I nostri Social

Conference League

Fiorentina, Italiano soddisfatto: “Quarti meritati, ora ci saranno squadre di gran valore”

Pubblicato

il

Fiorentina

Fiorentina, Italiano nel dopo gara si è presentato in sala stampa: il tecnico oggi ha seguito la squadra dalla tribuna essendo squalificato.

La Fiorentina vola ai quarti di finale e domani conoscerà la prossima avversaria: ora la competizione si fa sempre più avvincente, con squadre dal blasone importante. Questo il pensiero di Italiano: “I quarti sono già un traguardo importante ma ho la sensazione che le altre sette squadre che troveremo nell’urna saranno di valore. Siamo tutte squadre importanti e questo ci fa piacere”.

Fiorentina, I

Poi anche la soddisfazione per il risultato raggiunto nonostante qualche timore nei minuti finali per il gol del Maccabi Haifa all’86’ nell’unica occasione creata: “Il gol nel finale era qualcosa che potevamo evitare visto che gli avversari avevano fatto un solo tiro in porta. C’è stata un po’ la paura di commettere un errore… ma quello che conta è quello di essere nei quarti di finale ancora una volta. Siamo riusciti a valorizzare la vittoria ottenuta all’andata. Conta cosa raggiungi e dove arrivi. Abbiamo fatto un ottimo lavoro, nel complesso”.

Queste invece le parole sul mattatore della serata Barak e su Belotti, che nonostante le buone prestazioni generali, è fermo all’unico gol segnato contro il Frosinone: “Stasera avevo il dubbio tra Barak e Beltran, ho preferito Toni per dare maggior peso al centrocampo: la scelta ci ha premiato e il ragazzo continua la crescita che sarà utile d’ora in poi.

Belotti deve fare quello che gli chiedo io: è vero, ha fatto solo un gol, ma quando viene sostituito lo stadio lo applaude sempre, segno che sta dando l’anima. Oggi avrebbe potuto fare gol ma si è sacrificato tanto ed ha finito stremato la partita. Io sono molto felice di questo atteggiamento”

Conference League

Viktoria Plzen – Fiorentina 0-0: vince la noia, la Viola non punge più | Le pagelle gigliate

Pubblicato

il

Fiorentina

Viktoria Plzen – Fiorentina termina zero a zero: una partita da sbadigli. La Viola conduce il gioco ma non crea mai un’occasione pericolosa.

Il mal di gol ora per la Fiorentina è anche in Europa, la partita di Plzen certifica una volta in più le difficoltà di andare a rete per gli uomini di Italiano, che oltre a non riuscire a gonfiare la rete della difesa ceca, non è riuscita a creare nessuna occasione da gol.

Il tecnico gigliato ruota tutti gli attaccanti a disposizione ma nessuno stasera riesce a trovare la giocata buona.

Al Franchi servirà una squadra più rapida, più vogliosa, più desiderosa di arrivare in fondo alla Conference League.

Viktoria Plzen – Fiorentina, le pagelle viola

Terracciano 6 – Serata di assoluto relax, come il proprio collega sulla porta opposta.

Dodo 5,5 – Gioca novanta minuti, per un’ora gioca anche discretamente, poi è un susseguirsi di passaggi errati.

Milenkovic 6,5 – Stasera di fronta all’attacco del Viktoria fa una bella figura. Attento e preciso.

Martinez Quarta 6,5 – Rientra dopo qualche gara, con il compagno di difesa è il migliore della serata.

Biraghi 5,5 – Poca roba, non sforna alcun cross interessante e nel primo tempo lascia un bel buco in difesa dopo pochi minuti.

Arthur 6 – Un rientro dopo tanto tempo, regge per un’ora in maniera discreta.
Dal 79′ Lopez sv.

Mandragora 6 – Forse uno dei viola più in forma del momento, anche stasera nel grigiore generale, dà qualcosina in più rispetto agli altri.

Gonzalez 5 – Delusione totale, non indovina mai la giocata. Senza il miglior Nico, la Viola fatica enormemente.
Dall’83’ Ikone 5 – Il tempo di entrare e beccare un’ammonizione per un gesto poco sportivo verso il raccatapalle.

Beltran 5,5 – Si muove, cerca spazio, ma non trova ispirazione in se stesso e neanche nei compagni.
Dal 70′ Barak 5 – Riesce a far peggio del collega, si muove ancor meno.

Sottil 5 – Mai una giocata, serata storta. Italiano ci sperava in qualcosa di più…
Dal 79′ Kouame sv.

Belotti 6 – L’unico che ci prova, un paio di tiri verso la porta avversaria
Dal 70′ Nzola 5,5 – Tocca si e no cinque palloni, ma non è solo colpa sua.

Continua a leggere

Conference League

Aston Villa-Lille e Club Brugge-PAOK Salonicco, le formazioni ufficiali

Pubblicato

il

Viktoria Plzen-Fiorentina

Non solo Viktoria Plzen-Fiorentina, ecco le formazioni ufficiali delle altre gare dei quarti d’andata di Conference League.

Conference League, le (altre) formazioni ufficiali

Di seguito, le formazioni ufficiali di Aston Villa-Lille:

ASTON VILLA: Martinez; Konsa, Diego Carlos, Pau Torres, Digne; McGinn, Douglas Luiz; Rogers, Tielemans, Bailey; Watkins. Allenatore: Unai Emery.

LILLE: Chevalier; Santos, Yoro, Gudmundsson, Ismaily; Bentaleb, André, Haraldsson; Zhegrova, David, Diakité. Allenatore: Paulo Fonseca.

Conference League

Di seguito, le formazioni ufficiali di Club Brugge-PAOK Salonicco:

CLUB BRUGGE (3-5-2): Jackers; Spileer, Mechele, De Cuyper; Sabbe, Onyedika, Vanaken, Vetlesen, Skoras; Thiago, Jutglà. Allenatore: Nicky Hayen.

PAOK (4-2-3-1): Kotarski; Vieirinha, Kedziora, Koulierakis, Baba; Ozdoev, Meité; Zivkovic, Konstantelias, Taison; Samatta. Allenatore: Razvan Lucescu.

Conference League

Continua a leggere

Conference League

Olympiakos-Fenerbahce, le formazioni ufficiali

Pubblicato

il

Olympiakos-Fenerbahce è l’altra gara, valevole per i quarti d’andata della Conference League, che si gioca alle 18:45 assieme a quella della Fiorentina.

Olympiakos-Fenerbahce, ecco le scelte ufficiali dei due tecnici:

Di seguito, le formazioni ufficiali del match dello stadio Geōrgios Karaiskakīs.

OLYMPIACOS (4-2-3-1): Tzolakis; Rodinei, Retsos, David Carmo, Ortega; Hezze, Chiquinho; Fortounis, Jovetic, Masouras; El Kaabi. Allenatore: Mendilibar.

FENERBAHCE (4-3-3): Livakovic; Osayi-Samuel; Caglar Soyuncu, Rodrigo Becao, Oosterwolde; Zajc, Krunic, S. Szymanski; Irfan Can Kahveci, Dzeko,Tadic. Allenatore: Kartal.

Olympiacos-Fenerbahce

Continua a leggere

Ultime Notizie

Milan - Roma Milan - Roma
Europa League7 minuti fa

Ranking UEFA, Atalanta e Roma conquistano una posizione. Il Milan…

Visualizzazioni: 234 Terminate le gare d’andata dei quarti di Europa League e Conference League, la UEFA ha aggiornato il ranking....

Notizie24 minuti fa

Ultim’ora Milan, incontro con Comolli: fumata nera

Visualizzazioni: 314 Ultim’ora Milan, come scritto nella serata di ieri, c’è stato in mattinata un incontro tra Cardinale e Comolli....

Klopp Klopp
Europa League26 minuti fa

Klopp: “La partita ci è sfuggita di mano, ma al ritorno…”

Visualizzazioni: 171 Jurgen Klopp ha commentato la sconfitta contro l’Atalanta in un’intervista post-partita concessa a TNTSport e Discovery+. Le parole...

Calciomercato37 minuti fa

Ultim’ora Milan, si infittiscono i contatti con l’Arsenal: non solo Bennacer in trattativa

Visualizzazioni: 563 Ultim’ora Milan, si infittiscono i contatti tra il club rossonero e quello inglese. Andiamo a vedere la situazione...

Monza Monza
Serie A46 minuti fa

Monza, Palladino: “Non c’è nessuna sfida tra me e Motta. Futuro? Ne parlerò a fine stagione”

Visualizzazioni: 161 Il mister del Monza Raffaele Palladino ha parlato in conferenza stampa in vista del match contro il Bologna...

Roma, torna Ndicka Roma, torna Ndicka
Serie A47 minuti fa

Roma, contro l’Udinese il ritorno del campione

Visualizzazioni: 237 Alla Roma si sorride: in occasione della sfida contro l’Udinese dovrebbe tornare a Evan Ndicka: i dettagli sul...

Notizie56 minuti fa

Milan, spaccatura nella dirigenza: divide il futuro di Stefano Pioli

Visualizzazioni: 624 Milan, nel day after della gara di Europa League contro la Roma, continuano le accese riflessioni sul futuro...

Serie A1 ora fa

Serie A: probabili formazioni e fantaconsigli

Visualizzazioni: 590 Torna l’analisi di tutte le partite di Serie A con probabili formazioni e fantaconsigli riguardanti la 32°giornata che...

lazio lazio
Calciomercato1 ora fa

Lazio, con la Salernitana è soprattutto incrocio di mercato

Visualizzazioni: 29 Nel giorno di Lazio-Salernitana che apre la 32esima giornata, l’incrocio fra le due squadre non si riguarderà solo...

Milan-Roma, Daniele De Rossi Milan-Roma, Daniele De Rossi
Serie A2 ore fa

Milan-Roma, quando il cambio di allenatore è determinante

Visualizzazioni: 397 L’esito della partita Milan-Roma non fa che rinforzare questa intuizione: il cambio di allenatore giova e può avere...

Le Squadre

le più cliccate