I nostri Social

Ligue 1

Monaco, un veterano dice addio: il bomber si svincola

Pubblicato

il

Ben Yedder Monaco

Come un fulmine a ciel sereno arriva la comunicazione del calciatore che lascerà il Monaco a fine stagione. Il bomber dice addio dopo 6 anni.

Monaco, Ben Yedder lascia a parametro zero

Il club del Principato perde uno dei suoi pezzi pregiati. L’attaccante francese ha segnato un’era in biancorosso grazie alla sua continuità e media realizzativa. Lascia Montecarlo dopo ben 6 stagioni passate in Francia.

Monaco - PSG

Ben Yedder ha collezionato 201 presenze con l’AS Monaco segnando 118 gol e fornendo 34 assist. Nel 2020 ha vinto il premio di Capocannoniere della Ligue 1 con 18 reti. È stato più volte protagonista in Europa ma senza lasciare il segno.

Le sue prestazioni diventano così un’occasione per qualunque club di poter vantare in rosa un giocatore dalle qualità importanti e dalla vena realizzativa molto sviluppata.

Ligue 1

UFFICIALE, Will Still è il nuovo allenatore del Lens

Pubblicato

il

Will Still è il nuovo allenatore del Lens. Ad annunciarlo è stato lo stesso club francese, tramite un comunicato sul proprio sito ufficiale.

Will Still-Lens: l’annuncio del club

Dopo le dimissioni da allenatore del Reims, Will Still era stato massicciamente accostato a una avventura oltremanica. Questo per via delle parole rilasciate proprio dall’allenatore belga, subito dopo la fine del suo rapporto di lavoro con il club francese, ovvero quelle in cui dichiarava che il suo sogno era allenare in Premier League.

Will era stato conseguentemente accostato alla panchina del Sunderland, ma anche a quella del Leicester dopo l’addio di Enzo Maresca. Oggi però è arrivato il comunicato ufficiale del Lens, che lo ha ufficializzato come nuovo allenatore. Il tecnico belga ha firmato un contratto triennale con il club della Marna.

Will Still

Photo Source: Racing Club de Lens Site Officiel.

Continua a leggere

Ligue 1

Génésio è il nuovo allenatore del Lille

Pubblicato

il

 E’ Bruno Génésio il prescelto per sostituire Paolo Fonseca sulla panchina del Lille. Firma un contratto di due anni come da comunicato ufficiale del club.

Génésio

Photo Source: Site officiel du LOSC.

“Il LOSC e il suo presidente, Olivier Létang, sono lieti di ufficializzare oggi l’arrivo di Bruno Génésio alla guida della squadra professionista” si legge sul sito ufficiale della squadra.

Il tecnico francese prende il posto di Paulo Fonseca, che ieri ha lascato i “Dogues”.

Un’allenatore “alla francese“: chi è Génésio

Bruno Génésio è stato in patria prima un giocatore e poi un allenatore molto conosciuto e apprezzato. Dopo essere stato una bandiera del Lione, vince (da vice) un campionato con i “Les Gones”( I ragazzi di Lione), due Coppe di Francia e raggiunge una semifinale di Champions League.

Dal 2015 al 2021 alle redini della pima squadra, l’allenatore si distingue per il bel gioco e per i valori trasmessi nell’ambiente che lui stesso conosce molto bene; tecnico che, alla pari di Fonseca, predilige il gioco offensivo e la valorizzazione del settore giovanile.

Tutte qualità che nel biennio 2021-22, sempre in patria sulla panchina del Rennes, gli valgono la conquista del premio “Miglior tecnico”, non solo per il gioco espresso ma anche per i risultati ottenuti: la sua è infatti la migliore annata del club a livello di punti conquistati in un singolo campionato.

Dal 2023 senza contratto, Gènèsio si appresta a diventare il nuovo allenatore del Lille; dal gioco “frizzante” alla scoperta dei giovani che lui sa ben valorizzare. Edouard Mendy, portiere che ha fatto le fortune del Chelsea, un esempio su tutti.

Un conoscitore del calcio francese che vivrà un’altra esperienza in patria, almeno per due anni: “Bienvenue Monsieur

Continua a leggere

Ligue 1

Saint-Etienne, il ritorno in Ligue 1 per risorgere

Pubblicato

il

Ligue 1

Il Saint-Etienne conquista la promozione in Ligue 1 dopo aver vinto le finali play-off contro il Metz

L’ASSE vendica la sconfitta della stagione 2021-2022 e torna nella massima serie del campionato francese dopo un play-off ad alta tensione contro il Metz. Due anni lontani dalla Ligue 1 sono tanti per una squadra del genere. Ben 10 i campionati vinti, anche se l’ultimo risale al 1981 e 6 Coupe De France. Il progetto questa volta è ambizioso ma bisognerà fare delle valutazioni razionali. Difficile impensierire le prime della classe ma con un percorso virtuoso nella coppa nazionale tutto può succedere. Nel 2020 i biancoverdi arrivarono proprio in finale del trofeo, con un buonissimo risultato anche in Europa League ma da lì a poco sarebbe successo l’irreparabile.

In questa stagione il terzo posto in Ligue 2 gli ha garantito la sfida finale per la promozione ed i tifosi hanno letteralmente invaso Metz nell’atto conclusivo della propria avventura nella cadetteria. Bernard Caiazzo è intenzionato ad investire, quanto meno per non far retrocedere la squadra fin da subito. Dalla sconfitta contro l’Auxerre è cominciato un processo di crescita che, molto probabilmente, si era interrotto dopo i 18 anni di permanenza in Ligue 1. Dall’ultima retrocessione è stato cambiato anche il logo societario, sintomo di un rinnovamento che dovrà riportare la squadra in auge.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Torino Torino
Europei16 minuti fa

Torino, Vlasic: “Juric mi ha insegnato tantissimo. Sul futuro…”

Visualizzazioni: 31 Il calciatore croato del Torino Nikola Vlasic ha parlato nella conferenza stampa della Croazia, in vista dell’Europeo con...

Roma, Daniele De Rossi Roma, Daniele De Rossi
Calciomercato36 minuti fa

Roma, Zalewski verso l’addio. Diversi club su di lui

Visualizzazioni: 30 Nicola Zalewski è pronto a lasciare la Roma. Il giovane talento polacco non rientra nel progetto tecnico di...

inter inter
Calciomercato56 minuti fa

Calciomercato Bologna: rossoblu vicini a Gosens

Visualizzazioni: 72 Calciomercato Bologna, il direttore sportivo Sartori è pronto a riportare in Italia un suo pupillo. Robin Gosens potrebbe...

Monaco, un giocatore lascia dopo 5 stagioni Monaco, un giocatore lascia dopo 5 stagioni
Calciomercato1 ora fa

Fofana: diversi club su di lui

Visualizzazioni: 153  Youssouf Fofana, molto probabilmente in estate lascerà il Monaco, club che ne detiene il cartellino. Ci sono molti...

Roma Roma
Calciomercato2 ore fa

Roma, un calciatore ha detto di no all’Arabia

Visualizzazioni: 190 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, un calciatore della Roma avrebbe rifiutato una ricca offerta proveniente dal campionato...

Calciomercato2 ore fa

Napoli: Conte si ritrova il nuovo Vidal

Visualizzazioni: 272 Il nuovo Napoli di Antonio Conte si preannuncia una squadra affamata e determinata, pronta a seguire le orme...

Juventus, Thiago Motta Juventus, Thiago Motta
Serie A2 ore fa

UFFICIALE, Thiago Motta è il nuovo allenatore della Juventus!

Visualizzazioni: 501 Tramite un comunicato diramato sul proprio sito ufficiale, la Juventus ha confermato di aver scelto Thiago Motta come...

Fiorentina, i piani di Palladino Fiorentina, i piani di Palladino
Calciomercato2 ore fa

Calciomercato Fiorentina, corsa per il centrocampo: idea rossonera?

Visualizzazioni: 929 Calciomercato Fiorentina, la società viola vedrà un sostanzioso cambio di giocatori nella propria rosa in sede di trattative:...

dazn dazn
Serie A2 ore fa

UFFICIALE: Balzaretti non è più il DS dell’Udinese

Visualizzazioni: 532 Nelle ultime ore è arrivata l’ufficialità: Federico Balzaretti non è più il DS dell’Udinese. Si separano così le...

belotti belotti
Calciomercato2 ore fa

Calciomercato Fiorentina: il punto su acquisti e cessioni

Fiorentina: facciamo il punto sulle prime trattative che riguardano la società gigliata. Sorprese Amrabat e Belotti? Parla il procuratore di...

Le Squadre

le più cliccate