Perez Parma

Il Parma lavora per dare al “nuovo” allenatore D’Aversa i giocatori richiesti per portare il sodalizio gialloblu in acque più sicure: sono tre gli obiettivi del direttore sportivo Carli, un terzino destro, un regista e una seconda punta di movimento.

Malcuit arriva nonostante qualche dubbio del tecnico

Sul terzino destro i fari sono stati accesi sul terzino destro francese in forza al Napoli Kevin Malcuit. Il Parma ha trattato e ottenuto nelle scorse ore l’ok di De Laurentiis al prestito di Malcuit, che andrebbe a riempire la prima casella degli obiettivi emiliani. Il numero uno Krause ha sfruttato gli ottimi rapporti con gli azzurri per avanzare sulle concorrenti che avevano richiesto Malcuit. A inizio gennaio anche la Fiorentina era in piena corsa per l’esterno, ma ora i toscani hanno cambiato obiettivi e Malcuit viaggia spedito verso Parma. Manca solo un ultimo ok che dovrà arrivare nei prossimi colloqui tra gli uomini mercato e D’Aversa. Su Macuit però il tecnico pone qualche dubbio solo sulla condizione fisica del giocatore, che dopo i problemi al ginocchio non ha praticamente più giocato dall’ottobre del 2019. A D’Aversa servirebbe un rinforzo pronto subito. Il giocatore quasi certamente arriverà. Il Napoli pensa che quella emiliana sia la soluzione ideale per sei mesi di prestito e una nuova chance da titolare per Malcuit. Anche il giocatore è pronto a dire sì e vestire la nuova maglia. Ultime riflessioni e l’affare si può sbloccare in un attimo, magari entro il weekend. A meno di sorprese e un cambio di rotta improvviso, che al momento non è in programma.

Ricerca di fantasia

Se per il regista la strada è ancora nebulosa, l’idea Schone, svincolatosi dal Genoa, pare accantonata, gli uomini mercato guardano all’attacco. Come riporta la Gazzetta dello Sport oggi in edicola, l’obiettivo per la seconda parte della stagione è recuperare del tutto Inglese, oltre a rilanciare Gervinho. L’ivoriano è sempre nella lista dei possibili partenti in periodo di mercato, ma le trattative per un suo addio al momento non decollano così come era successo la scorsa estate. L’ex Roma può diventare l’arma in più di D’Aversa, che si aspetta comunque un volto nuovo nel reparto offensivo. Nei giorni scorsi la dirigenza si è mossa in direzione Roma per chiedere il prestito di Carles Perez. Lo spagnolo, arrivato lo scorso gennaio nella capitale, non è più centrale nelle idee di Fonseca, ma la pista Parma non è decollata. Perez vorrebbe una nuova chance a Roma e non è convinto di andarsene ora. Il Parma continua a monitorare quindi la situazione di Filippo Falco a Lecce.