Borussia Dortmund

Burki: 6 Non è dovuto quasi mai intervenire, ma non si è fatto trovare assente.

Piszczek: 6.5 Il più attento della difesa giallonera, pulito e attento.

Hummels: 6 Nulla di particolare, ma non ha sfatato.

Akanji: 6 Si è fatto vedere poco, ma non per colpa sua.

Hakimi: 7. Ottima corsa, molto pericoloso sulla fascia. La sua velocità ha più volte spaccato la difesa avversaria.

Dahoud: 7.5 Molto roccioso e attento, ogni tanto si presta a qualche ottimo spunto di impostazione che portano delle pericolose azioni da gol.(All’87esimo Gotze: n.v)

Delaney: 6.5 Ha contribuito molto alla fase difensiva. Tanto sacrificio e polmoni. Molto bravo.(All’68esimo Balerdi: 6 nulla di speciale, contribuisce alla fase difensiva)

Guerreiro: Il campionato riparte e lui si ripresenta con una doppietta, grande lucidità e freddezza sotto porta.(All’87esimo Schmelzer: n.v)

Brandt: 8.5 Praticamente perfetto. Un grandissimo regista avanzato che crea azioni su azioni che portano spesso i compagni di squadra nelle condizioni perfette per poter arrivare al gol. Praticamente presente in tutti i gol squadra. Tanta fantasia associata a una grande tecnica.

Haaland: 7  Il giovane attaccante Norvegese ritorna in campionato con il suo solito vizio del gol. É praticamente una garanzia

Hazard: 7 Chiamato in causa all’ultimo per via dell’infortunio di Reyna, si fa trovare pronto e dimostra che può risultare più di una riserva siglando un gran gol e servendo un’ottima palla per il solito gol di Halaand.(All’79esimo Sancho: n.v)

Schalke 04

Schubert: 3 Giornata da dimenticare per il giovane portiere tedesco che subisce 4 gol senza fare neanche una parata per tutta la partita. Di sua responsabilità il gol subito al 45esimo in cui regala palla agli avversari e subisce gol. Disastroso.

Todibo: 4 Sempre in ritardo e pasticcia molto quando viene chiamato in causa. Praticamente nullo in fase difensiva. Molto male.(All’46esimo Burgstaller: 5 messo dentro per smuovere gli equilibri della partita, non riesce a contribuire più di tanto)

Sane: 5.5 Da solo cerca di trascinare la difesa dello Schalke, ma senza successo. Molto impegno e grande agonismo, ma purtroppo non basta.

Nastasic: 4.5 Si fa saltare troppe volte lasciando grandi spazi a ripartenze che hanno poi pagato caro. Oggi veramente male.

Kenny: 5.5 Assente nel primo tempo, ma tanto impegno nel secondo. Riesce a far partire la manovra offensiva, ma nulla di più.(All’87esimo Becker: n.v)

Serdar: 5 Praticamente assente.(All’74esimo Schopf: 4.5 Messo per dare una soluzione in più in fase offensiva, non riesce ad aiutare la squadra)

McKennie: 5.5 Nel primo tempo dimostra una buona concentrazione sia in fase difensiva che in fase di impostazione. Buona tecnica, ma con il passare dei gol perde lucidità anche lui.

Oczipka: 5 Male. Non vince nessun duello in velocità.

Caligiuri: 5 In lui c’era molta voglia di vincere la partita, ma non è stato quasi mai servito dai compagni. Praticamente assente, ma non per colpa sua.( All’76esimo Miranda: 4 Messo dentro al posto di un Caligiuri che lottava per riprendere la partita, entra svogliato e poco attento)

Raman: 5.5  Un inizio molto aggressivo e pericoloso il suo, ma viene sacrificato all’intervallo per scelta tecnica.(All’46esimo Matondo: 5.5 entra per dare imprevidibilità all’attacco e ci riesce, si rende pericoloso quando può e da una spinta alla manovra offensiva con la sua velocità, ma non basta.)

Harit:5.5 Si presta a qualche buona idea, mantiene la lucidità fino all’ultimo nonostante il punteggio, ma non è mai riuscito a concretizzarsi.