Home » Notizie » Fiorentina, in definizione il ritiro invernale a Malta
Notizie

Fiorentina, in definizione il ritiro invernale a Malta

Si sta facendo sempre più concreta la possibilità che la Fiorentina faccia un richiamo della preparazione fisica in un ritiro invernale. La società dei Della Valle in questi giorni sta individuando una località che permetta di continuare la preparazione durante la sosta invernale in una zona più mite come temperatura.

Ai tempi di Prandelli la Fiorentina addottò questa scelta e ci furono tre ritiri invernali a Marbella in Spagna, ora tutti gli indizi sembrano portare a Malta: pare certo che il ritiro verrà fatto nel piccolo Stato a sud della Sicilia.

I tempi sono ristretti, dopo l’ultima giornata di campionato dell’anno solare 2018 che sarà a Marassi contro il Genoa il 29 dicembre, scatterà la settimana obbligatoria di ferie per i giocatori.

La Fiorentina scenderà poi in campo il 13 gennaio per gli ottavi di Coppa Italia, quindi è in questo lasso di tempo che si dovranno trovare i giorni per trasferirsi, come pare, a Malta.

I dirigenti viola guidati dal Team Manager Alberto Marangon sono nell’isola per valutare le strutture e stringere gli accordi commerciali relativi alla permanenza della rosa, si parla in caso di questo tipo di scelta la possibilità della programmazione di un paio di amichevoli contro La Valletta e Gzira United.

La Fiorentina conosce già abbastanza le strutture avendo giocato con le Glorie Viola, associazione benefica legata alla Fiorentina, nei mesi scorsi.

LEGGI ANCHE:  Milan: ecco i soldi di Laxalt

Il Viola Club Malta

A Malta c’è anche un nutrito gruppo di tifosi viola, ieri Darren Micallef, presidente del Viola Club Malta, in un’intervista a Radio Bruno ha detto che si è speso molto con Salica e crede di aver fatto un buona impressione, affinché la Fiorentina arrivi nell’isola del Mediteranneo per fare la preparazione: troverebbe il clima giusto e tanto entusiamo da parte dei tifosi viola in loco.

Negli anni scorsi anche Juve e Milan fecero un ritiro analogo e il loro proseguio di stagione ebbe degli indubbi benefici.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie