Dopo un’annata di luci e ombre sembra arrivato al capolinea il rapporto tra Gattuso e il Napoli di De Laurentiis, che avrebbe trovato un sostituto in serie A.

Se lo scontro diretto contro la Juventus avrebbe potuto dare una svolta decisiva alla stagione del Napoli, la sconfitta maturata a Torino sembrerebbe invece aver messo la parola fine all’esperienza di Gennaro Gattuso sulla panchina partenopea. Salvo catastrofi il tecnico concluderà la stagione ma sembra che Aurelio De Laurentiis non abbia alcuna intenzione di prolungare il rapporto che lo lega agli azzurri. Ecco che dunque si riapre un casting per la prossima annata che potrebbe però già avere un favorito.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO>>>>Calciomercato Napoli, non solo Bakayoko: altri due ai saluti

Napoli, il futuro della panchina parla portoghese?

Come il Napoli, anche la Roma sembra pronta a salutare il proprio allenatore, Paulo Fonseca. L’ex guida tecnica dello Shakhtar Donetsk potrebbe però trasferirsi solo qualche chilometro più a sud, perché come riporta il sito todofichajes.com sarebbe un candidato molto forte alla successione di Gattuso sulla panchina azzurra. Il portoghese ha vissuto nella capitale due stagioni dall’andamento ondivago e, soprattutto in quella attuale, si è dimostrato più avvezzo ai palcoscenici europei piuttosto che alla continuità richiesta in campionato. In ogni caso, si tratterebbe comunque di un profilo che ha saputo dimostrare di essersi calato bene e in fretta nella realtà del calcio italiano, oltre che di essere in grado di giocare con sistemi gioco diversi, dopo essere passato dalla tanto fidata difesa a 4 ad una a 3 che meglio si addicesse alla rosa giallorossa.

In ogni caso, i candidati al ruolo di allenatore del Napoli non mancano, con Ivan Juric e Vincenzo Italiano che continuano ad essere nomi potenzialmente interessanti, e sul taccuino di diverse società. Quella che porta a Fonseca potrebbe essere dunque una via meno accidentata, per un allenatore comunque già abituato a lottare per obiettivi europei su suolo nazionale ed internazionale.