CR7 si sa, non è solo un calciatore, un fuoriclasse senza fine. È anche un vero e proprio fenomeno mediatico. Cristiano è in grado di lanciare mode, di condizionare le masse 

L’altra sera ne ha dato prova. Durante la conferenza stampa della partita d’esordio dei campionati europei del suo Portogallo, ha detto due parole, che hanno fatto traballare un colosso dell’economia mondiale. Ha infatti spostato due bottigliette di Coca Cola, poste sul bancone davanti ai microfoni ed ha aggiunto: “Acqua, bevete Acqua!”. Una frase banale, un gesto semplice. Il giorno dopo la Coca Cola ha perso l’1,6% in borsa, con un danno economico di oltre 4 miliardi di euro. Anche questo è CR7.