I nostri Social

Champions League

Lazio, in Champions per la prima volta quasi al completo

Pubblicato

il

Si avvicina una sfida importantissima per le sorti della Lazio in Champions League, che dopo lo scetticismo generale provocato da una rosa, per molti, corta e non all’altezza della massima competizione europea, ha dimostrato di poter dire la sua. In vista della sfida contro lo Zenit San Pietroburgo, Inzaghi avrà a disposizione quasi tutti i giocatori presenti in lista, tra le assenze figura però quella ormai nota di Milinkovic-Savic, oltre quella di Escalante che molto probabilmente non sarà della partita.

La squadra biancoceleste può contare sui recuperi di Strakosha e Luiz Felipe, entrambi guariti dal Covid-19. Il portiere albanese lascerà ancora spazio al più esperto Pepe Reina, mentre per il difensore brasiliano, il mister piacentino dovrà valutare se gettarlo nella mischia dal primo minuto, o farlo sedere inizialmente in panchina, vista l’assenza di 10 giorni dai campi di Formello. Dunque dopo le ultime sfide europee in grave emergenza, la Lazio avrà più scelte e potrà giocarsi quasi tutte le sue carte migliori.

L’allenatore e i giocatori sanno che affronteranno una gara fondamentale per lo sviluppo del girone e tutti i convocati dovranno farsi trovare pronti. Inzaghi in conferenza: ” Sappiamo l’importanza della sfida di domani, riuscire a passare il girone era uno dei nostri obiettivi, però mancano tre partite. Abbiamo fatto le prime tre partite nel migliore dei modi, ma domani affrontiamo una squadra forte, di qualità che recupera giocatori importanti, e quindi dovremo fare una grande gara di carattere, di continue scelte durante la partita. Dobbiamo recuperare energie perché sabato contro il Crotone è stata una sfida molto dispendiosa a livello fisico”.

Rispetto la sfida in Russia lo Zenit ha recuperato uno dei suoi migliori giocatori Malcom, il brasiliano probabilmente è più ricordato dall’altra sponda di Roma per la controversa trattativa di calciomercato, che lo ha visto protagonista circa 2 stagioni fa.

 

Champions League

Champions League, la decisione di Sky per le partite in chiaro

Pubblicato

il

Champions League

Sky Sport ha deciso la programmazione delle partite di Champions League in chiaro. Sorpresa assoluta per le squadre italiane impegnate.

La prossima stagione porterà con se tantissime novità. La principale è sicuramente il nuovo format della Champions League con l’aggiunta di molte più squadre e la creazione di un girone unico. Moltissime partite in più della massima competizione europea per club.

I diritti TV per la Coppa dalle Grandi Orecchie sono in mano a Sky Sport che, secondo quanto riportato da Calcio&Finanza, avrebbe preso una decisione storica per le gare che verranno trasmesse in chiaro.

Champions League

Infatti, per il triennio 2024-2027  la migliore sfida di ogni turno tra big straniere sarà trasmessa in diretta in chiaro, mentre le italiane (Inter, Milan, Atalanta, Juventus e Bologna) rimarranno in esclusiva per gli abbonati. Una scelta importante che avrà lo stesso risvolto per i due club italiani impegnati in Europa League (Roma e Lazio).

Le gare in chiaro rimarranno comunque nelle mani di TV8.

Continua a leggere

Champions League

Champions League: nasce il nuovo torneo

Pubblicato

il

Real Madrid

La Champions League 2024/25 introduce un formato innovativo, abbandonando i tradizionali 8 gironi da 4 squadre in favore di un girone unico composto da 36 club.

Ogni squadra giocherà 8 partite (4 in casa e 4 in trasferta) per stabilire la classifica finale prima delle fasi ad eliminazione diretta.

Questo nuovo sistema promette di aumentare la competitività e l’interesse con grandi sfide fin da subito.

Oggi sono stati sorteggiati gli accoppiamenti per il primo turno preliminare della competizione.

Le partite di andata si svolgeranno tra il 9 e il 10 luglio, mentre quelle di ritorno si giocheranno esattamente una settimana dopo.

Ecco gli accoppiamenti del primo turno preliminare:

Slovan Bratislava (SVK) 1 Struga (MKD)
The New Saints (WAL) 2 Decic (MNE)
Borac Banja Luka (BIH) 3 Egnatia (ALB)
Hamrun Spartans (MLT) 4 Lincoln Red Imps (GIB)
Ballkani (KOS) 5 Santa Coloma (AND)
Flora Tallinn (EST) 6 Celje (SVN)
Ki Klaksvik (FRO) 7 Differdange (LUX)
Panevezys (LTU) 8 Hjk Helsinki (FIN)
Rfs (LVA) 9 Larne (NIR)
Vikingur Reykjavik (ISL) 10 Shamrock Rovers (IRL)
Virtus Acquaviva (SMR) 11 Fcsb (ROU)
Ludogorets (BUL) 12 Dinamo Batumi (GEO)
Ordabasy (KAZ) 13 Petrocub (MDA)
Dinamo Minsk (BLR) 14 Pyunik (ARM)

Domani si terrà un nuovo sorteggio per il secondo turno preliminare, in cui le vincitrici delle sfide del primo turno si aggiungeranno ad altre squadre che entreranno in scena nella seconda metà di luglio.

Queste nuove squadre che si uniranno provengono da campionati con ranking UEFA più alto e non hanno bisogno di partecipare al primo turno preliminare.

Continua a leggere

Champions League

Champions League, addio partite in chiaro: la scelta di Sky

Pubblicato

il

Sky

Dalla prossima stagione non sarà trasmessa in chiaro alcuna gara di Champions League, Europa e Conference League, a eccezione di semifinali e finale.

Champions League, cambia tutto: diventa esclusiva Sky

Con la fine del triennio 2021-2024 termina anche l’accordo tra Mediaset e la UEFA per la trasmissione delle partite di Champions League su Mediaset Infinity. Dunque, niente più partita in chiaro di un’ italiana su Canale 5 il martedì sera.

Con la sola Sky Italia che si è accaparrata i diritti delle competizioni UEFA per il triennio 2024-2027, i match andranno in esclusiva sulla pay tv. Nonostante Amazon abbia ancora la possibilità di trasmettere il migliore match del mercoledì sera sulla propria piattaforma streaming Prime Video, tutto il resto del palinsesto europeo sarà visibile in esclusiva su Sky.

champions league

Questa situazione è frutto anche di un passo indietro da parte di Mediaset che lo stesso Pier Silvio Berlusconi ha voluto motivare: “Lo sport è diventato un contenuto principalmente da pay-tv: costa tantissimi soldi. Pagare tanto non è segno di ricchezza ma di difficoltà delle pay-tv. Oggi riescono a vendere, per fare abbonati, solo i grandi eventi. Rappresenta un modello di business abbastanza fragile, diverso dalla nostra mentalità.

Inoltre, anche se non sono noti i costi sostenuti da Sky per aggiudicarsi i diritti, è logico pensare alla necessità di rientrare nell’investimento soprattutto alla luce del nuovo format della Champions League. Il passaggio da 32 36 squadre implica un numero di partite maggiorato, nonché un giorno in più (giovedì) di trasmissione per i match validi per la massima competizione europea.

sky sport

AACHEN, GERMANY – NOVEMBER 9, 2022: Sky Sport logo on a bar broadcasting the channel. Sky Sport, part of Sky Deutschland, is a tv channel specialized in sports.

In conclusione, dalla prossima stagione sarà necessario acquistare un abbonamento per vedere in diretta tutti i match di ChampionsEuropaConference League.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Juventus, Szczesny Juventus, Szczesny
Calciomercato3 minuti fa

Monza, aumentano le chance per Szczesny. Galliani insiste

Visualizzazioni: 5 Secondo quanto emerso nelle ultime ore, la situazione che vede Szczesny legarsi al Monza sta subendo delle continue...

Como, Fabregas Como, Fabregas
Calciomercato23 minuti fa

Ufficiale – Como, Pepe Reina torna in Serie A

Visualizzazioni: 143 Il neopromosso Como di Fabregas è scatenato sul mercato. Arriva per la porta il 41enne Reina, ex estremo...

Spezia Spezia
Calciomercato33 minuti fa

Calciomercato Spezia, si abbassa la saracinesca: in arrivo due portieri

Visualizzazioni: 151 Calciomercato Spezia, i liguri sono a un passo dal definire l’arrivo di due portieri che andranno ad eliminare...

Rugani, Juventus Rugani, Juventus
Calciomercato43 minuti fa

ESCLUSIVA CS: Daniele Rugani può finire al Bologna?

Visualizzazioni: 264 Il procuratore di Daniele Rugani è a Casteldebole per trattare l’approdo del difensore al Bologna. Rugani lascerebbe quindi...

Milan Milan
Calciomercato1 ora fa

Milan, primo contratto da pro per il figlio di Zlatan: giocherà in C

Visualizzazioni: 400 Il figlio di Zlatan Ibrahimovic, Maximilian, che lo scorso anno ha giocato per l’under 18 del Milan, ha...

Calciomercato1 ora fa

Milan, sempre più Fullkrug: l’attaccante vede rossonero

Visualizzazioni: 602 Milan, si muove ancora qualcosa per quanto riguarda il reparto offensivo, dopo l’acquisto di Alvaro Morata. Vediamo qui...

Napoli, De Laurentiis lascia andare Demme Napoli, De Laurentiis lascia andare Demme
Calciomercato1 ora fa

Calciomercato Napoli, l’ala arriva dal Portogallo?

Visualizzazioni: 269 Il Napoli potrebbe arrivare ad un esterno in forza al Benfica. Stando al Corriere dello Sport David Neres,...

Roma Femminile, Giulia Dragoni Roma Femminile, Giulia Dragoni
Calcio Femminile2 ore fa

Ufficiale – Roma femminile, colpo Champions: Dragoni è giallorossa!

Visualizzazioni: 313 La Roma femminile piazza un importante colpo in entrata. Arrivata dal Barcellona la prima italiana a vincere la...

Calciomercato2 ore fa

Empoli, accelerata per il sostituto di Luperto

Visualizzazioni: 366 In questi giorni l’Empoli è molto attivo sul mercato. Non solo altri due acquisti, nelle prossime ore potrebbe...

Napoli, Osimhen Napoli, Osimhen
Calciomercato2 ore fa

Napoli, a un passo l’addio di Osimhen. Pronto il sostituto

Visualizzazioni: 360 Sembra ormai prossimo l’addio di Victor Osimhen al Napoli. Il nigeriano è destinato a lasciare i partenopei nelle...

Le Squadre

le più cliccate