Il Barcellona ha come priorità la firma di Lautaro Martinez: è lui la punta che il club blaugrana vuola. Lautaro Martinez, secondo i piani del Barca, è il successore di Luis Suarez, attratto dalla MLS e che negli ultimi anni ha avuto due interventi chirurgici al ginocchio. Il Toro, numero 10 dell’Inter, è il prescelto. Come racconta il Mundo Deportivo in edicola stamane, in tempo di coronavirus anche i conti ricchi del Barcellona sono andati in rosso. C’è un calo di entrate previsto di almeno 200 milioni, per cui gli acquisti dovranno essere fatti con attenzione, ma quello della punta rimane prioritario.

Le condizioni per portare Lautaro al Barca

La firma di Lautaro con il Barca, con cui si vocifera di un accordo quinquennale già praticamente raggiunto, è condizionata a due condizioni: la cessione di alcuni giocatori in rosa blaugrana, contando dell’arrivo anche dell’attaccante portoghese Francisco Trincao, e la possibilità di inserire una contropartita nell’affare con l’Inter. Con il club nerazzurro il Barcellona sta provando ad inserire Junior Firpo, la cui valutazione di 41 milioni, secondo il Mundo Deportivo è stata accettata dagli uomini mercato interisti. Il problema per il Barcellona è di raggiungere la cifra di 70 milioni, per arrivare a quota 111 milioni, quelli della clasuola valevole fino al 15 luglio scorso. Il club catalano, a parte Arthur ceduto alla Juventus, non riesce a cedere giocatori come Coutinho, Todibo, Rafinha, Rakitic e Wague, essenziali per creare un tesoretto.

In attacco c’è da fare spazio

La crisi economica, la rosa lunga in attacco e la voglia di Lautaro sono situazioni che mal si conciliano, anche un club ricco come quello catalano deve cedere alcuni dei propri giocatori d’attacco. Al momento a libro paga ci sono: Leo Messi, Luis Suarez, Antoine Griezmann, Ousmane Dembélé, Ansu Fati e Martin Braithwaite, a cui si dovrà aggiungere Francisco Trincao, acquistato lo scorso gennaio dallo Sporting Braga. I primi destinati a partire sembrano Braithwaite e Dembélé, ma come detto lo stesso Suarez potrebbe riaviccinarsi a casa.