Home » Calciomercato » Milan: Paqueta, più Benfica che Fiorentina
Calciomercato

Milan: Paqueta, più Benfica che Fiorentina

Il Milan vuole piazzare Lucas Paqueta, ormai non ci sono più dubbi. Il brasiliano non rientra più nei piani dei rossoneri e di fatto avrebbe pure lui stesso chiesto di essere ceduto per dimostrare il suo valore in un club dove vi sia la possibilità di giocare con continuità.

il centrocampista rossonero ha deluso, sono infatti state ben poche le volte che si sia notato il giocatore per il quale l’allora dirigente Leonardo si era svenato, ossia quello che incantava i tifosi con giocate degne dei migliori fuoriclasse. Probabilmente il suo calcio male si adegua con quello europeo, o forse non ha ricevuto il calore necessario da allenatori e compagni. Necessita quindi di un ulteriore banco di prova presso un altro club.

Difficile venderlo cash

Al momento risulta proibitivo vendere il brasiliano senza realizzare minusvalenze, ricordiamo che si dovrebbe procedere ad una cessione ad almeno 28 milioni di euro, impresa non certo facile considerate le due stagioni fallimentari in rossonero. Il PSG si era fatto vivo in inverno, ma l’offerta era stata considerata ridicola. Si era pur pensato ad uno scambio con lo juventino Bernardeschi, ma i due club non si erano trovati su cifre del cartellino ed ingaggio.

LEGGI ANCHE:  Tanti auguri al presidente Commisso! Ecco il suo programma in Italia

Sarà quindi molto più facile utilizzare Paqueta come arma di scambio per arrivare ad altri profili, una valida contropartita tecnica per l’acquisto di giocatori ritenuti idonei dal futuro tecnico Ralf Rangnick.

L’interesse della Fiorentina

Sul brasiliano c’è forte l’interesse della Fiorentina che è convinta di poterlo rilanciare, ma non vuole sostenere una spesa così elevata per il cartellino, tanto che si stanno ipotizzando idee di scambi con alcuni profili ritenuti dal Milan molto interessanti. Ad iniziare da Federico Chiesa, probabile partente da Firenze, ma dal cartellino intorno ai 50 milioni ed un ingaggio richiesto sui 5 milioni.

Probabilmente questa pista non verrà seguita, interessa molto Castrovilli che però Commisso vorrebbe trattenere ancora per un anno a Firenze, oltre i più “papabili” Milenkovic e Dragowski nel caso Donnarumma dovesse lasciare i rossoneri.

Scambio con il Benfica

Sempre molto attuale l’interesse del Milan per Florentino, i rossoneri infatti non avrebbero mai del tutto mollato le tracce del centrocampista del Benfica in cerca di rilancio. Il portoghese continua ad essere un tale obiettivo del Milan che sarebbe alla ricerca di un centrocampista da collocare davanti alla difesa.

LEGGI ANCHE:  Mercato Fiorentina: finisce qui?

Negli scorsi mesi il Milan aveva provato ad impostare la trattativa sulla base di un prestito con diritto di riscatto, ma considerato l’interesse del Benfica per Paqueta, le carte in tavola sono cambiate. Ecco quindi che il Milan potrebbe proporre al Benfica il cartellino del brasiliano più un eventuale conguaglio economico per assicurarsi un profilo di indubbio talento che cerca un club dove dimostrare le sue caratteristiche.

 

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato