Home » Calciomercato » Milan, tutti gli indizi portano a Scamacca: la strategia del Diavolo
Calciomercato

Milan, tutti gli indizi portano a Scamacca: la strategia del Diavolo

Milan, andremo qui di seguito ad analizzare certi atteggiamenti della dirigenza rossonera che farebbero propendere ad una scelta in attacco ben precisa. Parecchi sono i nomi al vaglio, uno su tutti però starebbe convincendo gli addetti ai lavori a spingere il piede sull’acceleratore.

Il reparto offensivo rossonero la prossima stagione sarà decisamente ritoccato. In primis andrà valutata la situazione di Zlatan Ibrahimovic il quale potrebbe rimanere in rossonero con un compito diverso, ad esempio dietro ad una scrivania. Le parti ne hanno già parlato e c’è ampia disponibilità da parte del club a continuare rapporti di collaborazione più ampi con lo svedese.

Tutti gli indizi però portano a Gianluca Scamacca, attaccante del Sassuolo in odore di trasferimento. Il Milan ha contatti diretti con Carnevali e giorno dopo giorno sta abbandonando la pista Domenico Berardi a causa dell’eccessivo costo del cartellino per il quale il club emiliano non è disposto minimamente a trattare. I rossoneri, dal canto loro, avrebbero già individuato due soluzioni. Trattasi di Noa Lang del Bruges che costa 20 milioni di euro. Attenzione però alla soluzione a zero Federico Bernardeschi, da sempre pallino del tecnico Stefano Pioli.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Milan, lo strano caso di Tiemoue’ Bakayoko

Milan, derby con l’Inter

Per Scamacca è derby con l’Inter. Sappiamo però che nei desiderata del ragazzo i rossoneri vengono probabilmente prima di tutto. Un po’ perchè Scamacca ha mai nascosto di avere un idolo, Ibrahimovic. Ed un po’ perchè il progetto Milan piace in quanto serio, ambizioso ed in grado di puntare sui giovani.

Scamacca, per caratteristiche, potrebbe essere un attaccante ideale per il gioco di Stefano Pioli. Un attaccante moderno, dotato di buon fisico, ma al tempo stesso agile e tecnico. Possiede inoltre un buon tiro ed una personalità già spiccata. Tutte caratteristiche che bene si sposano con la figura di attaccante voluta in primis dalla proprietà che regalerà, per dovere di cronaca, un ulteriore attaccante oltre a lui.

Il nodo però è sempre lo stesso. Il cartellino. Il Milan non vuole spendere oltre i 30 milioni di euro per Scamacca. decisivi i prossimi incontri. I rapporti con il Sassuolo sono buoni ed i contatti continui.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato