I nostri Social

Notizie

Bartoletti attacca la Rai: “Per colpa di Adani ho dovuto cambiare canale”

Pubblicato

il

Marino Bartoletti, noto giornalista sportivo italiano, ha dedicato un post (sul proprio profilo Instagram) al commento tecnico di Lele Adani.

Daniele Adani continua a far parlare di sé. I suoi commenti presuntivamente tecnici, che in realtà sono più collegati alla propria autoreferenzialità che non allo svolgimento della partita, continuano a far adirare i suoi “colleghi”. A scagliarsi contro l’oramai ex-cantore del calcio sudamericano questa volta è Marino Bartoletti.

Bartoletti

Il declino della Rai

Giornalista dal 1968, Marino Bartoletti appartiene a una scuola del giornalismo italiano che oramai non esiste più. Sobrio, pacato, posato. Nessun sensazionalismo e nessun sillogismo aristotelico è possibile individuare nelle sue analisi. Un modus operandi che, probabilmente, Bartoletti sperava di ritrovare nella Rai.

Una emittente che a lungo ha fatto la storia della comunicazione sportiva nostrana, ma che negli ultimi anni (e non solo per quanto concerne il pallone) è diventata quasi una macchietta. Tant’è che, per sfuggire dall’abisso di irrilevanza in cui le Pay TV l’avevano fatta sprofondare, ha deciso di affidarsi proprio a Daniele Adani.

Una scelta che (per usare un vasto eufemismo) non è piaciuta a molti, che vedono nella scelta di contrattualizzare Adani un disperato tentativo di togliere a DAZN e Sky (su tutte) una fetta di quel pubblico giovane che proprio nelle figure (divisive e controverse) come quella di Adani vede la massima espressione della modernità.

Bartoletti attacca Adani: “Ho dovuto cambiare canale

E se persino una firma storica della Rai come Bartoletti, che da oltre quarant’anni presta servizio per conto della televisione pubblica, ha deciso di “passare alla concorrenza” allora c’è un problema. Il giornalista italiano ha voluto affidare ai propri profili social tutto il suo disappunto per il commento tecnico di Adani.

❝Stasera avevo scelto di vedere la partita sulla Rai perché stimo moltissimo Stefano Bizzotto, competente, gentile e rassicurante. Quando ho sentito il suo commentatore tecnico – Re delle certezze – affermare che Rodri a Griezmann avrebbero ‘calpestato le stesse zolle‘ ho capito che era arrivato il momento di passare su Sky.❞

Allo “sfogo” di Bartoletti si è accodato anche l’ex-commissario tecnico della Nazionale Italiana Roberto Mancini, con un galeotto “like” tattico al suo post. A dimostrazione del fatto che il modo in cui Adani da anni esaspera il proprio personaggio, sino a diventarne quasi succube, sia trasversale a tutto il calcio italiano.

E’ l’ennesima brutta figura rimediata dalla Rai, oramai relegata a componente marginale della comunicazione sportiva dalle Pay TV ma non solo. Infatti, anche dal punto di vista della “semplice” informazione mainstream, è stata ormai surclassata da Mediaset ma anche da emittenti meno “rinomate” come La7 o il Nove.

La polemica di Bartoletti arriva subito dopo quella relativa al Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano, che è stato copiosamente fischiato durante il festival da Taormina ma i cui fischi sono stati trasformati in applausi con una certosina opera di post-editing, e quella relativa alla mancata copertura delle elezioni francesi, per dare invece spazio alla diretta del Festival Canoro di Pomezia in cui si stava esibendo la compagna del direttore.

Notizie

Milan: Stoccata di Scaroni all’Inter

Pubblicato

il

Milan, Scaroni

Nel corso dell’evento di presentazione per i 125 anni del Milan, il presidente Scaroni ha rilasciato alcune dichiarazioni poco convenzionali.

Non sono passate di certo inosservate le dichiarazioni del presidente rossonero, il quale si è esposto su FIGC e serie A. Per concludere non è mancata neanche qualche frecciatina nei confronti dei cugini nerazzurri.

Le dichiarazioni

Nel corso dell’evento di presentazione delle celebrazioni per i 125 anni del club rossonero, Paolo Scaroni ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Tutto il calcio italiano vive per la Serie A, diamo soldi alla B, agli arbitri. Pagare tutti i conti e non contare niente in Figc mi è sempre sembrato strano. Il sistema deve cambiare. La Premier League incassa 2,2 miliardi, la Serie A 200 milioni. Undici volte tanto”.

scaroni

Milan: l’unico grande club di Milano

Scaroni ha poi proseguito con l’ultima stoccata: “Il quarto presidente più longevo nella storia del Milan? Vorrei arrivare almeno sul podio. Con Yonghong Li non eravamo mai in ordine con i conti, i soldi per iscriversi al campionato arrivavano all’ultimo. I cinque anni più bui al Milan. Qualche passetto avanti lo abbiamo fatto. Lo scudetto è stato un’emozione come mai nella vita. Siamo un’istituzione iconica ma riusciamo a essere giovanissimi. I giovani intorno a me mi manifestano passione. Restiamo il più grande club di Milano… non ne conosciamo altri“.
Continua a leggere

Notizie

Nuove maglie Genoa: Italian Culture

Pubblicato

il

Genoa

Tra linee classicheggianti e moderne, il Genoa ha presentato le nuove divise in gran “stile italiano” con un testimonial d’eccezione: Annalisa.

Essendo il club più antico d’Italia, il Genoa non poteva che presentare le sue nuove divise con un post degno di nota, richiamando le origini più iconiche dell’italianità.

Nuove divise 24/25

Una moka poggiata sul balcone e una maglietta del Genoa appesa con vista mare: la presentazione delle nuove divise per la stagione 2024/25 non poteva partire che in grande stile per il club più antico d’Italia. Le nuove maglie, sono state denominate KOMBAT PRO 2024 GENOA CFC; il design si ispira al mare, simbolo di Genova e della Liguria. Questa regione, è rappresentata nella texture della maglia che ricorda e simboleggia le onde del mare.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kappa Sport (@kappa_sport)

Un nuovo design che fonde completamente l’identità del Genoa con la storia del club. Nell’inserto sul retro del collo è applicato il lettering “DALL’INIZIO, PER SEMPRE 130°”, per celebrare l’anniversario che cade il 7 settembre.

Il video della presentazione evidenzia il forte legame tra tradizione e modernità, unendo simboli iconici della cultura italiana con il prestigio del Genoa. Annalisa, con la sua presenza, ha ulteriormente impreziosito l’evento, conferendo un tocco di eleganza e fascino.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kappa Sport (@kappa_sport)

Genoa, tra classico e moderno

Come sempre il Genoa stupisce per la propria ricerca dei particolari. Unendo modernità  e richiami al classico, sia all’interno delle proprie divise che all’interno dei propri post. Apprezzeranno sicuramente i tifosi, esteti e cultori di “quell’aura mistica”, archetipo che tanto fa impazzire gli amanti di questo bellissimo sport.
Continua a leggere

Notizie

Rapid Vienna-Milan, prima prova per Fonseca: la probabile formazione

Pubblicato

il

Rapid Vienna-Milan, prima prova ufficiale per il neo tecnico Paulo Fonseca. Andremo qui di seguito a vedere il probabile undici titolare.

Il Milan torna a fare sul serio sfidando il Rapid Vienna tra le mura dell’Allianz Stadion alle ore 17,30 di domani 20 luglio.

Curiosità per l’undici titolare che verrà messo in campo dal neo tecnico rossonero Paulo Fonseca.

Stando alle ultime notizie arrivate in redazione, il portoghese dovrebbe schierare tra i pali Sportiello con i due esterni Calabria Florenzi rispettivamente a destra e a sinistra.

Centrali Tomori Thiaw a difendere un centrocampo composto da Bennacer, Loftus-Cheek e Adli.

In avanti Colombo come punta centrale supportato agli esterni da Chukwueze Chaka Traorè

Continua a leggere

Ultime Notizie

juventus Italia - Serie A juventus Italia - Serie A
Serie A15 minuti fa

Serie A 2024-2025: le formazioni titolari… ad oggi

Visualizzazioni: 395 La nuova stagione di Serie A si avvicina, con il mercato che la sta facendo da padrona. Ma...

Torino Torino
Calciomercato25 minuti fa

Torino, UFFICIALE: Alberto Paleari è granata

Visualizzazioni: 152 Alberto Paleari è un nuovo calciatore del Torino. L’ex Benevento ha firmato un contratto fino al 30 giugno...

Italia U19 Italia U19
Nazionale35 minuti fa

Italia Under 19: l’avversario della Semifinale

Visualizzazioni: 125 Dopo aver battuto nettamente l’Irlanda del Nord, l’Italia Under 19 di Corradi è entrata tra le prime quattro....

Calciomercato45 minuti fa

Milan, la dirigenza è convinta: all in su Samardzic | Le commissioni al papà

Visualizzazioni: 684 Milan, quello del trequartista serbo è un nome che mette veramente tutti d’accordo nei salottini buoni del quarto...

Manchester United Manchester United
Calciomercato56 minuti fa

Il Manchester United batte la concorrenza del Real Madrid per Yoro

Visualizzazioni: 150 Nella giornata di ieri, il Manchester United ha ufficializzato un colpo in entrata. Il club inglese è riuscito...

Roma, De Rossi Roma, De Rossi
Calciomercato1 ora fa

Calciomercato Roma: sfuma anche En-Nesyri?

Visualizzazioni: 276 Il calciomercato della Roma sta stentando a decollare. Ad oggi sono solamente due gli acquisti effettuati, Le Fée...

franchi franchi
Serie A1 ora fa

Franchi: scontro tra Fiorentina e Comune, rinviata la decisione

Visualizzazioni: 259 Il confronto tra la Fiorentina e il Comune di Firenze riguardo ai lavori di ristrutturazione dello stadio Artemio...

lazio castrovilli lazio castrovilli
Calciomercato1 ora fa

UFFICIALE Lazio, Castrovilli è biancoceleste

Visualizzazioni: 231 Trattativa lampo che vede la fumata bianca. Gaetano Castrovilli è un nuovo giocatore della Lazio, arriva da svincolato...

Gollini, Genoa Gollini, Genoa
Calciomercato2 ore fa

Genoa, spunta l’idea Gollini

Visualizzazioni: 226 Il Genoa è a lavoro per trovare un sostituto tra i pali. Dopo la partenza di Joseph Martinez...

Como, Fabregas Como, Fabregas
Serie A2 ore fa

Como, Fabregas-Roberts: UFFICIALE il passaggio di consegne

Visualizzazioni: 220 Il Como ufficializza anche le ultime formalità: Fabregas sarà l’allenatore della prima squadra. Osian Roberts si fa da...

Le Squadre

le più cliccate