I nostri Social

Esteri

Bayern Monaco, Tuchel e Kimmich vanno alle mani

Pubblicato

il

Bayern Monaco, Muller

In casa Bayern Monaco la situazione è molto tesa, motivo per cui si parla di una presunta lite in cui Kimmich e Tuchel sarebbero venuti alle mani.

Bayern Monaco, continua il momento difficile

Bayern Monaco

Secondo quanto emerso nelle ultime ore in casa Bayern Monaco il momento difficile starebbe continuando e si parla anche di una presunta lite in cui sarebbero venuti alle mani Kimmich e Tuchel.

Nell’ultima settimana  le tre sconfitte arrivate tra Bundesliga e Champions League rispettivamente contro Bayer Leverkusen, Bochum, Lazio stanno facendo precipitare la situazione in Baviera.

Nella bufera c’è  il tecnico ex Chelsea e PSG Thomas Tuchel, che nonostante i risultati non buoni continua ad avere piena fiducia da parte della dirigenza ma i risultati stanno accentuando sempre di più il malcontento tra i calciatori.

Secondo quanto riportato dalla Bild e ripreso dal Corriere dello Sport, il tecnico avrebbe avuto un duro confronto con i calciatori, accusandoli di “Non essere così bravi come pensavo, dovrò adattarmi al vostro livello”.

Le parole del tecnico tedesco hanno mandato su tutte le furie alcuni senatori del club tra cui Joshua Kimmich che calciatore avrebbe avuto un duro confronto, anche fisico con il vice di Tuchel, Zsolt Low dopo la sconfitta con il Bochum

Esteri

Il Coventry a un passo dalla storia, ma alla fine sarà City-United

Pubblicato

il

Al Coventry non riesce l’impresa. Dopo il 3-3 nei 120 minuti, lo United passa ai rigori e troverà il City in finale di F.A. Cup.

Coventry eroico, da 0-3 a 3-3!

Il calcio inglese ci ha regalato quella che (forse) è stata la partita dell’anno. Un susseguirsi continuo di emozioni e ribaltamenti, come solo l’F.A. Cup sa offrire. E dire che la partita sembrava finita, quando il Manchester United si era portato su un parziale di 3 a 0.

La rete in avvio di partita di McTominay, poi il colpo di testa di Maguire a fine primo tempo. Il gol (fortunoso) di Bruno Fernandes a inizio ripresa avrebbe potuto stendere un cavallo, ma non una piccola squadra del West Midlands che culla il sogno di giocare la prima finale nazionale della propria storia.

Prima la rete di Simms, quindi quella di O’Hare (con evidente deviazione) a riaprire la partita e a regalarci un finale di fuoco. Quindi, all’ultimo minuto di recupero, il calcio di rigore (concesso dal VAR) per un fallo di mano di Wan-Bissaka e trasformato da Wright che manda la partita ai supplementari.

F.A. Cup

Photo Source: Manchester United Facebook.

F.A. Cup, la finale sarà City-United

Nei trenta minuti supplementari le squadre si allungano. Una traversa (con tanto di rimbalzo sulla linea di porta) per parte: quella di Fernandes per lo United e di Simms per il Coventry City. Quindi la grande occasione sprecata da Wright, nel finale del secondo tempo supplementare, con un diagonale che finisce fuori di poco.

Ma il Coventry l’aveva praticamente vinta, poiché all’ultimo minuto del secondo supplementare viene annullato dal VAR il gol del 4-3 segnato da Torp per un fuorigioco millimetrico di Wright. Il Coventry va in Paradiso prima di essere rispedito al Purgatorio e quindi nell’Inferno calcistico della crudele lotteria dei rigori.

Il calcio dà, ma il calcio sa anche togliere. Eppure quando Casemiro sbaglia il primo rigore degli shoot-out il più sembra fatto per gli underdog di giornata. Invece prima O’Hare (probabilmente il giocatore più tecnico della squadra) e poi capitan Sheaf cancellano il sogno dagli occhi dei sostenitori Sky Blues.

Il rigore decisivo, quello che porterà i Red Devils nuovamente a Wembley per giocare la finale di F.A. Cup contro il Manchester City, lo segna l’ex-Atalanta Hojlund. Il Coventry torna a casa, rammaricato e sconfitto, ma orgoglioso di averci regalato l’ennesima favola calcistica made in England.

Continua a leggere

Premier League

Nottingham Forest, scoppia la polemica: “L’arbitro VAR è tifoso del Luton Town”

Pubblicato

il

Nottingham Forest

Il Nottingham Forest ha perso la sua partita per 2-0 contro l’Everton scatenando polemiche. La squadra si è vista negare 3 rigori ed è arrivata l’accusa al VAR.

Nottingham Forest, dura accusa nei confronti del VAR

Le accuse si basano sull’arbitro responsabile della sala VAR che secondo il Forest sarebbe un tifoso del Luton Town.

In particolare, sono contestati 3 episodi che avrebbero potuto assegnare dei calci di rigore decisivi per lo svolgimento della partita. I Tricky Trees sono coinvolti nella lotta alla salvezza proprio con il Luton. Motivo per cui sono iniziati i sospetti.

nottingham forest

Inoltre, nel comunicato si legge anche della richiesta fatta nei giorni scorsi dai dirigenti del Nottingham alla FA di cambiare il direttore VAR designato proprio a causa della nota fede calcistica.

Di seguito il comunicato:

Tre decisioni estremamente sbagliate, tre rigori non concessi che semplicemente non possiamo accettare. Avevamo avvisato prima della partita l’osservatorio della Premier League che il VAR è tifoso del Luton ma non lo hanno sostituito. La nostra pazienza è stata messa più volte alla prova. Adesso il Nottingham Forest valuterà le opzioni a sua disposizione“.

Minaccia di azioni legali da parte del club inglese che grida allo scandalo e intende costituirsi parte lesa.

Continua a leggere

Premier League

Everton, paura per Beto: esce in barella con l’ossigeno

Pubblicato

il

udinese

L’attaccante brasiliano ex Udinese Beto è uscito in barella dopo un violento scontro di gioco durante il match con il Nottingham Forest. Le sue condizioni.

Everton, Beto esce in barella: come sta

Al tramonto del match vinto poi dall’Everton per 2-0 contro il Nottingham Forest si sono susseguiti attimi di panico quando Beto, nel tentativo di vincere un duello aereo, è stato colpito duramente per poi cadere in malo modo sul terreno di gioco.

beto everton

Il giocatore avrebbe perso subito i sensi allarmando immediatamente compagni e direttore di gara che ha subito chiamato il primo soccorso sul terreno di gioco.

I sanitari hanno poi fornito all’attaccante una mascherina per l’ossigeno in modo da permettere alla respirazione di continuare sino all’arrivo in ambulanza.

L’ex Udinese ha poi fatto segno di sentirsi bene (come N’Dicka) per non destare troppe preoccupazioni. A seguire l’Everton ha emesso un comunicato sulle sue condizioni:

Possiamo confermare che Beto ha perso i sensi ed è stato portato in ospedale per precauzione. Siamo tutti con te, grand’uomo”.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Del Piero Del Piero
Serie A4 ore fa

Juventus, Del Piero: “Allegri? Mi pare tutto abbastanza evidente”

Visualizzazioni: 497 Alessandro Del Piero ha parlato ai Laureus Awards a Madrid a proposito di Allegri e del rendimento che...

Esteri5 ore fa

Il Coventry a un passo dalla storia, ma alla fine sarà City-United

Visualizzazioni: 361 Al Coventry non riesce l’impresa. Dopo il 3-3 nei 120 minuti, lo United passa ai rigori e troverà...

Serie A5 ore fa

Monza – Atalanta, le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 498 Monza-Atalanta, allo U-Power Stadium va in scena un interessante derby lombardo. Le scelte ufficiali dei due allenatori. Monza...

Nottingham Forest Nottingham Forest
Premier League6 ore fa

Nottingham Forest, scoppia la polemica: “L’arbitro VAR è tifoso del Luton Town”

Visualizzazioni: 432 Il Nottingham Forest ha perso la sua partita per 2-0 contro l’Everton scatenando polemiche. La squadra si è...

Cannavaro Cannavaro
Serie A6 ore fa

Udinese, Fabio Cannavaro sarà il nuovo allenatore

Visualizzazioni: 558 L’Udinese ha già trovato il sostituto di Gabriele Cioffi. Fabio Cannavaro sarà il nuovo allenatore dei friulani, domani...

Calciomercato6 ore fa

Roma, Karsdorp verso la cessione: c’è la destinazione

Visualizzazioni: 816 La Roma è ancora alla ricerca di un nuovo DS ma intanto urge la gestione di alcune situazioni...

udinese udinese
Premier League6 ore fa

Everton, paura per Beto: esce in barella con l’ossigeno

Visualizzazioni: 532 L’attaccante brasiliano ex Udinese Beto è uscito in barella dopo un violento scontro di gioco durante il match...

Juventus, Federico Chiesa, Roma Juventus, Federico Chiesa, Roma
Calciomercato7 ore fa

Roma, per l’estate si scalda la pista Chiesa

Visualizzazioni: 741 La Roma, confermato De Rossi anche per il prossimo anno, incomincia a sondare il terreno per i colpi...

Chelsea Chelsea
Premier League7 ore fa

Chelsea, Thiago Silva sul futuro: “Ho preso la mia decisione”

Visualizzazioni: 586 Il difensore del Chelsea Thiago Silva ha parlato in seguito alla semifinale di FA Cup persa contro il...

Sarri Sarri
Serie A7 ore fa

Atalanta, i convocati per il Monza. La decisione su Scalvini

Visualizzazioni: 478 Gianpiero Gasperini ha diramato la lista dei convocati per la trasferta di Monza. Gara importante in chiave europea...

Le Squadre

le più cliccate