Home » Notizie » Boban lascia la UEFA: “Decisione presa di comune accordo, gli siamo riconoscenti”
Notizie

Boban lascia la UEFA: “Decisione presa di comune accordo, gli siamo riconoscenti”

Zvonimir Boban ha rassegnato le sue dimissioni dal ruolo di Head of Football della UEFA. Lo ha ufficializzato la UEFA con un comunicato.

Dopo le indiscrezioni arrivate poco fa, la UEFA comunica l’addio della leggenda croata con un breve comunicato:

Boban

“La UEFA desidera annunciare la partenza di Zvonimir Boban di comune accordo.

Boban è entrato nell’organizzazione nel 2021 come capo del calcio e ha avviato diversi progetti significativi nello sviluppo tecnico, tra cui la creazione dello UEFA Football Board e dello Youth Football Forum.

La UEFA esprime la sua gratitudine al signor Boban per il suo servizio dedicato e gli augura buona fortuna per i suoi impegni futuri di carriera”.

L’ex calciatore del Milan e della Nazionale croata, in carica dal 2021, ha criticato Aleksander Ceferin perché vorrebbe votare un emendamento che gli permetterebbe di candidarsi per un nuovo mandato (secondo la normativa vigente, quello in corso avrebbe dovuto essere l’ultimo):

“Anche se ho espresso la mia totale disapprovazione, il presidente della UEFA ritiene che non vi siano ostacoli legali ai cambiamenti che propone, né alcun problema etico o morale, e desidera portare fino in fondo il suo piano per promuovere le sue aspirazioni personali”, ha dichiarato a L’Equipe.

“Ironicamente, è stato lui a presentare e incarnare le riforme nel 2017, per evitare questo possibilità.

LEGGI ANCHE:  Milan, dall'infermeria un rientro importante

Queste regole sono state introdotte proprio per proteggere la UEFA dal malgoverno e dal vecchio sistema.

Che egli volti le spalle a questi valori sfugge ad ogni comprensione.

Essere complice di tutto ciò andrebbe contro tutti i principi e i valori che ho sempre difeso.

Non voglio essere un eroe, soprattutto perché non sono l’unico a pensarla così, ma è con infinito rammarico, e con il cuore pesante, che mi rendo conto che non ho altra scelta che lasciare la UEFA”.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address
Francesco Tripodi
Fondatore e Direttore Editoriale della testata giornalistica Calciostyle.it. Nato a Roma, classe 1981.

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie