I nostri Social

Europa League

Roma, in Europa per lasciare il segno

Pubblicato

il

Roma, Dybala

La Roma sta lasciando il segno in campo europeo con un certo tipo di lavoro

La semifinale di Champions League contro il Liverpool – arrivata dopo la rimonta casalinga ai danni del Barcellona – è stato un crocevia importante per la crescita internazionale della Roma. Quello che sarebbe potuto essere un trampolino di lancio o un punto di arrivo è diventato il motivo del cambio di rotta giallorosso. La società ha deciso di dare anima e corpo alle avventure europee ma, come in tutte le aziende, gli obiettivi si raggiungono con raziocinio.

 

Scegliere il proprio benchmark è fondamentale e gli “squali” (per dirlo alla Josè Mourinho) non sono alla portata dei giallorossi. Ecco che, quindi, è arrivata la semifinale di Europa League contro il Manchester United e la con lei anche la consapevolezza che qualcosa da migliorare c’era ancora. Partite perse in maniera troppo oggettiva ed una riflessione durata ben poco in fin dei conti. Lo Special One in panchina e quella voglia di giocare in Europa da protagonista. Finale di Conference League vinta contro il Feyenoord, festeggiamenti ma soprattutto convinzione dell’inizio della vera crescita del gruppo squadra. 

Tassello dopo tassello si è arrivati alla finale di Budapest, persa nel modo in cui tutti hanno visto contro il Siviglia. La forza di volontà nell’ammettere che il percorso è quello giusto e l’ennesimo quarto di finale conquistato. Negli scontri ad eliminazione diretta tutto può succedere ma nulla può interporsi tra la Roma e il suo sogno europeo. Vincere significherebbe aprire delle porte che si sarebbero dovute spalancare in questa stagione. Passo dopo passo, però, la paura è quella di un ennesimo cambio di rotta proprio sul più bello.

Europa League

Roma, Xabi Alonso se la ride: la risposta di De Rossi

Pubblicato

il

Roma, De Rossi

Al termine della sfida contro il West Ham, Xabi Alonso e il suo staff hanno sorriso ed esultato per l’incrocio con la Roma. Ecco la risposta di De Rossi.

La Roma di Daniele De Rossi ha superato l’esame Milan, grazie al 3-1 totale, e se la vedrà in semifinale il Bayer Leverkusen, fresco vincitore del primo titolo nazionale della storia. Sarà la seconda volta consecutiva che le due squadre si incontrano in semifinale: l’anno scorso, sotto la guida di Mourinho, i giallorossi approdarono in finale grazie alla rete all’1-0 all’andata firmato Bove.

Al ritorno la Roma tirò su un muro invalicabile e conquistò la sua seconda finale consecutiva.

Bayer Leverkusen, Roma, De Rossi

Roma, la risposta di De Rossi a Xabi Alonso e il suo staff

Al termine della sfida con il West Ham, Xabi Alonso e il suo staff hanno esultato e gioito per il passaggio della Roma in semifinale. Il comportamento del tecnico spagnolo, non gradito a molti tifosi giallorossi, è arrivato anche a mister Daniele De Rossi, che ha commentato così:

“Xabi Alonso ha festeggiato la qualificazione della Roma? Non ho visto la scena e preferisco non commentare. Da calciatore aveva molta eleganza e tra di noi c’è stima reciproca. Forse saranno stati contenti perché l’anno scorso sono stati eliminati e adesso vorranno prendersi la rivincita”.

Continua a leggere

Europa League

Atalanta, Gasperini: “Queste due partite valgono più dei trofei, sono orgoglioso e felice. Sulla quinta squadra in Champions…”

Pubblicato

il

Gasperini

Gianpiero Gasperini ha parlato in conferenza stampa dopo la sconfitta dolce contro il Liverpool in Europa League. L’allenatore si è soffermato sulle emozioni.

Indice

Atalanta, le parole di Gasperini

Sensazioni post qualificazione?

“Probabilmente è la sconfitta più accettata. Il risultato dell’andata ha condizionato la gara, il rigore poteva complicarla ancor di più, ma abbiamo costruito la qualificazione da quel momento in poi. Sono veramente orgoglioso e felice per questi ragazzi, prima che degli ottimi calciatori sono delle persone molto affidabili. Sono doppiamente felice”.

Questa vittoria vale un trofeo?

“Non ci provo neanche, sono state due medaglie preziose queste due vittorie. Forse valgono più di trofei e di coppe. Devo dire che nella storia dell’Atalanta, quando arrivi a fare risultati così e con una squadra di questa compattezza…queste sono delle grandissime vittorie“.

Gasperini

Ora c’è la quinta squadra in Champions.

“Ci fa molto piacere perché siamo coinvolti, ma anche perché abbiamo contribuito a migliorare il ranking dell’Italia. Quando abbiamo iniziato questa avventura sette anni fa c’erano più dubbi, anche noi sentivamo questa responsabilità, ma abbiamo contribuito. Per noi è un motivo d’orgoglio in più“.

Marsiglia o Benfica per Gasperini?

Non tifiamo per nessuna delle due. Il fatto di avere più squadre nelle semifinali dà la dimensione che il nostro calcio è forse un calcio di valore, ne facciamo orgogliosamente parte. Siccome nessuno voleva il Liverpool ho detto “lo vogliamo noi”, ma io scherzavo (ride, ndr). Sicuramente eravamo meno favoriti in assoluto, poi sono venute fuori queste due partite che rimarranno per sempre nella storia”.

Continua a leggere

Europa League

Milan, Pioli: “Siamo peggiorati, l’uscita dalla coppa è una delusione. Portate pazienza fino alla fine del campionato”

Pubblicato

il

Milan

Stefano Pioli ha parlato in conferenza stampa dopo la sconfitta contro la Roma in Europa League. L’allenatore si è soffermato su bilancio stagionale e Inter.

Indice

Milan, le parole di Pioli

Primo bilancio della stagione del Milan.

“Per quanto mi riguarda abbiamo peggiorato l’anno scorso. L’uscita dall’Europa League è una delusione perché non abbiamo giocato al nostro livello, possiamo fare meglio dello scorso anno in campionato, c’è il derby da giocare nel miglior modo possibile e fare meglio di quanto fatto con la Roma“.

Pioli È deluso?

“Sì, mi aspettavo una prestazione diversa che non siamo riusciti a fare. I meriti della Roma ci sono tutti, ma anche tanti demeriti nostri”.

Undici contro dieci il Milan prende 6 ammonizioni. Molto nervosismo.

In 11 contro 10 dovevamo fare una partita diversa, dovevamo costringere la Roma a rimanere negli ultimi 25 metri, abbiamo sbagliato l’interpretazione e lo sviluppo, ci sta reagire in modo troppo nervoso e questo l’abbiamo fatto e pagato”.

Milan - Roma Pioli

Rome, Italy 01.09.2023: Olivier Giroud of Milan, Chris Smalling of Roma in action during the Italy Serie A TIM 2023-2024 football match day 3, between AS Roma vs AC Milan at Olympic Stadium in Rome.

Migliorare il campionato dello scorso anno non basterà, è d’accordo o no Pioli?

Dobbiamo puntare a migliorare. Non manca tanto alla fine del campionato, a me il bilancio piace farlo a bocce ferme. Dovevamo fare un cammino diverso in Europa, vediamo cosa possiamo fare in campionato”.

Cosa cambia questa serata per il derby?

Per il derby dobbiamo cambiare tante cose, il nostro livello in termini di intensità ed energia. Se giochiamo come stasera non abbiamo possibilità. Credo che i ragazzi lo sappiano, per quanto riguarda il futuro portate pazienza fino alla fine del campionato, poi tireremo le somme con la società”.

Fiorentina-Milan, Theo Hernandez assente per squalifica

Theo Hernandez

C’è stato un po’ di caos iniziale.

“Per me no. Per me non c’è stata confusione. Un grave errore non aver preso l’inserimento di Mancini, poi loro hanno fatto due grandi giocate, col palo di Pellegrini e il gol all’incrocio di Dybala. Non ho visto confusione ma accetto qualsiasi cosa”.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Roma, Ndicka Roma, Ndicka
Serie A6 minuti fa

Roma, esami ok per Ndicka: quando può tornare

Visualizzazioni: 3 Il difensore della Roma ha svolto questa mattina gli esami di idoneità per stabilire i tempi del suo...

Atalanta - Fiorentina Atalanta - Fiorentina
Serie A21 minuti fa

Fiorentina, i convocati di Italiano in vista dell’Atalanta

Visualizzazioni: 3 Il mister della Fiorentina Vincenzo Italiano ha diramato la lista dei convocati in vista della semi-finale di  di...

Udinese, cioffi Udinese, cioffi
Serie A26 minuti fa

Udinese, Cannavaro: “Bisognerà avere fame da subito, l’aspetto mentale sarà fondamentale”

Visualizzazioni: 5 Il nuovo mister dell’Udinese Fabio Cannavaro ha parlato nelle conferenza stampa di presentazione dopo l’esonero di Cioffi arrivato...

Premier League46 minuti fa

Niente Italia per Emery: ufficiale il rinnovo con l’Aston Villa

Visualizzazioni: 162 L’allenatore dell’Aston Villa Unai Emery ha rinnovato nella giornata di oggi il contratto con la società di Birmingham....

Lazio Lazio
Serie A48 minuti fa

Lazio, i convocati di Tudor in vista della Juventus

Visualizzazioni: 216 Il mister della Lazio Igor Tudor ha diramato la lista dei convocati in vista della semi-finale di ritorno...

Europei 2024, Euro2024 Europei 2024, Euro2024
Europei1 ora fa

Euro2024, designata la classe arbitrale: ci sono anche due italiani e Taylor…

Visualizzazioni: 149 Il Comitato Arbitrale UEFA ha diramato la lista dei 18 arbitri che prenderanno parte ad Euro2024. Ci sono...

Serie A Serie A
Serie A1 ora fa

Serie A, comunicati anticipi e positicipi della 35° giornata

Visualizzazioni: 623 La Lega Serie A ha appena comunicato date e orari della 35esima giornata di Serie A. In attesa...

Calciomercato1 ora fa

Milan, accordo totale con i Los Angeles FC: Giroud ai saluti

Visualizzazioni: 356 Milan, come scritto da noi di Calcio Style diverse settimane fa, ora arrivano conferme in merito al trasferimento dell’attaccante francese....

Lorenzo Casini, Udinese -Roma Lorenzo Casini, Udinese -Roma
Serie A1 ora fa

Casini dopo il rinvio di Udinese – Roma: “Sorpreso che i giallorossi non si sentano tutelati”

Visualizzazioni: 267 Il presidente della Lega di Serie A, Lorenzo Casini, ha parlato del rinvio di Udinese – Roma, con...

Serie A Serie A
Serie A2 ore fa

Serie A, gli squalificati per la 34°giornata

Visualizzazioni: 427 Conclusa la 33esima giornata ecco la lista degli squalificati che non prenderanno parte alla 34esima di Serie A....

Le Squadre

le più cliccate