Perin, portiere della nazionale azzurra e di proprietà della Juventus, vedrà scadere il proprio prestito al Genoa al termine della stagione corrente, con tre nuove opzioni per il futuro.

Mattia ha quindi tre diverse strade da poter percorrere, con l’assistenza ovviamente delle società interessate. La prima sarebbe quella di rientrare a Torino come secondo portiere, vista la possibile partenza di Buffon. Opzione questa concreta e sul quale Perin starebbe riflettendo attentamente. La seconda opzione è invece legata alla permanenza in rossoblu, con il club di Preziosi che punterebbe non al riscatto (piuttosto esoso), quanto più invece ad un rinnovo del prestito, che consentirebbe così al giovane portiere di permanere nel club che lo ha reso noto in Italia e all’estero.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Calciomercato Juventus, dalla Spagna: sfumata la trattativa di scambio con il Barcellona

Calciomercato Juventus, da sciogliere il nodo Perin: le ultime

La terza opzione, che lo renderebbe assoluto protagonista tanto in terra nostrana, tanto in terra europea, è quella legata all’Atalanta. I bergamaschi di Gasperini infatti avrebbero ricevuto diverse offerte per Gollini, l’attuale portiere titolare, che non avrebbe scansato l’ipotesi di un addio. Questi nuovi scenari, per la Dea, sono un campanello d’allarme che rientrerebbe subito, proprio grazie all’eventuale arrivo a Bergamo di Mattia Perin. Futuro del tutto incerto dunque per il portiere di proprietà della Juventus, che nel frattempo, si concentrerà sulla fine del campionato corrente.