Home » Le interviste » ESCLUSIVA – Ulivieri: “Juventus favorita per lo scudetto, Mourinho personaggio incredibile. Sul Milan …”
Le interviste

ESCLUSIVA – Ulivieri: “Juventus favorita per lo scudetto, Mourinho personaggio incredibile. Sul Milan …”

Ha parlato in esclusiva ai microfoni di Calciostyle.it e Romanews24.net il Presidente dell’Associazione italiana Allenatori Renzo Ulivieri .

Face to face Renzo Ulivieri

Ulivieri

POTREBBE INTERESSARTI UN ALTRO ARTICOLO>>>>Calciomercato Roma, Tiago Pinto punta il difensore: concorrenza dalla Liga

Signor Ulivieri, secondo lei quale è il motivo principale per il quale l’Italia non si è qualificata al mondiale in Qatar?

La squadra dopo la vittoria dell’Europeo ha staccato la spina. Probabilmente era finito un ciclo. Non siamo riusciti a vincere nemmeno contro squadre modeste come la Bulgaria e la Macedonia.

Al posto di Mancini avrebbe lasciato da vincitore dopo la conquista dell’Europeo?

No, non avrei lasciato da vincitore. E’ una nazionale da rifondare, dando spazio ai giovani. Ha perso giocatori importanti soprattutto in difesa.

Si aspettava la vittoria del campionato da parte del Milan o pensava che avrebbe vinto l’Inter?

Le mie favorite erano l’Inter e il Napoli, invece hanno perso alcune partite contro squadre modeste ed hanno perso punti importanti. Il Milan è stato costante tutto l’anno ed è stato più poetico.

Un suo giudizio sulla stagione del Bologna?

Il Bologna è una squadra che Mihajlovic ha portato tranquillamente alla salvezza. E’ una formazione da metà classifica“.

Si aspettava le tantissime difficoltà che ha avuto quest’anno la Juventus di Allegri?

Si, perchè è in atto un grande cambiamento. Ci sono tanti giocatori che non sono più giovani soprattutto in difesa. Anche il centrocampo è molto diverso da quello di qualche anno precedente in cui giocavano Pirlo, Marchisio ed altri.

Il primo anno di Mourinho se lo aspettava così come è andato, oppure ha superato le sue aspettative?

Mourinho è un personaggio incredibile. E’ riuscito a portare allo stadio 80000 persone in una semifinale di Coppa. Ha avuto la capacità di mettere la maglia addosso a tutti i tifosi romanisti. E’ un personaggio che coinvolge emotivamente, oltre alla sua bravura come allenatore. Inoltre ha portato una Coppa europea che a Roma mancava da 61 anni.

Cosa pensa di Zaniolo?

Zaniolo è potenzialmente un grande calciatore, ma per fare l’ultimo salto di qualità dovrà essere più continuo. Se riuscirà a fare questo diventerà un giocatore di livello mondiale.

E’ stato mai contattato dalla Roma come possibile allenatore ?

No, e mi è dispiaciuto perchè mi sarebbe garbato.”

La Juventus per lei il prossimo anno può essere la favorita per lo scudetto?

Penso di si, anche se poi lo scudetto lo vincono sempre le solite 2/3 squadre.

 

 

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Le interviste