È Giorgio Zamuner il nuovo responsabile dell’area tecnica in casa SPAL. Il dopo Vagnati è lui. Un ritorno da dirigente per Zamuner dopo che è stato giocatore spallino ad inizio anni novanta. Amatissimo dal pubblico, tanto che gli dedicò il soprannome di Imperatore.

La carriera da dirigente di Zamuner

Zamuner, classe 1964, ha svolto il compito che ora gli è stato affidato dal presidente Mattioli a Pordenone e a Padova. Due esperienze nelle serie minori, con Zamuner dovrebbero collaborare Ludergnani e Grammatica. Con l’addio di Vagnati se ne sono andati anche il segretario sportivo Bernardelli e dello scouting Specchia. La notizia è riportata dalla Gazzetta dello Sport. Una rivoluzione insomma…