fuorviare. Ovviamente l’intento della dirigenza è quello di non destabilizzare l’ambiente in vista della gara di sabato contro la Juventus ed in generale per provare a centrare il secondo posto in campionato che assicurerebbe la presenza in Champions League la prossima stagione.

La decisione tuttavia è stata presa, Stefano Pioli lascerà l’AC Milan in estate per volare a Napoli dove lo attenderà una sfida complicata, ma stimolante allo stesso modo. Più o meno la stessa situazione di quando, cinque anni fa, si è trovato sulla panchina del Milan.

Stando alle ultime nostre indiscrezioni, Pioli avrebbe già comunicato alla squadra la sua partenza e si starebbe accordando proprio con lo stesso De Laurentiis il quale ha pronto per lui un triennale da 3,5 milioni a stagione più bonus legati al raggiungimento di determinati obiettivi.

Continua a leggere

Notizie

Milan, Pioli via al 100%: settimana decisiva per il successore | Abbandonata la pista Conte?

Pubblicato

il

Milan

Milan, continuano i ragionamenti in casa rossonera per il successore di Stefano Pioli. Questa sarà una settimana decisiva per arrivare ad una soluzione condivisa.

Le certezze a oggi sono due: Pioli lascerà il Milan e nel mese di gennaio c’è stato un accordo di massima con Antonio ConteTutto il resto è noia, come cantava Califano, o quasi. Abbiamo letto sentito in questi ultimi giorni decine di nomi per il prossimo allenatore. Siamo passati da Lopetegui Fonseca, da Pellegrini Potter, da Xavi ad Allegri, fino ad arrivare a Thiago Motta e al tecnico leccese, coi quali a gennaio i contatti erano stati più assidui.

Juventus Milan stanno tuttavia avendo un comportamento speculare. Una parte delle rispettive dirigenze starebbe caldeggiando Conte, il quale gradirebbe in egual misura sia la soluzione bianconera che quella rossonera, perché rispetterebbero la volontà di rimanere in Italia e possibilmente vicino a Torino. Conte alla Juventus e Motta al Milan? Soluzione possibile, ma ci risulta che l’attuale tecnico del Bologna stia accelerando per sostituire Allegri.

Milan

Quindi Conte al Milan? Non è matematico, né scontato, nonostante una grossa fetta dei tifosi rossoneri starebbe in queste ore acclamando il suo nome. Parte della dirigenza è contro l’arrivo di Conte e lo stesso Ibrahimovicche invece lo vuole, si trova al momento in un forte stato di difficoltà. Imporsi da ultimo arrivato, oppure ragionare su un profilo condiviso? A occhio potrebbe prevalere la seconda scelta, tuttavia continuiamo a registrare contatti con Conte. Non abbandoniamo di certo questa pista.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Serie A17 minuti fa

Milan, Adli: “Se la società vuole vincere dobbiamo avere giocatori forti”

Visualizzazioni: 102 Il calciatore del Milan Adli ha parlato ai microfoni ai microfoni di Sport Mediaset dopo la sconfitta nel...

Roma, Ndicka Roma, Ndicka
Serie A57 minuti fa

Roma, esami ok per Ndicka: quando può tornare

Visualizzazioni: 13 Il difensore della Roma ha svolto questa mattina gli esami di idoneità per stabilire i tempi del suo...

Atalanta - Fiorentina Atalanta - Fiorentina
Serie A1 ora fa

Fiorentina, i convocati di Italiano in vista dell’Atalanta

Visualizzazioni: 10 Il mister della Fiorentina Vincenzo Italiano ha diramato la lista dei convocati in vista della semi-finale di  di...

Udinese, cioffi Udinese, cioffi
Serie A1 ora fa

Udinese, Cannavaro: “Bisognerà avere fame da subito, l’aspetto mentale sarà fondamentale”

Visualizzazioni: 15 Il nuovo mister dell’Udinese Fabio Cannavaro ha parlato nelle conferenza stampa di presentazione dopo l’esonero di Cioffi arrivato...

Premier League2 ore fa

Niente Italia per Emery: ufficiale il rinnovo con l’Aston Villa

Visualizzazioni: 184 L’allenatore dell’Aston Villa Unai Emery ha rinnovato nella giornata di oggi il contratto con la società di Birmingham....

Lazio Lazio
Serie A2 ore fa

Lazio, i convocati di Tudor in vista della Juventus

Visualizzazioni: 238 Il mister della Lazio Igor Tudor ha diramato la lista dei convocati in vista della semi-finale di ritorno...

Europei 2024, Euro2024 Europei 2024, Euro2024
Europei2 ore fa

Euro2024, designata la classe arbitrale: ci sono anche due italiani e Taylor…

Visualizzazioni: 158 Il Comitato Arbitrale UEFA ha diramato la lista dei 18 arbitri che prenderanno parte ad Euro2024. Ci sono...

Serie A Serie A
Serie A2 ore fa

Serie A, comunicati anticipi e positicipi della 35° giornata

Visualizzazioni: 712 La Lega Serie A ha appena comunicato date e orari della 35esima giornata di Serie A. In attesa...

Calciomercato2 ore fa

Milan, accordo totale con i Los Angeles FC: Giroud ai saluti

Visualizzazioni: 412 Milan, come scritto da noi di Calcio Style diverse settimane fa, ora arrivano conferme in merito al trasferimento dell’attaccante francese....

Lorenzo Casini, Udinese -Roma Lorenzo Casini, Udinese -Roma
Serie A2 ore fa

Casini dopo il rinvio di Udinese – Roma: “Sorpreso che i giallorossi non si sentano tutelati”

Visualizzazioni: 277 Il presidente della Lega di Serie A, Lorenzo Casini, ha parlato del rinvio di Udinese – Roma, con...

Le Squadre

le più cliccate