Ivan Rakitic a fine stagione lascerà il Barcellona. Dopo diversi anni nei quali ha militato nei blaugrana vincendo tanto, praticamente tutto. Ora il croato pare sia giunto alla fine della corsa, si è reso conto di avere sempre meno spazio. Il prossimo anno potrebbe infatti averne sempre meno, ed è per questo motivo che la prossima stagione, salvo sorprese dell’ultimo momento farà le valigie. Cambierà città, forse nazione e campionato, puntando ovviamente sempre ai massimi livelli, quelli che competono ad un calciatore del suo livello.

Rakitic, le piste più probabili

Il centrocampista croato pare abbia delle preferenze, circa quella che potrebbe essere la sua prossima destinazione professionale. Rakitic gradirebbe restare in Spagna per giocare nella Liga. Le sue destinazioni preferite pare siano essenzialmente due. La prima sarebbe il Siviglia, che costituirebbe un ritorno; la seconda l’Atletico Madrid di Diego Simeone. Le destinazioni italiane invece più probabili potrebbero essere Juventus, o le due milanesi. In Premier League invece ci sarebbero Manchester United e Tottenham. Insomma tutte ottime squadre, che potrebbero anche garantirgli un buon ingaggio. Il Barcellona dovrebbe inserirlo, nel caso andasse alla Juve, all’Inter, al Manchester United o all’Atletico Madrid, in uno scambio, con o senza inserimento di denaro cash. Rakitic ormai è quasi un ex.